14
novembre

LA TALPA DEI MALORI IMPROVVISI, DEL TELEVOTO FUORILUOGO E DEL REGISTA INGRIFATO

Melita Toniolo - Prova Serpente @ Davide Maggio .it

Piatto ricco, mi ci ficco. E a Paola Perego, nella sesta puntata de La Talpa, non è di certo mancato un ricco menu da offrire in pasto ai telespettatori di un adventure game che di puntata in puntata, spontaneamente o per autorali costruzioni, appassiona sempre di più. 

L’antipasto è stato servito da Melita Toniolo che ha proposto un delizioso collage di crisi isteriche che hanno visto in Pasquale Laricchia la causa prima delle turbe di un’ormai redenta diavolita. Crisi isteriche che una pateticamente materna Paola Perego etichetta come necessarie e sintomatiche, per la bella ex gieffina, di un passaggio ad una nuova fase della sua vita. Ma il malessere della Diavolità è più profondo. Non si sente stimata dalla madre ed è tutta intenta a preoccuparsi di non renderla orgogliosa del proprio operato. Ed in effetti, viste le “performance” del Grande Fratello, probabilmente un pizzico di imbarazzo lo proverebbe qualunque genitore. Ma tant’è, la Carrambata è in agguato e la Mamma di Melita, presente in studio, dichiara tutto il proprio affetto per una figlia alla quale piace fare spettacolo ma che afferma di non condividere il mondo dello spettacolo per le facili etichette che riesce ad affibiare.

Ma tra una crisi e l’altra è in agguato il colpo di scena. La classifica provvisoria del sospettato del pubblico vede, per la prima volta, in pole position Franco Trentalance che toglie lo scettro di regina delle sospettate a Karina Cascella che poco dopo non perde occasione per un ennesimo Karina Show.

La prova d’accesso, infatti, che avrebbe visto gareggiare tutti i concorrenti (e non solo i primi 3 sospettati dal pubblico nella classifica provvisoria) sarebbe consistita nel trasportare da una teca ad un’altra dei sinuosissimi serpenti. Il particolare? Semplice. I concorrenti avrebbero dovuto effettuare il trasporto utilizzando la propria bocca. Ed apriti cielo. La più fobica del gruppo (la Cascella, per l’appunto) inizia, col delicato tono di voce al quale ci ha abituato, ad inveire contro la conduttrice tacciando di cattiveria la prova che, di lì a poco, i partecipanti avrebbero dovuto sostenere.

Ma tutto è bene quel che finisce bene: la prova viene superata poichè tutti riescono nell’impresa. La “tragedia” è, però, dietro l’angolo. Più precisamente durante la Grande Prova. Mentre, infatti, tutti sono intenti, a testa in giù e legati da una corda, a spostare 50 sassi su un tortuoso percorso (oggetto della prova), succede l’irreparabile: Karina Cascella, manco a dirlo, sviene in diretta (salvo poi riprendersi come se nulla fosse successo due minuti più tardi) e Melita la Diavolita è colpita un crampo che la paralizza per terra.

Ed è qui che entra in azione il vero protagonista di questa edizione de La Talpa: il registra del Sud Africa che ci regala ogni settimana degli stimolanti incontri ravvicinati con i “lati B” delle procaci concorrenti. Menzione d’onore a parte per il regista, la confusione regna sovrana tra le urla delle concorrenti, quelle della conduttrice e dell’inviata alla ricerca spasmodica di un medico e gli ululati di Salvatore Angelucci che sperimenta un nuovo tipo di terapia: la rianimazione a distanza, consistente nell’invocare a gran voce il nome della compagna tra le urla degli altri protagonisti della meravigliosa scenetta. La prova purtroppo non è stata superata (46 sassi trasportati su 50) e il premio in palio, 15mila euro, passa nel montepremi della talpa.

Come ogni puntata che si rispetti non poteva mancare il momento della tentazione che vede Pasquale Laricchia alle prese con una busta nella quale, a detta della conduttrice, avrebbe trovato il nome della talpa. Per aprirla, avrebbe dovuto sborsare, ai danni del montepremi del gruppo, 20mila euro. Il pugliese dal proverbio facile ci casca ma la sorpresa è amara. La busta non contiene nulla se non una sorta di rimprovero al concorrente per aver tradito il gruppo. C’è, però, la possibilità di recuperare e, dopo la relativa prova (una lotta con i bastoni con un abitante del luogo) i 20mila euro tornano da dove sarebbero stati sottratti.

La puntata si avvia verso la conclusione. Viene svelata la graduatoria finale del sospettato del pubblico che torna ad essere lei, Karina Cascella. Sospettato del gruppo, invece, è Simona Salvemini. Ma come fare per allungare la tabella di marcia, visto l’allungamento di una puntata per il reality di Paola Perego? Con un ennesimo televoto. Questa volta il pubblico è chiamato a decidere se svelare il risultato della zona test tra la Cascella e la Salvemini, mandando a casa una delle due come d’abitudine, oppure a fare un’eccezione e a cancellare lo scontro tra le due concorrenti lasciandole entrambe all’interno del programma. 

