13
aprile

ISOLA DEI FAMOSI 8: QUELLI CHE ‘MISERIA E NOBILTA” GLI FANNO UN BAFFO

Isola dei Famosi 8, Nina Moric e Simona Ventura

C’era una volta un principe e un’isola… quello che vi narriamo però non è la storia del piccolo principe di Saint- Exupery ma solo le tragicomiche avventure di un Emanuele Filiberto ridotto simpaticamente a cotoletta e a colabrodo di fango pur di riconquistare con gli araldi-fantoccio quella nobiltà di gradi che gli italiani gli hanno a lungo negato. Dalle stelle alle stalle con grande ironia il Principe si presta per la seconda volta alla provvida (s)Ventura destinatagli dall’Isola dei Famosi

Dalla nobiltà alla miseria, e viceversa: in quest’isola che occheggia all’esistenzialismo e al trash con la giusta miscela il timer tiranno condensa una puntata di ricchi avvenimenti e di miseri svelamenti d’altarino. Regina di questi equilibri è ancora una volta Eleonora Brigliadori che, tra un seme della discordia e un seme per la panza, non cede alle tentazioni della carne. Da buona vegetariana dice no al filetto ma sta in mezzo ad ogni discussione come un verde prezzemolino.

Se l’abbandono di Nina Moric sembrava aver riappacificato la tribù isolana ci pensano i sagaci autori a scuotere i protagonisti della quiete della tempesta. Un gioco psicologico molto acuto e qualche panino… e il gioco è fatto. Nel Paese in cui tutti fanno di tutto per portarsi a casa la pagnotta i naufraghi, per paura di essere giudicati egoisti dall’occhio inflessibile della puntata e dalla malalingua della Mona, glissano e fanno di misericordia virtù. Per un Thyago che segna ancora quota zero alla voce pagnottao, c’è il suo amico Pedro che sblocca il risultato.

Menomale che ci pensano Laerte e Roberta, i personaggi attualmente più forti e forse i veri protagonisti della volata finale, a ricordarci le nostre origini con una rispolverata della verace filosofia della società dei magnaccioni. Prima con un ‘la pagnotta io la prossima volta state sicuri che me la magno alla faccia loro’, poi con un ‘e mo so c…. vostri’ rivolto agli altri è proprio Pappalardo junior a mandare in visibilio la Ventura (anche per la sua scelta di contrapporre la Fogar alla Brigliadori per la prossima eliminazione).

Proprio la parente di meno ‘coccolata’ dalla Ventura è oggetto dei più spietati zan zan della conduttrice più ‘politically uncorrect’ della televisione italiana. La figlia dell’esploratore è riuscita a farla in barba ad un altro pezzo da novanta come Gianna Orrù, la sarda di ferro, autrice di un percorso veramente encomiabile a livello di resistenza ma di cui ci piace conservare due immagini frivole: la sua woodstockiana fumata da figlia dei fiori e la sua tirata di spaghetto degna del celeberrimo film di Totò.

Probabilmente la soglia dell’Auditel rimarrà ancora al di sotto delle lecite aspettative per una macchina di spettacolo così importante, ma non si può non apprezzare la qualità del varietà portato sugli schermi all’interno delle maglie del reality: l’avventura e l’azione, il talk, i sentimenti, l’intrattenimento. Dalle belle lacrime collettive, inequivocabilmente vere, dopo il video della figlia di Giorgia Palmas alle varie perle delle ottime spalle in studio, passando per il tatto usato stasera sulla questione del piccolo Carlos, su Raidue il naufragio dovrebbe poter continuare, e con il massimo del sostegno dei piani alti. Comunque la pensiate- direbbe Michele Santoro.



