19
ottobre

STAR ACADEMY: IL CODACONS CHIEDE IL RIMBORSO DEL TELEVOTO

Francesco Facchinetti

Non bastavano la chiusura anticipata e la finale annullata, ora c’è persino il rischio di dover rimborsare tutti coloro che, tabulati alla mano, si sono spesi (in tutti i sensi) a favore delle aspiranti star. E proprio mentre X Factor brilla per l’inziativa del televoto gratuito, a Star Academy piove decisamente sul bagnato.

Stando a quanto riportato da La Repubblica, infatti, molte associazioni dei consumatori sarebbero già sul piede di guerra con la Rai, pronte a chiedere il rimborso dei televoti espressi nelle sole tre puntate andate in onda. Su tutti, neanche a dirlo, il Codacons, da sempre attento alle vicende “discutibili” del piccolo schermo. Ecco quanto dichiarato dal presidente Carlo Rienzi:

“Se Star Academy, come sembra, verrà chiuso anzitempo e senza vincitore siamo pronti a chiedere il rimborso del televoto, anche con una class action contro Rai, Endemol e i gestori telefonici, se non dovesse avvenire in via bonaria. Non credo vorranno arrivare ad un giudizio, anche visto il precedente dell’ultimo Grande Fratello. La domanda che ci si pone, infatti, è: il pubblico avrebbe votato lo stesso se fosse stato a conoscenza della chiusura anticipata di Star Academy, per giunta senza un vincitore? Ovvio che no. Quindi il televoto va rimborsato, operazione semplice considerando le tracce dei tabulati”.

A favore degli “accusatori” c’è, dunque, il precedente di Grande Fratello 11, quando Mediaset e i gestori telefonici dovettero rimborsare tre televoti a causa dell’esclusione per bestemmia di alcuni concorrenti, salvati dal giudizio del pubblico televotante. Sarà così anche stavolta?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Christian Vieri, Ballando con le stelle
RAI, IL CODACONS DENUNCIA 62 MILIONI DI EURO DI SPRECHI. DA WILD WEST AL CACHET DELLA CLERICI


Annalisa le invasioni barbariche
SANREMO 2013, IL CODACONS ATTACCA IL TELEVOTO: FAVORISCE I TALENT


DM live 24 04 Settembre 2011
DM LIVE24: 4 SETTEMBRE 2011. MARCO CARTA DA’ I NUMERI, MARCO MENGONI ALLA PRIMA DI STAR ACADEMY, censureRAI


Metro inchiesta televoto
TELEVOTO: L’ANTITRUST APRE UN’ISTRUTTORIA SU RAI E MEDIASET

15 Commenti dei lettori »

1. MisterGrr ha scritto:

19 ottobre 2011 alle 11:21

Quindi qualcuno ha televotato? Ragazzi, io considerei questa scoperta un BOOM.



2. Fabio Fabbretti ha scritto:

19 ottobre 2011 alle 11:25

MisterGrr: ebbene si :D



3. AnTo ha scritto:

19 ottobre 2011 alle 11:32

Mister

Considerando che i televotanti sono un numero esiguo rispetto ai telespettatori e che in questi casi i telespettatori sono stati veramente pochini…dovranno rimborsare 4 gatti si e no!

:-D :-D :-D



4. thesnakekiss ha scritto:

19 ottobre 2011 alle 11:35

Cancellando la finale credo che abbiano preventivato anche un rimborso a chi ha televotato, anche perchè giuridicamente il Codacons ha ragione in toto.Quindi meglio pagare subito e chiudiamo sta pratica.



5. MisterGrr ha scritto:

19 ottobre 2011 alle 11:35

ahahahah offriranno un caffè a un centinaio di persone e saranno a posto! Anzi, mi sa che avanza pure…ahahah



6. AnTo ha scritto:

19 ottobre 2011 alle 11:43

Un caffè in un bar economico però ahah



7. luke ha scritto:

19 ottobre 2011 alle 11:58

Ma perchè li devono rimborsare? Nessuno li ha obbligati a chiamare!
Allora se io compro un maglione e dopo due settimane il negozio chiude, cosa faccio rivoglio indietro i soldi?! HAHA!



