1
aprile

STORIA DI LAURA: ISABELLA FERRARI PORTA SU RAI 1 IL DRAMMA DELLA COCAINA

Storia di Laura

Nell’insolita collocazione del venerdì, generalmente destinata all’intrattenimento, andrà in onda questa sera  su Rai 1, Storia di Laura, film tv con protagonista Isabella Ferrari. La fiction, sceneggiata da Ivan Cotroneo – che per il piccolo schermo ha firmato successi come Tutti pazzi per amore e Sissi - è diretta da Andrea Porporati. Girata nel 2009 e prevista inizialmente per l’autunno del 2010, arriva finalmente in tv, dopo diversi rinvii.

Una reticenza forse dovuta al tema trattato, la droga e i problemi di tossicodipendenza, argomenti piuttosto spinosi da affrontare, verso i quali la tv di Stato ha da sempre mostrato più di una riserva.  Contrariamente all’immaginario collettivo, la fiction non ha nulla a che vedere con le classiche storie di persone disadattate o ai margini della società, ma racconta come la tossicodipendenza in realtà investa tutte le classi sociali, dai professionisti alle casalinghe, dagli impiegati agli studenti. La storia di Laura punta quindi a descrivere il disagio dovuto alla fragilità dell’essere umano, obbligato dalla società a essere perfetto, e spesso costretto per via di un senso d’inadeguatezza a percorrere strade sbagliate.

Isabella Ferrari nei panni di Laura, è una donna che grazie a un matrimonio borghese con Luigi (Vincenzo Amato), è riuscita a raggiungere una posizione sociale privilegiata: ha un marito che la ama, due figli, un negozio in centro a Roma. Ad un certo punto dentro di lei si spezza qualcosa e, in un momento di debolezza, cede alle insistenze di un amico Edo Martini (Andrea Gherpelli) che la invita a provare la cocaina e la ricatta fino a usarle violenza. Da questo momento Laura perde del tutto il controllo della sua vita piomba in una spirale di bugie e minacce, tanto da arrivare al punto di simulare un furto nel suo negozio per pagare i debiti di droga ed esaudire le pretese sempre più incalzanti di Edo.

Sebbene la dipendenza sia sempre più forte, nessuno intorno a lei sembra accorgersi della sua trasformazione. Né il marito, né la sorella Serena (Monica Dugo), né la madre Luisa (Ivana Monti). Un giorno, mentre è in auto con i due figli, provoca un drammatico incidente. Insieme ai bambini, viene ricoverata in ospedale dove dagli esami tossicologici emerge una alta percentuale di cocaina nel suo sangue. Luigi sconvolto, decide di lasciarla e di sottrarle i figli. Solo attraverso un difficile percorso di disintossicazione in un centro specializzato, potrà finalmente iniziare la rinascita e inaugurare una nuova vita.

Scheda Tecnica:

Anno:2009 Formato: Tv Movie Durata: 96’ Regia: Andrea Porporati Fotografia: Alessandro Pesci Soggetto: Ivan Cotroneo Costumi: Mary Montalto Montaggio: Simona Paggi Musiche: Carlo Crivelli Produzione: 11 Marzo Film Produttore: Matteo Levi.



Articoli che potrebbero interessarti


Fiction Rai 2009
RAI: TUTTI PAZZI PER LA FICTION. ECCO TUTTI I TITOLI IN CANTIERE NEL 2009


Baby
Baby: su Netflix la fiction sulle squillo dei Paroli – Trama e personaggi


Barbara D'Urso
Droga al Grande Fratello: i risultati della perizia – Video


La Compagnia del Cigno
La Compagnia del Cigno: dopo i flop di Sirene e E’ arrivata la Felicità 2, Cotroneo punta sulla musica classica

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.