4
aprile

RICETTE DI FAMIGLIA: DAVIDE MENGACCI SFIDA ANTONELLA CLERICI. DA LUNEDI PROSSIMO SU RETE 4

Davide Mengacci

Non si contano più i programmi di cucina che imperversano sul piccolo schermo. A tutte le ore, a piccole dosi, tutti dispensano consigli dietro i fornelli, anche se da anni lo scettro di programma leader della cucina lo detiene La prova del cuoco che proprio questa stagione ha visto il ritorno alla conduzione di Antonella Clerici. A sfidare la regina delle tagliatelle, ci prova Davide Mengacci, anch’egli esperto da anni di fornelli e ricette.

Dal lunedi a sabato su Rete4 alle 12.55 (dall’11 aprile), Mengacci parte alla ricerca della tradizioni culinarie italiane in compagnia di Michela Coppa in Ricette di famiglia. Dai luoghi più suggestivi d’Italia, un nucleo familiare diverrà un improvvisato gruppo di chef: nel corso di questa kermesse del buongusto, due membri dovranno cucinare altrettante pietanze che più rispecchiano la loro singolarissima storia e la tradizione del luogo che ospita, di volta in volta, la trasmissione.

Non solo cucina ma anche attrazioni turistiche e bellezze del Bel Paese, binomio vincente ancora dai tempi de La domenica del villaggio (che lanciò la ora ministro delle pari opportunità Mara Carfagna). Ricette di famiglia viaggia su una media del 5% di share: risultati mediocri ma che, fino alle 12:50, cercano di strappare qualche spettatore alla Clerici che al sabato, a onor del vero, non ottiene più gli ascolti di qualche anno fa. 

Tra le ricette cotte&mangiate della Parodi e dello spazio della De Denaro all’interno della casa di Paola Perego, Mengacci continua a cucinare: anche su ME, il nuovo canale digitale di Mediaset dove, tra i prodotti in vendita, Mengacci si diverte a spadellare e a dispensare ricette per il pubblico.



Articoli che potrebbero interessarti


Davide Mengacci e Anna Moroni - Ricette all'Italiana
Ricette all’Italiana raddoppia (in onda prima e dopo il Tg4) e si affida ad Anna Moroni


Ricette di Famiglia - Davide Mengacci e Michela Coppa
RICETTE ALL’ITALIANA TORNA OGGI SU RETE4


davide mengacci scene da un matrimonio
FERMI TUTTI: SCENE DA UN MATRIMONIO VERSO IL RITORNO SU RETE4


jessica
RETE4 GIOCA D’ANTICIPO: DA LUNEDI IL PALINSESTO AUTUNNALE CON LA SIGNORA IN GIALLO E THE MENTALIST

10 Commenti dei lettori »

1. mats ha scritto:

4 aprile 2011 alle 15:27

Sarà il secondo programma quotidiano di Retequattro dopo la Sessione pomeridiana di Forum, nel palinsesto di tutto il giorno…



2. Gowapper ha scritto:

4 aprile 2011 alle 15:33

Sarà contenta la mia vecchina che seguo che dice che Mengacci è bellissimo



3. Vincenzoo ha scritto:

4 aprile 2011 alle 16:07

almeno rete4 (a differenza di Italia1) fà partire nuovi programmi quotidiani (anche se x un pubblico adulto)…



4. mats ha scritto:

4 aprile 2011 alle 17:13

Si, è un bene un quotidiano! Italia 1 segua l’esempio! E poi anche se per pubblico adulto, ad ogni rete un suo target… Come Canale 5 tenta di prendere più pubblico possibile, è giusto che Retequattro sia settoriale e tenti di accalappiarsi principalmente un pubblico maturo e femminile per sottrarre pubblico a Rai 1



5. Zoro ha scritto:

4 aprile 2011 alle 17:49

incredibile, un nuovo programma quotidiano su rete 4, da quanti anni non se ne veda????
cmq flopperà (già floppa al sabato) vedremo quanto durerà questo programma!!!



6. asxo ha scritto:

4 aprile 2011 alle 21:10

ottima mossa di rete4!



7. mikimouse ha scritto:

5 aprile 2011 alle 16:11

ma distretto di polizia quando si fa?



8. Mattia Buonocore ha scritto:

5 aprile 2011 alle 16:38

@mikimouse alle 12



9. viviana ha scritto:

17 aprile 2011 alle 11:47

un consiglio per avere piu’ audience cambiate conduttore!!!!!!!!



10. Ale ha scritto:

19 aprile 2011 alle 17:55

Infatti non ha superato il 3% di share, da lunedì al venerdì, forse sabato ha fatto meglio.. ;)

comunque il programma è stato anticipato alle ore 10.50 da lunedì a venerdì e il sabato alle 12.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.