16
gennaio

TATAMI: TORNA CAMILA RAZNOVICH. PRIMA PUNTATA ALLA SCOPERTA DI FACEBOOK

Tatami @ Davide Maggio .it

In Giappone il Tatami accompagna tutta la vita: il sonno, i pasti, l’amore, la morte, la lotta. Un sorta di crocevia simbolico dell’esistenza: lo stesso che si propone di raccontare – nella sua terza edizione – “Tatami” il talk show di Raitre condotto da Camila Raznovich, in onda la domenica alle 23.30 – dal 18 gennaio – per dieci puntate.

Un luogo dove confrontarsi sul nostro tempo, dal costume alle relazioni con gli altri e noi stessi, e dove ascoltare voci e storie di volti noti e non, con le proprie esperienze di vita vissuta. In Italia e non solo, perché il programma – oltre agli ospiti in studio – propone anche collegamenti dall’estero con i più originali pensatori internazionali e filmati che raccontano storie, fenomeni, situazioni. “Nella convinzione – spiegano gli autori – che il racconto della realtà non può prescindere da ciò che avviene al di là” dei nostri confini. Un confronto con diversità o inaspettate somiglianze”. Come nella prima puntata, sul “fenomeno Facebook”, il social network più diffuso al mondo: solo una moda o uno strumento fondamentale per “comunicare”? Per la prima volta, in collegamento da San Francisco, California, parla una rappresentante di Facebook, Naomi Gleit, e risponde agli interrogativi sollevati dal social network, dalla privacy alle censure. Tra gli ospiti anche Jane Alexander, frequentatrice abituale di Facebook, che conta sul suo profilo 900 “amici”, la scrittrice Giulia Carcasi, l’editore Alberto Castelvecchi e anche un sacerdote che usa Facebook come strumento di evangelizzazione

“Tatami” continua inoltre ad indagare sui rapporti speciali della vita: l’amicizia, la fratellanza, il rapporto genitori-figli. Ogni settimana Camila Raznovich intervista un volto noto, con la “partecipazione straordinaria” di una persona che gli è particolarmente cara: apre la serie Carolina Crescentini, con la sua migliore amica.

Scopri ospiti e argomenti di tutte le puntate:

La terza parte del programma è invece riservata alle “emozioni” con personaggi coraggiosi, protagonisti di scelte fuori dall’ordinario come Begum Nauazish Alì, star della tv pachistana. Da anni Alì conduce nel suo paese – in abiti femminili – un salotto televisivo popolarissimo, estremamente divertente e provocatorio. Nel suo show intervista esponenti politici, religiosi, pop star, attori, flirtando con gli ospiti, provocandoli senza inibizioni. A Tatami Alì racconta la sua vita, il suo personale rapporto con la sessualità, e l’impatto che il suo show così trasgressivo ha in un paese a grandissima prevalenza musulmana.

Come nelle passate edizioni, inoltre, torna il “libero pensatore” del Tatami Michele Dalai per animare il dibattito con il suo punto di vista e regalare, ogni settimana, un filmato a sorpresa.

Lo studio – ideato dalla scenografa Trixie Zitkowsky come un grande Tatami – ricorda atmosfere e ambientazioni orientali con grandi colonne rivestite da tessuti color crema e pannelli dalle tonalità calde e sfumate, mentre suono dei Taiko, i tradizionali tamburi giapponesi, segna il passaggio tra i vari momenti del programma.

Tatami è un programma di Stefano Coletta, Serena Bortone, Emanuela Imparato e Camila Raznovich. Regia di Cristiano D’Alisera. Produttore esecutivo Gabriella Oberti.

  • OSPITI E TEMI DI “TATAMI”

Per i suoi “incontri”, Camila Raznovich, oltre a Carolina Crescentini ospiterà nel corso delle puntate Margherita Missoni, accompagnata dalla nonna, Matteo Marzotto e la cantante Giorgia.

Dopo Begum Nauazish Alì, tra i protagonisti della prima puntata, inoltre, interverranno anche Alex Bellini, il navigatore solitario che ha fallito a poche miglia dalla destinazione l’impresa della traversata da Lima all’Australia e Ani Choying Drolma, monaca buddista, cantante che ha duettato in tutto il mondo con Celine Dion e Tina Turner, e ora ha aperto un centro di aiuto per le donne in Nepal.

“Tatami” indagherà anche su temi di costume. Camila Raznovich cercherà di capire come funzionano i matrimoni gay sia nei paesi dove l’istituzione è consolidata, sia in quelli, come la California, dove i matrimoni sono stati messi in discussione da un recente referendum. E alcune coppie omosessuali racconteranno la propria quotidianità.

Una puntata sarà dedicata anche al nostro rapporto con la morte, con ospite in studio Angela Terzani, moglie di Tiziano, la cui testimonianza sulla fine della vita ha toccato le sensibilità di milioni di persone. E ancora, un fenomeno in crescita della sessualità dei nostri giorni: i party mascherati alla Eyes Wide Shut che, come nel film con Tom Cruise, coinvolgono professionisti, artisti e intellettuali. Tra gli altri argomenti previsti, l’evoluzione del nostro rapporto con il cibo nella società del “Super Size me” e del trionfo del junk food, il cibo “spazzatura”.

[via | US Rai]

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Paola Perego e Mara Venier
BREVEMENTE: ARGOMENTI E OSPITI DEI PRINCIPALI PROGRAMMI DEL 1° MARZO 2009


Camila Raznovich
Kilimangiaro: Camila Raznovich riparte dalle emergenze climatiche e ambientali


Camila Raznovich
Il Borgo dei Borghi – La Grande Sfida: con Camila Raznovich la nuova gara tra i piccoli centri italiani


Joe Bastianich
Sanremo 2019: ecco la giuria d’onore. Voterà venerdì e sabato insieme al pubblico (televoto) e sala stampa

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.