17
ottobre

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (10-16/10). PROMOSSI LA BRESCIA E REAL TIME. BOCCIATI FIORELLO E IL GIGOLO’ DEL GRANDE FRATELLO

Le Pagelle della settimana tv: Rossella Brescia

10 a Rossella Brescia, che questa settimana abbiamo visto ospite a Victor Victoria. E’ una brava ballerina, conduce con successo Colorado e fa radio. In un paese normale sarebbe la primadonna di un grande show su una rete ammiraglia ma invece… 

9 a Real Time. Da poco sbarcata sul digitale terrestre, la rete del gruppo Discovery con risorse limitate riesce a fare produzioni gradevolissime. Su tutte Il boss delle torte e Ma Come ti vesti? 

8  al balletto Marco Mengoni e Lorella Cuccarini nel corso di Domenica In Onda. Il divo di XFactor si mette in gioco con la conduttrice duettando sulle note di Sugar e  ci fa venire voglia di varietà. La Cuccarini, dal canto suo, dimostra che è quello il suo pane. 

7 a Salvo Sottile. Fino a qualche settimana fa il suo Quarto Grado era sull’orlo della chiusura ma in poco tempo è cambiato tutto. D’accordo c’è voluto il caso Scazzi a risollevare lo share ma 5 milioni di telespettatori su Rete 4, nell’era del digitale per giunta, sono un evento. 

 alla programmazione di Canale 5 di mercoledi prossimo. Sbarazzatasi di Le Due Facce dell’Amore, dirottato su La5, la rete per contrastare Ti Lascio Una Canzone ha scelto il film Una Moglie Bellissima con, manco a dirlo, Gabriel Garko. Che fantasia. 

 

5 a Piero Chiambretti. Cercare di ironizzare sul cambio di programmazione realizzando degli spot del Chiambretti Night che scimmiottano i promo di Grande Fratello e “sfruttano” la Madonna De Filippi ci divertono a metà. Proprio come il suo show. 

4 a Gerry Scotti intervenuto in collegamento telefonico a Tv Talk. Il conduttore ne ha per tutti: i talent show (“i sogni veri sono quelli dei ragazzi di Io Canto“) i dirigenti (“delinquenti”) e persino contro la parodia di Io Canto di Quelli che il calcio. Quando è troppo è troppo. 

3 a Melissa P presenza fìssa a Victor Victoria. Già la maldigerivamo prima, poi si è messa come una novella Costantino della Gherardesca a fare le carte, e la situazione è ancora peggiorata. Ma che c’entra lei?  

2 a Mauro Masi. Il Direttore Generale ha ragione ad incavolarsi con Santoro ma è caduto in un tranello. Scagliare una pietra contro un martire per vocazione non è una mossa propriamente astuta. 

1 alla scelta di far entrare un Gigolò nella casa di Grande Fratello 11. Dopo il cieco, il trans, il caso forte di quest’anno è un puttano. Alla faccia dell’etica tanto sbandierata. 

0 a Fiorello. Nella settimana in cui il suo spot Sky viene messo al bando, pensa bene di pronunciare l’ennesima invettiva contro la televisione italiana. Sottolinea, poi, che un suo programma sarebbe troppo costoso per la tv odierna, dimenticando che i vecchi del passato cui lui inneggia non avevano grosse risorse. E basta, ma chi gli vieta di starne fuori?



Articoli che potrebbero interessarti


adriano celentano
Pagelle TV del 2019 – I Bocciati


pagelle lorella cuccarini
PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (3-9/03/2014). PROMOSSI AFFARI TUOI E LORELLA CUCCARINI, BOCCIATI MASTERCHEF LIVE E DE FILIPPI A RETI UNIFICATE


Massimo Boldi imita Anna Oxa a Ballando
LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (28/10-3/11/2013). PROMOSSI BALLANDO CON L’OXAGATE E MENGONI, BOCCIATI I PROMO DI CELENTANO E LA PERSERVERANZA SU THE NEWSROOM


Il più grande spettacolo pagelle
LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (14-20/11). PROMOSSI XTRA FACTOR E RAI NEWS, BOCCIATI BELEN PER CELLULARI E LUXURIA ALL’ISOLA

15 Commenti dei lettori »

1. luke ha scritto:

17 ottobre 2010 alle 21:42

Mattia questa settimana non sono tanto d’accordo con i voti.
Comunque sempre molto interessanti le tue pagelle.

Rossella Brescia le do 1: non sa far niente! Quella è una raccomandata 100%.
Balletto Mengoni/Cuccarini: NC
Salvo Sottile: 8
Hai dato 1 al Gigolò de GF e al figlio del camorrista? -10?!

Non sapevo dell’intervento di Scotti, mamma mia, sto Io canto lo difende peggio di un figlio! I talent show lo stanno rovinando.



