28
luglio

PORNO TV: IL BUCO NERO DOPO IL FALLIMENTO DI DAHLIA

-

Il fallimento di Dahlia, nonostante i pacchetti proponessero l’accoppiata porno e pallone a prezzi irrisori, ha sorpreso i più grossolani scommettitori sulle fortune catodiche. Anche se la saggezza popolare recita che nemmeno un carro di buoi può nulla di fronte alla sana passione del sesso il mondo dell’offerta hard non è stato capace di reagire prontamente all’apertura di un grande vuoto per quanto riguarda i contenuti per adulti, specie nel mondo digitale.

Se con i suoi canali Dahlia era arrivata a rendere ampia e diversificata la sua programmazione hot dopo la sua scomparsa nulla si è mosso, anzi si è prodotto un ulteriore ribasso delle possibilità di scelta. Una delle poche offerte a sopravvivere indenni è quella dei 4 canali di Nitegate, ma la cui copertura raggiunge solo parte dei comuni italiani, localizzati in otto regioni italiane su venti (Piemonte, Lombardia, Liguria, Veneto, Friuli, Toscana, Lazio e Sardegna).

Ha interrotto le proprie trasmissioni a fine giugno (una chiusura non preventivata che ha fatto scattare la necessità di rimborsare alcuni abbonati) ed è in attesa di nuovi progetti invece il bouquet di Glamour Plus, l’offerta digitale che lascia a bocca asciutta gli utenti che non sono coperti dal segnale della compagnia rivale. Un buco nero che potrebbe essere colmato con la programmazione di Europa 7 HD che con i suoi 3 canali per adulti raggiunge zone non toccate da Nitegate ma richiede un decoder di ultima generazione con sistema DVB-T2 acquistabile insieme alla smart card apposita (per maggiori info leggi qui)

Va decisamente meglio invece ai possessori di decoder satellitari che attraverso la smart card Sky possono ricevere varie offerte anche se non legate direttamente alla produzione del colosso di Murdoch. Tramite le guide alla programmazione del satellite risultano invece quasi una ventina di proposte di abbonamento hard. Un’abbondanza tale da permettere di spaziare in lungo e in largo nelle necessità di genere, orario, prezzo. Più di metà degli operatori di questo mercato non sono italiani e cedono al nostro mercato le loro libraries provenienti da paesi quali Austria, Olanda, Germania, Francia e Inghilterra.

Tra le piattaforme nazionali più strutturate invece si può annoverare Conto tv, sempre più in espansione a livello di contenuti con una gamma che adesso assembla sport, wellness, giurisprudenza e sesso. L’offerta hard in particolare somma nel pacchetto più audace Lux, Sin, Superpippa Channel e una pay per view in formato panoramico (detta pay per wide). Dall’1 agosto termina la propria avventura la rete del pacchetto dedicata al porno omosex.



Articoli che potrebbero interessarti


Sky (HotClub)
PAY TV A TUTTO PORNO: SKY RISPONDE A NITEGATE E DAHLIA ADULT CON UNA PORNOPROGRAMMAZIONE 24h su 24


Nitegate
NITEGATE: DAL 29 GIUGNO SUL DIGITALE TERRESTRE QUATTRO CANALI SOLO PER ADULTI


PORNO TV: IL BUCO NERO DOPO IL FALLIMENTO DI DAHLIA
MEDIASET CORTEGGIA DAHLIA TV. PRESTO IL PORNO SU PREMIUM?


Belen Rodriguez Hot 6
BELEN RODRIGUEZ HOT: ECCO IL VIDEO PORNO

5 Commenti dei lettori »

1. ANTONIO1972 ha scritto:

28 luglio 2011 alle 19:20

complimenti per la foto!



2. Giuseppe ha scritto:

28 luglio 2011 alle 19:26

Scusate l’ignoranza, ma esiste davvero un canale che si chiama Superpippa Channel?



3. Davide Maggio ha scritto:

28 luglio 2011 alle 19:35

Si :-)



4. Giuseppe ha scritto:

28 luglio 2011 alle 22:01

Forse in onore della sorella della Principessa Kate!



5. otissito89 ha scritto:

29 luglio 2011 alle 10:16

Superpippa Channel = ContoTV ;)



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.