31
gennaio

LA RAI VA IN BLACKOUT PER OLTRE UN’ORA E “MINIMIZZA” L’ACCADUTO. VERNA (USIGRAI) ATTACCA

Blackout Rai, Ripetitore

Maledetto digitale, avrete esclamato per l’ennesima volta stamattina quando non siete riusciti a sintonizzarvi sulle previsioni di Paolo Fox su Rai2. Ma la colpa stavolta più che dell’agognato switch off era tutta di Mamma Rai. Un’avaria alla rete di distribuzione elettrica in uno degli impianti dell’azienda a Roma, secondo quanto spiegano da Viale Mazzini, ha creato disservizi per oltre un’ora che hanno impedito la regolare diffusione dei programmi televisivi della Rai in diverse regioni.

Per lo stesso motivo si sono riscontrati altresì problemi di connessione con i siti Internet dell’azienda. Una situazione assai critica, spiegata in una maniera semplicistica secondo Carlo Verna. Il segretario dell’Usigrai, interpellato a riguardo, così si esprime:

Semplicistica e gravemente minimizzante la spiegazione ufficiale della Rai sul black out di alcuni canali. Sarebbe andata bene forse negli anni Sessanta. Nel 2011 parlare di avaria alla rete di distribuzione elettrica come fatalita’ senza rimedio non sembra accettabile. Riprovino a convincere sindacati ed utenti. Sono in Rai da quasi 30 anni e non ricordo una cosa del genere. L’Usigrai ha gia’ chiesto un incontro urgente all’Azienda, in cui sollecitera’ anche indagini scrupolose sull’accaduto, che non puntino verso capri espiatori, ma che verifichino se ci siano problemi di impianti obsoleti e di investimenti non fatti. Siamo stanchi di figuracce e balbettii, allarmati per i ritardi su tutto”.

Dichiarazioni, queste, che non fanno una grinza e che non possiamo non sottoscrivere. Per la più importante azienda culturale del Paese, lautamente finanziata da noi cittadini, la parola disservizio dovrebbe non esistere o quasi.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


antenna rai
Rai, black out notturno a Roma per le prime tre reti


Roberto Fico
Rai, Roberto Fico: «Dobbiamo liberarla dalla politica». Parole, parole, parole


Tour de France 2020
Tour de France 2020: al via a Nizza una blindata Grande Boucle. Diretta Rai e Eurosport


Marco Bianchi e Angela Rafanelli in Linea Verde Estate
Il week end Rai è tutto «on the road». Le rubriche itineranti della tv di Stato si moltiplicano a vista d’occhio

10 Commenti dei lettori »

1. zia-assunta ha scritto:

31 gennaio 2011 alle 20:28

Mi sono persa la Clerici.



2. Roby ha scritto:

31 gennaio 2011 alle 20:38

che ci vadano indagini scrupolose ok ma non mi sembra il caso didrammatizzare così tanto per una cavolata del genere più che risolvibile..mi sembra che molti siano un po’ troppo catastrofici…. “hanno minimizzato” cosa devono fare la danza della pioggia per spiegare l’accaduto? mi sembra una mera cavolata e non mi sembra il caso di fare gli isterici gonfiando dando un tocco di tragedia in più



3. lauretta ha scritto:

31 gennaio 2011 alle 21:07

Io voglio chiedere i danni alla Rai: mi hanno costretta ad affrontare la giornata senza le previsioni di Paolo Fox. Un inferno…!!



4. Franco2 ha scritto:

31 gennaio 2011 alle 21:32

E che sarà mai?
Non è mica un ospedale o un aeroporto. Anche senza tv per qualche ora si sopravvive benissimo.
I veri disservizi Rai, quelli che danneggiano i cittadini, sono di natura editoriale, non tecnica.



5. mats ha scritto:

31 gennaio 2011 alle 21:51

Non è successo assolutamente niente, un problema tecnico di un paio d’ore è comprensibilissimo. Negli anni 80 era ordinaria amministrazione. Ma nelle regioni dove c’è stato il guasto cosa si vedeva?



6. fapi72 ha scritto:

31 gennaio 2011 alle 21:59

Sinceramente non me ne sono accorto… il problema è che pago un’azienda per un servizio senza farne uso. I programmi sul mio telecomando iniziano dal 104 e grazie al cielo il telecomando utilizzato è quello di Sky…



7. Mattia Buonocore ha scritto:

31 gennaio 2011 alle 22:05

Dimenticate i soldoni che si perdono di pubblicità…



8. mcooo ha scritto:

31 gennaio 2011 alle 22:53

Non giro sulla Rai dal Sanremo scorso…



9. Mattia Buonocore ha scritto:

31 gennaio 2011 alle 23:00

La sgarzolina



10. ale88 ha scritto:

31 gennaio 2011 alle 23:48

mamma mia, e che sarà mai…

stamattina c’era antonellina preoccupata perché domani ci saranno tutti i dati auditel sballati!!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.