6
maggio

DAVID DI DONATELLO 2011: IN DIRETTA SU RAI MOVIE LA FESTA DEL CINEMA ITALIANO.

David Di Donatello 2011

Preceduta da una scia di polemiche dovute alle mancate candidature per il film rivelazione dell’anno Che bella giornata di Checco Zalone (presente esclusivamente nella categoria miglior canzone originale), si terrà questo pomeriggio la consegna dei prestigiosi David di Donatello. La cerimonia, giunta alla sua 55^ edizione, andrà in onda alle 17.00 in diretta dall’Auditorium della Conciliazione di Roma su Rai Movie e in differita alle 23,20 su Rai 1 e Rai Internazionale. Padrone di casa per il quinto anno consecutivo sarà Tullio Solenghi, pronto con il suo piglio e la sua ironia, a dare maggiore ritmo a una serata da sempre caratterizzata da un clima sin troppo austero.

La cerimonia arriva a conclusione di una stagione particolarmente fortunata per il nostro cinema, dimostrata da incassi record e dalla stessa serata, che vede in lizza nelle varie categorie, un totale di ben 27 titoli. Maggior numero di candidature, 13, per Noi credevamo di Mario Martone, 10 a Benvenuti al Sud di Luca Miniero, 8 a La nostra vita di Daniele Luchetti, a pari merito con Basilicata coast to coast di Rocco Papaleo, 20 sigarette di Aureliano Amadei e Vallanzasca, gli angeli del male di Michele Placido, 4 a Una vita tranquilla di Claudio Cupellini.

Nell’ambito della cerimonia si assegneranno inoltre i David Speciali alla Carriera votati dal Consiglio Direttivo dell’Accademia; Il Premio David per il miglior documentario di lungometraggio e quello per il miglior cortometraggio, votati da una giuria presieduta da Andrea Piersanti e composta da Francesca Calvelli, Enzo Decaro, Paolo Fondato, Enrico Magrelli, Mario Mazzetti, Paolo Mereghetti e il Premio David Giovani, assegnato da un’altra giuria composta da più di seimila studenti delle scuole superiori di tutta Italia. Quest’anno, in occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia, un David speciale sarà consegnato al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano al Quirinale.

Nella giornata di assegnazione delle ambitissime statuette, Rai Movie proporrà nel proprio palinsesto ben 10 film italiani che hanno vinto nel corso delle passate edizioni l’importante premio cinematografico e 2 pellicole internazionali che si sono imposte come migliori film europei. Un totale di 12 film tra cui figurano:  Anche libero va bene di Kim Rossi Stuart vincitore come Migliore regista esordiente nel 2006,  Caterina va in città di Paolo Virzì (2003), Il cuore altrove di Pupi Avati (2003), Caos calmo di Antonello Grimaldi (2007), Buongiorno notte di Marco Bellocchio (2003), Irina Palm di Sam Garbarsky, Miglior film dell’Unione Europea nel 2007 e Mare dentro di Alejandro Amenabar,  Miglior film dell’Unione Europea 2004.



Articoli che potrebbero interessarti


david
DAVID DI DONATELLO 2012: LA CERIMONIA IN DIRETTA SU RAI MOVIE IL 4 MAGGIO


DaviddiDonatello_dhf3gsd
DAVID DI DONATELLO: IN SECONDA SERATA SU RAIUNO I PREMI AL CINEMA ITALIANO. VIDEO INTERVISTA AL CONDUTTORE TULLIO SOLENGHI.


David di Donatello
David di Donatello 2020: una premiazione ’senza’ premiati. Il paradosso attenua la noia


Il Traditore
David di Donatello 2020: tutti i vincitori

6 Commenti dei lettori »

1. Vag ha scritto:

6 maggio 2011 alle 15:35

Sul sito della Rai la diretta su Rai Movie è per le 19



2. giovanni ha scritto:

6 maggio 2011 alle 16:03

ti sei scordato le 8 nomination di Vallanzasca-Gli Angeli del Male http://www.asca.it/news-CINEMA__8_NOMINATION_DAVID_PER___VALLANZASCA___DI_PLACIDO-1006596-ORA-.html



3. Cin ha scritto:

6 maggio 2011 alle 16:19

Spero che qualche zelante volto televisivo non vorrà farci sapere che conosce l’inglese annunciando che il DEvid di Donatello per il miglior film è andato a…….



4. Salvatore Cau ha scritto:

6 maggio 2011 alle 22:37

@Vag
Sino a questa mattina lo stesso sito Rai annunciava la cerimonia per le 17, in effetti poi hanno posticipato.

@Giovanni
Si 8 nomination, ma a quanto pare dando un occhiata ai vincitori nessuna statuetta. Peccato perchè è un bel film!

@Cin
Ah ah dai, il David dovrebbero conoscerlo tutti..almeno spero.



5. tempo1982 ha scritto:

6 maggio 2011 alle 22:49

perche non fralo condurre a lorella cucccarini donna di classe e di professionalita°?



6. Salvatore Cau ha scritto:

7 maggio 2011 alle 09:01

@Tempo1982

La Cuccarini presentò i David di Donatello nel 2003, quando ancora andavano in onda in prima serata su Rai 1. Tra l’altro la sua edizione fu particolarmente sfortunata, in quanto venne spostata all’improvviso su Rai 2, per lasciare spazio ad uno speciale Porta a porta sulla fine del regime di Saddam Hussein.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.