6
febbraio

LA STRAGE DI ERBA VA DI MODA. Questa volta il post lo fate voi con i commenti…

I migliori commenti verranno riportati nel post con il link al blog dell’autore (qualora presente).

  • France :

Ognuno ha il suo modo di affrontare il dolore…questo mi pare un pò discutibile però…Sicuramente la moda ha delle uscite un pò trash, ma non sono sicura che gli stilisti gli abbiano proposto di lavorare senza che lui abbia manifestato una qualche volontà. L’amicizia con Corona parla chiaro…forse è stato proprio il fotografo a metterlo in contatto con i vari stilisti. Spero solo che dietro tutto questo ci sia solo la voglia di reagire ad un dolore troppo grande e non sia invece un’occasione per speculare sul dolore e sulla pietà dell’opinione pubblica…

  • kiara :

[...] lo scandalo non e’ che accetti ma che glielo propongano. [...]

E’ proprio vero che non c’è mai limite al peggio. E mi riferisco a Studio Aperto: un servizio inutile, alla ricerca di un sensazionalismo scontato [...]

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Matteo Salvini, Giuseppe Conte
Agcom: Pd e M5S primeggiano nei tg. Ma a parlare di più sono Conte e Salvini


Mediaset
Mediaset riorganizza l’informazione: quattro storiche testate accorpate in News Mediaset


Salvini, Berlusconi
Salvini primeggia nei tg Rai, Berlusconi domina a Mediaset. Ecco i dati Agcom


Le Iene, Speciale strage di erba
Le Iene, speciale revisionista sulla strage di Erba: «Rosa e Olindo due innocenti all’ergastolo?»

16 Commenti dei lettori »

1. Roberto ha scritto:

6 febbraio 2007 alle 23:07

E no, questa nun se pò sentì!!!! già a seguito di una notizia, dopo poco si ripete una storia simile. Ora con la possibilità di entrare a far parte dello showbiz mi sa che i casi di barbarie aumenteranno a dismisura… Cè chi farebbe veramente qualsiasi cosa per entrare a far parte del mondo dello spettacolo? Spero proprio che per essere considerati dei "vip" non bisogna entrare a fare parte di una tragedia….



2. valeria ha scritto:

7 febbraio 2007 alle 10:25

il marito e padre delle vittime ha ricevuto proposte da stilisti che lo vogliono in passerella… anche il mondo della moda sta sconfinando nel trash o questa è una situazione che ignoravo?



3. France ha scritto:

7 febbraio 2007 alle 11:19

Ognuno ha il suo modo di affrontare il dolore…questo mi pare un pò discutibile però…Sicuramente la moda ha delle uscite un pò trash, ma non sono sicura che gli stilisti gli abbiano proposto di lavorare senza che lui abbia manifestato una qualche volontà. Lamicizia con Corona parla chiaro…forse è stato proprio il fotografo a metterlo in contatto con i vari stilisti. Spero solo che dietro tutto questo ci sia solo la voglia di reagire ad un dolore troppo grande e non  sia invece unoccasione per speculare sul dolore e sulla pietà dellopinione pubblica…



4. valeria ha scritto:

7 febbraio 2007 alle 12:33

Condivido lopinione di France che, lungi da voler giudicare il modo di vivere e superare un dolore tanto grande, ha intravisto la possibilità che liniziativa di cui stiamo parlando non sia partita da lui.



5. Vale ha scritto:

7 febbraio 2007 alle 13:35

beh, non credo che sia da biasimare azouz. è una proposta di lavoro. starà a lui se accettare o meno. sono semmai da biasimare gli stilisti, corona, mora e tutti coloro che hanno visto in azouz una figura da sfruttare, da cui ricavare denaro perché buca il video, perché è diventato in qualche modo un volto noto (stendiamo un velo pietoso, davvero!).lui, vedrà se accettare. però, sincermante sarebbe di cattivo gusto vederlo in passarella e sicuramente seguire i servizi di studio aperto che diranno … perché dopo un enorme dolore, è giusto ricominciare a vivere… con tono melenso e falso.dico che siamo giunti al capolinea. dopo questa, ci possiamo aspettare di tutto. 