8. cls ha scritto:

19 ottobre 2011 alle 12:05

ahahahahaha fakk inetto che caccia il grano! io gli farei restituire il compenso (sempre che l’abbiano ANCHE pagato per questo programma) e tutte le spese per l’allestimento dello studio. A lui e a tutti gli altri 2794 figli di pooh raccomandati in RAI…



9. lastminute ha scritto:

19 ottobre 2011 alle 12:39

….e io pago!!! Umanamente tutta la mia solidarietà a Facchinetti, ma è ora che se ne torni in radio dove non può far danni.. Come è strana questa Rai!! Lasciano in panchina personaggi come Amadeus (che al momento conduce un programma che puzza di naftalina), per dare spazio a gente che non ha mai ottenuto un successo in vita sua.. Non lo dico con fare velenoso, ma è un dato di fatto. Facchinetti non è l’unico raccomandato della Tv italiana!! In Tv tutti sono raccomandati, però poi in un modo o nell’altro hanno dimostrato di valere. Pensiamo, ad esempio, alla De Filippi. Senza Costanzo non avrebbe avuto nessuna occasione di lavorare in tv, ma una volta che le è stata data la bicicletta ha saputo pedalare alla grande.. La mia riflessione, dunque, è questa: vanno bene anche i raccomandati in TV, ma almeno portino risultati!! Facchinetti e Battalia sono due bravi ragazzi e non voglio scagliarmi con violenza verbale nei loro confronti, però va detto che in TV nessuno dei due ha mai conseguito un risultato suo. Brillano di luce riflessa. Persino Costantino Vitagliano è in Tv per un risultato personale conseguito in termini di audience. Ai tempi di “Uomini e Donne” era in grado di spostare almeno 2 milioni di telespettatori da un canale all’altro. Tralasciamo per un attimo il modo in cui questo risultato era conseguito e soffermiamoci su un discorso puramente numerico. Facchinetti e Battaglia sono due bravi ragazzi senza talento artistico. Se non orbitavano nell’area Pooh a quest’ora avrebbero fatto la avetta che tocca a tutti trentenni normali…Un lavoro come cassieri in un fastfood, la pratica presso uno studio professionale, le maschere al cinema..ecc ecc..



10. ANTONIO1972 ha scritto:

19 ottobre 2011 alle 12:58

ahahahah offriranno un caffè a un centinaio di persone e saranno a posto! Anzi, mi sa che avanza pure…ahahah

ahahahahahahahah idubbiamente star academy è il programma più sfigato della storia!



11. DUrsino ha scritto:

19 ottobre 2011 alle 13:08

Mi sembra una lodevole iniziativa quella del rimborso che dovrebbe nascere spontanea.. quei certamente pochi televotanti han perso solo tempo e danaro.. il che è inammissibile.



12. pippo ha scritto:

19 ottobre 2011 alle 13:28

certo è che se fosse andato in onda domani il programma, con tutte queste polemiche su più fronti, avrebbe rischiato davvero di fare il 10%.



13. King92 ha scritto:

19 ottobre 2011 alle 13:51

e c’è pure qualcuno che ha televotato? aahha

Cmq Davvero piove sul bagnato qua..che tenerezza.



14. alex1989 ha scritto:

19 ottobre 2011 alle 20:05

altri soldi x santoro allora
come ha detto facchinetti:santoro mi ha detto che mi guarderà

visto che santoro è stato l’unico, mi apre 10 tv allora

codacons=rimborso=televotanti=santoro=paypal



15. Nicolò D'Agostino ha scritto:

20 ottobre 2011 alle 23:28

Confermo che con due telefonate alla sede romana dell’Endemol, una ventina di giorni prima che iniziasse la trasmissione, avevo preannunciato, ad un ragazzo, il flop di Star Academy. Questo non vuol dire che sono un indovino ma solo un uomo impegnato dal sociale alla musica che con un occhio alla società e l’altro alla trasmissione ed al cast, coglieva, tra i proclami pubblicitari, l’approssimarsi del “rifiuto sociale”.
In una realtà esasperata, socialmente ed economicamente, come possono pensare i “giullari del re” di far ridere il popolo? Loro, di solito, adulano e fanno ridere chi li ha legittimati, non certo coloro che oggi vivono una realtà che li vede angariati ed angosciati.
Lo spettacolo di oggi dovrebbe essere un messaggio di Speranza per tutti e non di visibilità per alcuni che rappresentano “REALITY illusorio ed imbarazzante, NEPOTISMO arrogante e mediocre e GIURASSICO settario e noioso” . La gente si è stancata dei mercanti.
Per cui, come possono dei ragazzotti di “buona famiglia artistica” che non conoscono la tortuosità della vita, essere portatori di quella Speranza che brama il popolo, quando proprio loro sono frutto d’“ingiustizia sociale”. Loro non sono quello che credono di essere ma sono solo il frutto di sopraffazione.
Per concludere, un gruppo di persone incompetenti e limitati, per i limiti dei mediocri che si vedono insidiato lo “sgabello del trono”, ha giudicato e scartato, sbagliando, il mio progetto artistico. La gente, giustamente, ha giudicato e scartato Loro ed io, a ragione, lo sapevo.
ANDATE VIA



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.