Articoli che potrebbero interessarti


Isola dei Famosi 8, Alba Parietti nel fango
ISOLA DEI FAMOSI: QUELLI CHE… IL BISCOTTO LO INZUPPANO NEL BUON BRODO (DI ‘GALLINA VECCHIA’)


Isola dei Famosi 8 Semifinale - Thyago Alves e Alba Parietti 5
ISOLA DEI FAMOSI 8: LA SEMIFINALE IN DIRETTA SU DM. FOGAR, NIELSEN E BRIGLIADORI ELIMINATI. IN FINALE VANNO LAERTE PAPPALARDO, GIORGIA PALMAS, THYAGO ALVES E ROBERTA ALLEGRETTI


Isola dei Famosi 8 nona puntata Nina Moric
ISOLA DEI FAMOSI 8: NONA PUNTATA IN DIRETTA SU DM. GIANNA ORRU’ ELIMINATA. IN NOMINATION ELEONORA BRIGLIADORI E FRANCESCA FOGAR


nina-e-laerte1
ISOLA DEI FAMOSI 8: FACCIA A FACCIA CON NINA MORIC E LA SETTIMANA DI EMANUELE FILIBERTO NELLA PUNTATA DI STASERA (CHE CHIUDE ALLE 23.25). CHE ASCOLTI RAGGIUNGERA’ IL REALITY DI RAI2?

24 Commenti dei lettori »

1. ANGELO ha scritto:

13 aprile 2011 alle 10:17

D’ACCORDO CON CRISTIAN. UNA ANALISI PERFETTA PER L’ISOLA, CONCORDO CON IL FATTO CHE IL REALITY DEVE CONTINUARE ANCHE SE I NUMERI NON LO PREMIANO



2. PeregoLibri ha scritto:

13 aprile 2011 alle 10:20

Già, come non darti ragione? Anche io trovo che l’Isola 9 si debba fare, perchè il potenziale ce l’ha. Ma se faranno come hanno fatto con X-Factor…



3. Johnny ha scritto:

13 aprile 2011 alle 10:24

Pur non condividendo tutto…bell’articolo,in più parti condivisibile e scritto molto bene!



4. Nina ha scritto:

13 aprile 2011 alle 10:36

Purtroppo ieri sera non ho visto tutto solo da Pedro in poi e purtroppo ho dovuto sorbirmi Nicola Savino che parlava di pagnotta, vecchia come il cucco se penso che grease è uscito che ero alle scuole elementari. Da quello che ho potuto capire la Ventura continua con la sua battaglia personale contro Francesca Fogar. Ma cosa le ha fatto?



5. Raffa ha scritto:

13 aprile 2011 alle 10:44

non sò se perchè quest’anno piove meno e riescono a pescare un pò di più, ma finalmente come alle prime isole finora nessun ritiro



6. euforione ha scritto:

13 aprile 2011 alle 10:59

L’ Isola è sempre una macchina di spettacolo importante e dovrebbe poter continuare con il massimo sostegno dei piani alti (…) ma se l’avventura e l’azione del realty continuano ad avere uno straordinario impatto visivo ( la prova della cascata è stata spettacolare ), il talk, i ” sentimenti “, l’ intrattenimento lasciano perplessi.
C’ è troppa costruzione all’ interno ed all’ esterno dell’ Isola per ricreare il mix vincente di una volta. Il futuro dei reality è compromesso fortemente dalle mistificazioni di chi li interpreta
( per i più si tratta solo di questo ) e di chi lo ricompone, lo sceneggia e lo conduce.



7. euforione ha scritto:

13 aprile 2011 alle 11:14

Nina :
Una battaglia personale contro la Fogar ( che potrebbe anche essere condivisibile se la Ventura non fosse la conduttrice ) ed una melensa e sproporzionata disposizione nei confronti di Nina Moric e della sua presunta rinascita emotiva ( che se fosse autentica lo stesso ci interesserebbe ben poco ).
Ieri sera l’ingresso galvanizzato ( senza essere galvanizzante ) della crota in studio ha raggiunto picchi di ridicolaggine non comuni.



8. Nina ha scritto:

13 aprile 2011 alle 11:59

@Euforione: dove la veda “politicamente scorretta” l’autore dell’articolo non lo capisco. Io vedo solo una donna presa dal delirio di onnipotenza che continua a sperare di poter indirizzare i gusti del pubblico. Le sue varie santificazioni nel corso degli anni hanno prodotto solamente degli obbrobbri televisivi, mi riferisco tanto per fare un esempio all’insopportabile Malgioglio.