6. kiara ha scritto:

7 febbraio 2007 alle 13:38

lo scandalo non e che accetti ma che glielo propongano.puo scegliere di svanire nel nulla e portarsi dentro solo un gran dolore oppure di farsi una vita decente grazie a questa triste storia….nessuno si e preoccupato di come si e sentito quando lhanno accusato di esser lui lassisino perche ora se ne occupano se vuole fare il modello?



7. Davide Maggio ha scritto:

7 febbraio 2007 alle 13:40

Sono daccordo con tutti. Ma parlare anche di Studio Aperto che ha scelto, in linea con le proprie "politiche" gossippare, di fare audience parlando di questa nuova proposta di lavoro?!? No?!? Io lavrei completamente evitato come, del resto, hanno fatto tutti gli altri media. Quanto meno per ora!



8. France ha scritto:

7 febbraio 2007 alle 14:00

Che ti aspetti da un presunto telegiornale che si collega con i corrispondenti nelle varie città per sapere che tempo fa?



9. valeria ha scritto:

7 febbraio 2007 alle 14:21

A questo punto Maria De Filippi starà escogitando il modo di metterlo sul trono e di fare anche la figura  della benefattrice!



10. Vale ha scritto:

7 febbraio 2007 alle 17:07

ieri quando ho sentito la notizia a studioaperto sono rimasta basita. e poi il tono! sembravano quasi schifati da azouz che accetta di sfliare… ma come??? prima lo accusano, poi lo esaltano, poi fanno icollegamenti dal cprtile con linviato che sbircia dalla finestra il salotto dei due assassini… e poi sembrano indignati alla notiziad di lui prossimo vip. Il prossimopasso sarà lesaltazione del modello di punta di d&g azouz. Proprio il telegiornale che ha creato più clamore attorno alla vicenda… hanno mstrato anche il triciclo del povero bimbo. non sono credibili.che poi lui accetti o meno, lo ribadisco, cono affari suoi. ripeto, gli gli propone non un lavoro in ufficio, ma una sfilata o altro in tv è da biasimare. poiché, in fondo, non gli fa un favore proponendogli un lavoro per campare.solo in apparenza. in fondo, gli propone un lavoro che farà pubblicità e porterà denaro (allo stilista, allagente ecc) la fetta per azouz sarà solo minim



11. Avanguard ha scritto:

7 febbraio 2007 alle 17:09

E proprio vero che non cè mai limite al peggio. E mi riferisco a Studio Aperto: un servizio inutile, alla ricerca di un sensazionalismo scontato (leggasi scoperta dellacqua calda) e che si permette anche di lanciare un giudizio morale su una possibilità e non su un fatto certo, senza preoccuparsi minimamente di andare a verificare le ipotetiche ragioni della persona in questione. La strumentalizzazione nella strumentalizzazione nochè le mania di fare processi mediatici di una certe Italietta. Mai visto niente di peggio. O forse sì ma è meglio sopprassedere.



12. Roccotano ha scritto:

7 febbraio 2007 alle 17:21

Grande



13. Davide Maggio ha scritto:

7 febbraio 2007 alle 19:11

@ Roccotano : beh, che Roccotano commenti e scriva "Grande" mi fa sorridere :-)



14. Roberto ha scritto:

7 febbraio 2007 alle 23:24

Io un pò credo che invece studio aperto abbia preso posizione su tutti i fronti… badate bene in che modo da la notizia (generalmente dovrebbe essere data solamente raccontata con semplici fatti dimostrabili) (almeno chi è del settore dovrebbe fare così)… mentre nelle parole e nel montaggio è presa sicuramente posizione rispetto alla incredibilità del fatto… ciò mi fa pensare che forse forse Studio Aperto ha una anima…. hihihihih!!!



15. kiara ha scritto:

8 febbraio 2007 alle 11:59

mi fa piacere che hai scelto il mio commento



16. Jessica ha scritto:

8 febbraio 2008 alle 12:35

A proposito della strage di Erba, dai unocchiata a questo articolo, molto profondo e critico nei confronti dei media. Saluti http://www.settimopotere.com/index.php?option=com_content&task=view&id=112&Itemid=31



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.