2. elenoireurgot ha scritto:

17 ottobre 2010 alle 22:04

la brescia è bravissima x me invece..secondo me sarebbe una valida alternativa alla marcuzzi al gf…!..poi diko la vogliamo paragonare a daniele, balivo, maya, bianchetti ecc..??



3. Markos ha scritto:

17 ottobre 2010 alle 22:04

Real Time è davvero un bel canale.
Mi diverto un sacco con Cerco Casa Disperatamente…immagino come sistemare le case che presentano :D

Credo che a Feyles sia venuto un infarto alla vista degli ascolti di venerdì. Cioè quei 5 milioni de I Saluti di Quarto Grado quando li rivedremo più?

Canale 5 si è comportata male. Le due Facce dell’Amore è stata punita nel maggiore dei modi. La5 è una rete neonata…pochi ce l’hanno. Italia 1 a dicembre non sarebbe stato meglio?

Concordo con il voto su Fiorello!



4. Mattia Buonocore ha scritto:

17 ottobre 2010 alle 22:25

@Luke il figlio de camorrista sarà magari brutta come trovata ma si tratta di un bravo ragazzo….
@Markos concordo su Le Due Facce Dell’amore e non penso neanche si sarebbe dovuto aspettare necessariamente dicembre.



5. mats ha scritto:

17 ottobre 2010 alle 22:55

@Mattia Buonocore: un gigolò è necessariamente un cattivo ragazzo?



6. forcia ha scritto:

17 ottobre 2010 alle 23:15

la pubblicità del chiambretti night è veramente senza senso. si mettono in mezzo gf e defilippi senza nessun significato.



7. Clà ha scritto:

17 ottobre 2010 alle 23:21

Concordo con Mattia per la storia del gigolò, io martedi kiedo e a queso punto lo voglio, un ex carcerato e una ex escort o zo***la , che anke loro sn persone normali della porta accanto -.-



8. mats ha scritto:

18 ottobre 2010 alle 00:01

@forcia: tipico stile Chiambrettiano, niente di nuovo!



9. Annuccia ha scritto:

18 ottobre 2010 alle 00:08

Adoro Real Time!Da quando l’ho scoperto evito volentieri di soffermarmi sugli ormai noiosi contenitori mattutini e pomeridiani!!!!!!



10. Salvatore C. ha scritto:

18 ottobre 2010 alle 09:53

Brescia – Sicuramente più brava di altre, senza però dimenticare che, essere stata la moglie di Cenci, la aiutata non poco, visto che da ballerina di fila di “Buona domenica”, divenne prima ballerina, postina di “C’è posta”, insegnante di danza etc.

Real time – Rete interessante, mi piacciono “cerco casa disperatamente”, “ma come ti vesti” e “Paint your life”, anche se vengono replicati all’infinito.

Mengoni: Se riuscisse a formulare un discorso o almeno una frase di senso compiuto, farebbe un grosso passo avanti.

Sottile: Brutta copia dell’inimitabile “Chi l’ha visto?”. Finito di spolpare il cadavere di Sarah, gli sciacalli torneranno ai loro numeri da tv locale.

Canale 5: le due fiction di successo per quest’anno sono già andate in onda, ora come in ogni stagione rimangono solo fiction flop.

Chiambretti: Tornasse a La7, il suo è un successo e un modo di fare di nicchia che stride con la rete del GF e della D’Urso.

Scotti: Scotti da qualche anno a questa parte è diventato un tantino acido. Prima, era il trionfo del buonismo. Comunque meglio acido!

Melissa P: sopravalutata da sempre.

Masi: Cme buona parte dei dirigenti Rai, non ha le più basilari nozioni in materia di strategie di comunicazione e immagine. Si fa del male da solo.

GF: ci vorrebbe anche un assassino, per completare il quadro.

Fiorello: Tra infostrada, fiat e sky, guardando gli spot non si capisce più che sta pubblicizzando.



11. Mattia Buonocore ha scritto:

18 ottobre 2010 alle 10:00

@mats quanto meno è immorale..ma poi al di là di tutto le paga le tasse?



12. tinina ha scritto:

18 ottobre 2010 alle 10:14

@ Mattia Buonocore

Credo proprio che non paghi una cippa lippa, come del resto fanno le prostitute!



13. chris83tp ha scritto:

18 ottobre 2010 alle 10:57

ma che davvero qui mo ci si mette a fare la morale??? vi siete alleati con il vaticano? come può essere un bravo ragazzo il figlio el camorrista, lo può essere benissimo, una trans, un gigolò ecc.



14. Mattia Buonocore ha scritto:

18 ottobre 2010 alle 11:06

@chris 83tp figlio di camorrista, trans e gigolò sono tre cose diverse. Quindi fare il commesso (figlio di camorrista) e il prostituto per te è la stessa cosa? per me no.



15. chris83tp ha scritto:

18 ottobre 2010 alle 18:22

ma basta che non fa male a qualcuno per me va bene a prescindere dal mestiere che fa, anche un commesso che lavora in nero non paga le tasse



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.