9. Cristian Tracà ha scritto:

13 aprile 2011 alle 12:36

Nina,
anche sul politicamente scorretta c’è una evidente chiave ironica. Intendevo dire che rispetto alle sue colleghe, specie quelle di Raiuno, la Ventura se ne frega parecchio dell’etichetta, e nel bene e nel male se deve schierarsi lo fa



10. euforione ha scritto:

13 aprile 2011 alle 13:34

Beh, insomma, schierarsi sì, ma dalla sua parte. Una parte incomprensibile per me.
Poi naturalmente l’ Isola la si guarda ed anche volentieri ma scelte ed atteggiamenti della Ventura a volte sono insostenibili.
Io posso capire che abbia chiamato la Fico, la Moric, Pappalardo… perchè rappresentano a vario titolo prototipi umani
e il micro-cosmo di un reality per essere credibile dovrebbe poterli rappresentare tutti ( o quasi ) ma quello che dice Nina ( quella del blog ;) ) sull’ indirizzo che la Ventura spererebbe di dare ai gusti del pubblico è giustissimo.
E comunque Cristian resta il fatto che scrivi molto bene e ti si legge volentieri, poi naturalmente possiamo avere opinioni diverse su alcune punti, ma nessuna critica al tuo articolo.



11. euforione ha scritto:

13 aprile 2011 alle 13:44

Nina :
Malgioglio è il minimo. Trattasi di un cialtrone opportunista ed inaffidabile nei panni dell’ opinionista ma alla fin fine simpatico se non lo si prende sul serio. Poi, ha scritto delle canzoni indimenticabili…
Gli obbrobi sponsorizzati dalla Ventura in varie Isole, compresa questa, sono altri.



12. Nedda ha scritto:

13 aprile 2011 alle 14:09

Hahaha pagnottao..a me diverte molto quando parte la canzone della carrà.
La ventura esprime spudoratamente le proprie simpatie, ma come ho scritto nel post degli ascolti alla fine il pubblico decide da sé come nel caso della fogar. E anche lei l’avrà capito nel corso degli anni. Vedi ad esempio malgioglio. Credo sia proprio una questione sua ‘di pancia’, non si sa trattenere :-) ad esempio quando è andata in honduras durante le nomination c’è stato chi ha nominato la fogar e lei ha detto ‘brava!’ poi dopo averci fatto caso ha comunque detto ‘vabbè siamo nel ballo balliamo!’. Poi dopo l’esito del televoto ritorna ad una sorta di equilibrio dicendo questo è il parere del pubblico ed è giusto così. Non mi sembra una cosa da condannare è la sua particolarità. Questi suoi atteggiamenti mi divertono molto ed anzi mi danno un’idea di autenticità, apprezzo molto. Discorso diverso per il caso di nina che prescinde dal televoto in quanto dopo la sua uscita (e accade anche per molti altri) la ventura mette sempre l’accento ripetendosi più volte su questa sorta di rinascita alla quale io in parte credo anche se poi bisogna sempre vedere tra un pò di tempo.



13. Nina ha scritto:

13 aprile 2011 alle 14:16

No Nedda, no di pancia! Ti prego evitate di parlare come lei, è orrendo. Per il resto tu la pensi così e va bene, ci sta, io proprio non la reggo anche perchè tutto questo politicamente scorretto alla fine non ce lo vedo, perchè sai che forza una Ventura contro una Fogar qualsiasi, non che le forze siano equilibrate specialmente in uno show televisivo.



14. Nedda ha scritto:

13 aprile 2011 alle 14:18

La fogar oltre a rivelarsi antipatica e faccettosa chissà quante strategie fa sotto sotto. Laerte sarà magari esagerato nell’esporsi ma aveva ragione. Preferisco lui non di poco. La moric a me è piaciuta molto come naufraga era divertente.
A proposito ieri sera avete sentito quando dopo la clip della cabello con cremonini la ventura tra la confusione esclama: vittoria cabello non sei più la mia erede, niente quelli che il calcio! Questa è stata l’apoteosi :-) :-) :-)



15. Nedda ha scritto:

13 aprile 2011 alle 14:22

Una che sta facendo la furbetta mi sembra la robertina, che è si piuttosto solare e simpatica, ma spesso calca la mano in questi suoi atteggiamenti per acchiappare consensi. Però è gradevole. La palmas è una che sta facendo davvero bene.



