17
novembre

La TVina COMMEDIA : LA PLEVANI IN PARADISO

Cari Amici

la prima intervista della TVina Commedia si è conclusa. E potremmo dire che si è conclusa nel migliore dei modi!

Ho pensato di scrivere appositamente un post per un motivo ben preciso.

Come ho già avuto modo di scrivere, infatti, alcuni lettori non fanno caso agli aggiornamenti che seguono l’intervista (la cui collocazione alla fine del post è obiettivamente poco comoda) e non partecipano, dunque, alla spedizione dei VIP all’interno dei regni danteschi.

Si perdono il clou della TVina Commedia, in parole povere.

Non solo…

La nostra intervistata ha commentato qui sul blog. Qualora vogliate risponderLe direttamente e sapere dove i lettori di davidemaggio.it l’hanno “spedita”, tornate pure sul “luogo del delitto“!

Enjoy!

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Cristina Plevani
UMAN: PLEVANI E DE MEGNI RIFIUTANO. OTTUSANGOLO E FEDRO DISPONIBILI.


Stefano Jurgens @ Davide Maggio .it
STEFANO JURGENS SU DAVIDEMAGGIO.IT


Fabio Canino @ Davide Maggio .it
LE INTERVISTE DI DM : FABIO CANINO


La TVina COMMEDIA : LA PLEVANI IN PARADISO
LE INTERVISTE DI DM : LUCA ZANFORLIN

10 Commenti dei lettori »

1. Mary ha scritto:

17 novembre 2006 alle 18:11

Cristina ha commentato. Quindi un bravo a Davide e sicuramente un meritato applauso per la gentilezza di Lei. Del resto io è da un poche lo dico che è una delle poche meritevoli dei Vip from Reality. A volte arrivano prima le idiozie della Gregoraci o della Varone spacca-famiglia, ma io tifo per la Cris.



2. Avanguard ha scritto:

17 novembre 2006 alle 19:37

Brava Cristina che si è messa in gioco fino in fondo e anche a Davide



3. Davide Maggio ha scritto:

17 novembre 2006 alle 20:36

@ Mary : un duplice grazie. Il primo per i complimenti, il secondo per laiuto e la "fedeltà" verso questo blog… spettacolare! :-)@ Avanguard : gracias… si spera di "bissare" con la prossima intervista!



4. Poppi ha scritto:

18 novembre 2006 alle 17:28

A mio parere è inutile chiedere un doppio voto ai lettori, tra laltro per specificare in quale settore di ogni Regno collocare gli intervistati. Dai Davide, ora mi diventi un artista concettuale anche tu!



5. Davide Maggio ha scritto:

19 novembre 2006 alle 00:37

@ Poppi : cosa suggerisci di fare? Non parliamo di artisti concettuali pero perche la Giordano mi piacerebbe "accalappiarla" per farla partecipare alla TVina Commedia :-)



6. Poppi ha scritto:

20 novembre 2006 alle 18:34

Penso che basti indicare in quale Regno metterli. Certo, è un pò poco, ma se qualcuno meritasse lInferno chi decide quale proporre tra Cerchi, Gironi o  Bolge? e se meritasse il Purgatorio chi si ricorda le sette Cenge in cui si divide? per non parlare del Paradiso con nove Cieli + Empireo. Insomma, meglio evitare il secondo voto!



7. Davide Maggio ha scritto:

20 novembre 2006 alle 18:55

@ Poppi : dopo linvio nel Regno, propongo una seconda votazione in cui metto a disposizione TUTTI i cerchi, gironi etc etc. Li ricordo io :-) Non so se hai notato che erano contemplati, per il Paradiso, TUTTI i cieli con lesclusione dellEmpireo per i motivi che ho spiegato :-) Che ne dici?



8. Poppi ha scritto:

20 novembre 2006 alle 20:34

Ripeto: mi sembra un dettagliare inutile e troppo raffinato, si voterebbe a casaccio, credo.



9. Mary ha scritto:

21 novembre 2006 alle 01:17

Ma Poppi, Davide ed i suoi lettori SONO raffinati!;))



10. Anonimo ha scritto:

28 novembre 2006 alle 09:57

Ma se mai dovessero farle delle offerte di lavoro in TV, la Plevani cosa saprebbe fare? Professionalmente intendo…..di altro ha già fatto vedere cosa sa fare…. Tarricone e Mirko story insegnano!!!!!!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.