22
gennaio

IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 22 GENNAIO 2011. LINO BANFI E LORELLA CUCCARINI AD ATTENTI A QUEI DUE

Guida tv del 22 gennaio 2011

..::Prime Time::..

Rai1, ore 21.3o: Attenti a quei due – La sfida

Terzo appuntamento con lo show di Rai1 che vede Fabrizio Frizzi e Max Giusti sfidarsi a colpi di generi televisivi. I due conduttori dovranno conquistare il pubblico in studio e convincere la giuria composta da Lino Banfi, Catherine Spaak e Lorella Cuccarini. Questo sabato il ruolo della “magnifica preda” sarà interpretato da Serena Rossi. Tra gli ospiti musicali di rilievo, si segnalano i Pooh, che duetteranno con Frizzi e Giusti. Per “Chi tiriamo in ballo”, l’affascinante Pamela Prati insieme a Giusti si esibirà in un appassionante mambo, mentre Matilde Brandi con Frizzi cercherà di vincere con un imperdibile jive.

Rai2, ore 21.05: Cold Case – Delitti irrisolti (ep. Falsa testimonianza)

Kathryn Morris lavora alla squadra omicidi di Philadelphia, viene assegnata alla sezione “Cold Case”, dove finiscono tutti i casi di omicidio irrisolti. Kathryn ha trovato la sua strada e usa le sue doti di investigatrice per ricostruire eventi sepolti nel passato e interrogare i testimoni sopravvissuti, garantendo giustizia alle vittime dimenticate.

Rai3, ore 21.30: Nati liberi

Licia Colò ci porta a conoscere un centro dove vengono recuperati elefantini orfani ai quali, dopo diversi anni, viene data una seconda possibilità. Questo accade grazie al lavoro di uomini come Edwin Lusichi e Julius Shivenga che quotidianamente si prendono cura dei piccoli come fossero delle vere madri naturali. Il luogo dove avvengono questi incontri è il David Sheldrick Wildlife Trust di Nairobi. La trasmissione si trasferirà poi in Thailandia per raccontare la storia di due ragazze che dedicano la propria vita a riscattare elefanti che, ai fini dell’addestramento, sono stati sottoposti a grandi sofferenze. Scopriamo insieme la differenza caratteriale fra l’elefante asiatico e quello africano e allo seguiremo la vita quotidiana e la lotta per la sopravvivenza di altri cuccioli che vivono nella savana.

Canale5, ore 21.10: La corrida – Dilettanti allo sbaraglio

Appuntamento in diretta con la terza puntata del programma condotto da Flavio Insinna, con il Maestro Piero Pintucci e Antonella Elia. Stasera sarà premiato il dilettante che grazie alla sua bravura avrà riscosso il più rumoroso e poderoso applauso del pubblico. Ci sarà anche l’elezione del dilettante più improvvisato, cioè quel personaggio che con spontaneità e spregiudicatezza riceverà la peggiore ondata di fischi e campanacci.

Italia1, ore 21.10: Mamma ho preso il morbillo

Film di Raja Gosnell del 1997, con Alex D. Linz, Olek Krupa, Rya Kihlstedt, Lenny von Dohlen, David Thornton. Trama: una banda di criminali internazionali nasconde un microchip, contenente un prezioso segreto militare, in una macchina giocattolo. Per una serie di “sfortunate” coincidenze arriva nelle mani del piccolo Alex, costretto a casa dal morbillo. Nel frattempo i quattro ladri riescono a rintracciare il microchip e, muniti di pericolose armi tecnologiche, attaccano la casa di Alex. Il ragazzino, però, non si arrenderà tanto facilmente…

Rete4, ore 21.10: Il sesto senso 

Film di M. Night Shyamalan del 1999, con Bruce Willis, Haley Joel Osment, Toni Collette, Olivia Williams, Donnie Wahlberg. Trama: Il dottor Malcolm Crowe, psicologo infantile, torna a casa con la moglie dopo una serata di gala. Ad attenderlo c’è un uomo armato in evidente stato confusionale. Da bambino fu suo paziente e ora gli rimprovera di non averlo guarito dai suoi disturbi e dalle sue allucinazioni: dopo aver sparato al dottore, si suicida. Ma nella vita di Crowe entrerà il piccolo Cole, nove anni e un dono speciale…

La7, ore 21.30: L ‘ispettore Barnaby (ep. Incubi di morte)

L’ispettore Tom Barnaby è alle prese con oscuri e intricati casi da risolvere. Le storie, molto raffinate, si svolgono tutte nella verde e affascinante provincia dell’Inghilterra dei giorni nostri, fra tazze di tè, ville d’epoca, vecchi merletti, con personaggi e ambientazioni molto british, ma anche maliziosamente inquietanti, dalle atmosfere spesso lugubri e misteriose.

La5, ore 21.1o: Swimfan – la piscina della paura

Film di John Polson del 2002. Con Jesse Bradford, Erika Christensen, Shiri Appleby, Dan Hedaya. Trama: Ben Cronin sta vivendo il suo momento: ha una promettente carriera atletica, una splendida fidanzata e l’ammirazione di molti. Si allena duramente ogni giorno in piscina per prepararsi ad una importante competizione e lavora all’ospedale locale, trovando il tempo di stare con Amy, con cui è fidanzato dai tempi del liceo. Ma la sua vita, il suo promettente futuro e la sua relazione stanno per essere travolti dall’arrivo di Madison Bell, una seducente ragazza che ha deciso di avere Ben a ogni costo…

Rai4, ore 21.20: Spartan

Film di David Mamet del 2004, con Val Kilmer, Derek Luke, Kristen Bell, William H. Macy, Johnny Messner, Aaron Stanford. Trama: la figlia del presidente degli Stati Uniti è stata rapita. Scott, un valente agente segreto, viene incaricato di ritrovarla nel più stretto riserbo. Dietro a questo silenzio Scott scoprirà un pericoloso complotto…

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Enrico Mentana
IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 3 DICEMBRE 2014. SU LA7 MENTANA FA SALTARE IL FINALE DI GREY’S ANATOMY


Massimo Giannini, Ballarò
IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 2 DICEMBRE 2014. QUALUNQUE COSA SUCCEDA, BALLARO’ O DI MARTEDI’?


Biancaneve e il cacciatore
IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 1 DICEMBRE 2014. SPECIALE CHI L’HA VISTO? SULLA MORTE DEL PICCOLO ANDREA LORIS


IL SEGRETO programmi tv di stasera
IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 30 NOVEMBRE 2014. IL RITORNO DI ULISSE O IL SEGRETO?

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.