16. Nina ha scritto:

13 aprile 2011 alle 14:37

Ha detto così alla Cabello? E vaiiii con il delirio di onnipotenza. Sta diventando ridicola questa Ventura. Certo che prima piange per le lacrime della Palmas e poi tratta così la Fogar, dico solo una parola: schifo.



17. Nedda ha scritto:

13 aprile 2011 alle 14:52

Ma noo nina, io mi sono divertita molto quando l’ha detto. L’ha detto simpaticamente mica seriamente! Perché prendi queste cose troppo sul serio! A me diverte molto e stop. Dopodiché ti ripeto poi il pubblico vota chi vuole, anzi forse se simona fa così potrebbe anche far pensare al pubblico ma perché questa antipatia verso questa? E scatta la pietas :-)
con ‘di pancia’ ho fatto una citazione :-)
se posso consigliarti, divertiti di più quando guardi questo programma, guardalo con più leggerezza ;-)



18. Nina ha scritto:

13 aprile 2011 alle 15:00

Guarda Nedda io sarei anche ben disposta verso il programma, ma poi lei mi infastidisce talmente, che chiudo. Non credo di essere troppo seriosa o altro, non è il genere che mi diverte tutto qui. Trovo che lei non faccia nulla “simpaticamente” anzi. Quella della “citazione”, l’avevo intuita ma non ci credevo, invece è vero purtroppo….



19. euforione ha scritto:

13 aprile 2011 alle 15:41

Nedda :
L’ espressione di ” pancia ” mi fa imbestialire non poco.
Sarebbe auspicabile ragionare di testa, è dà li che partono ( o dovrebbero partire ) gli stimoli volontari, la pancia è deputata ad altro . Agire di pancia, viene da sè, non è il massimo… :)
L’ unico organo in grado di competere
con il cervello è il cuore. Funzionano simultaneamente e bisognerebbe approfittarne.



20. Raffa ha scritto:

13 aprile 2011 alle 16:06

A me la Ventura piace proprio per com’è, certamente qualche scivolone potrebbe risparmiarselo, se c’è un programma che non mi piace, tipo il GF non lo seguo quindi non mi metto neppure a commentarlo, se Nina dice che la Ventura la infastidisce e chiude come riesce a commentarla?



21. Nina ha scritto:

13 aprile 2011 alle 16:09

Beh, commento anche quello che leggo qui e comunque il copione è sempre lo stesso, ogni anno c’è una vittima da sacrificare. Quest’anno è toccato alla Fogar.



22. euforione ha scritto:

13 aprile 2011 alle 16:23

Nina :
Esiste ormai un elenco lunghissimo di vittime sacrificali e tra queste la Fogar, a onor del vero, mi sembra la più sacrificabile ( è un pò rognosetta, diciamolo ).
Le vittime autentiche designate sono spesso i non famosi : se brillano troppo ( nel senso più nobile del termine, quindi non mi riferisco all’ Allegretti ) vengono spenti senza pietà. La Ventura li schiaccia come se fossero bacarozzi.



23. Nina ha scritto:

13 aprile 2011 alle 16:45

Euforione:
ecco l’Allegretti, ho visto poco di lei, mi pare una morta di fama, così a sensazione e non ho certamente simpatia nei suoi confronti. Non stento a credere che sia il tipo giusto per andare bene alla Ventura.



24. euforione ha scritto:

13 aprile 2011 alle 17:36

Nina :
L ‘ Allegretti per la Ventura va benissimo, è una che fa capriole e tripli salti mortali, è una pulce ammaestrata.
L’ho sentita parlare con il principe di notte vicino al fuoco : sembrava una persona normale, aveva un altro timbro di voce.
Di giorno a tutta telecamera è una funambola in grande stile.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.