Fortunatamente il sadico pubblico di Italia1 ha sentenziato: a casa il concorrente perdente della zona test. E questa volta la nuova vittima è Simona Salvemini che, prima dell’uscita, dichiara di non essere la Talpa.



Articoli che potrebbero interessarti


Franco Trentalance @ Davide Maggio .it
INTERVISTA ESCLUSIVA ALLA TALPA FRANCO TRENTALANCE: “VORREI PASSARE UNA NOTTE DI SESSO CON PAMELA ANDERSON”


LA TALPA DEI MALORI IMPROVVISI, DEL TELEVOTO FUORILUOGO E DEL REGISTA INGRIFATO
ALLA TALPA TUTTO E’ COME SEMBRA: TRENTALANCE E’ LA TALPA, KARINA TRIONFA


The Mole (La Talpa USA) @ Davide Maggio .it
DE MOL: IL FORMAT ORIGINALE DE LA TALPA (AL TERMINE ALCUNE ANTICIPAZIONI SULLA FINALE DI QUESTA SERA)


La Talpa 3 - Set Prova Finale
LA TALPA 3: FERVONO I PREPARATIVI PER LA PROVA FINALE

18 Commenti dei lettori »

1. Gio84 ha scritto:

14 novembre 2008 alle 09:06

Davide, se posso una precisazione, mi è sembrato che dal voto del pubblico fosse ultima la Salvemini e primo Trentalance…



2. Mauro ha scritto:

14 novembre 2008 alle 09:38

Non lo so ma io continuo a credere che sia tutto finto…



3. Davide Maggio ha scritto:

14 novembre 2008 alle 09:59

@ Gio84: ci mancherebbe. Anzi… grazie mille :-)



4. matteoc4 ha scritto:

14 novembre 2008 alle 10:28

che puntatone della talpa. anche se devo dirlo mi mancano un po le vecchiè sfuriate della cascella!!! che ci sorprenda questa settimana in barca da sola con 3 uomini??? il televoto era palesemente farlocco, se dal test sarebbe uscita la cascella il televoto avrebbe detto “”si”" scommettete? e poi io mi chiedo una cosa riguardo ai confessionali della talpa: come può un concorrente allontanarsi dal gruppo per andare a fare un confessionale (non dove si fanno i soliti confessionali) e per cosi tanto tempo? io lancio una teoria…può farlo chi va spesso in infermieria, magari proprio con laiuto della produzione…(karina e melita) voi che dite??? PS: auguri davide..:P



5. vicio80 ha scritto:

14 novembre 2008 alle 10:46

Io ormai lo seguo quasi per inerzia. Sperando che succeda qualcosa di nuovo. Saranno contenti del risultato di ieri sera.



6. Mattia Buonocore ha scritto:

14 novembre 2008 alle 11:07

La puntata di ieri è stata bella e senza “”artifici”" autorali hafatto il record di ascolti, a dimostrazione che le cose montate ad arte non pagano soprattutto quando cè un format forte di base.



7. feliciano ha scritto:

14 novembre 2008 alle 12:23

io karina non la farei mai più partecipare ad una trasmissione educativa…è una isterica del cazzo



8. Marco82 ha scritto:

14 novembre 2008 alle 13:13

TI avevo detto ieri che sarebbe uscita una donna no??? la talpa è sempra da ricercare tra: russo laricchia trentalance melita??? tutte ste crisi mi sembrano finte, karina talpa?? vorrebbe dire che il pubblico tanto scemo non è



9. alexa ha scritto:

14 novembre 2008 alle 16:19

Io sono anni che non ho capito il format………….



10. luigino ha scritto:

14 novembre 2008 alle 19:17

ieri la Perego aveva fatto anche una gaffe, parlando di un misterioso “”naufragio”" al posto del “”nubifragio”". Cmq non so ma il fatto che Pasquale abbia ceduto alla tentazione non vuol dire nulla,se la vogliamo dire sempre con un proverbio, allora “”la curiosit uccise il topo”". Il fatto poi che Karina abbia combattuto fino alla fine per limmunit non vuol dire neanche quello essere la Talpa, come una nello studio ha lanciato trasciandno mezzo pubblico dietro, perché in realt arrivare fino alla fine del gioco dovrebbe essere lobiettivo di tutti, anche di chi non è la Talpa. Se Simona si fosse presa limmunit , per esempio, non sarebbe uscita. Cmq io penso che la Talpa sia Russo. Per esempio è stato lui il primo a tirare la storia dei giuramenti e del giochetto “”se vinco divido a met “”, sapendo bene che il regolmaneto lo vieta.Russo, nella sua ingenuit non avr invece sperato in un aumento del montepremi della Talpa? Infine una cosa: qualcuno mi dice cosa succede se la Talpa viene scoperta prima del



11. Nicolò ha scritto:

14 novembre 2008 alle 19:56

Avendo visto le ultime puntate della TALPA mi sono posto alcune domande: 1- COME MAI SONO STATI INVITATI A PARTECIPARE I FRATELLI ANGELUCCI E LA FIDANZATA DI UNO DI LORO LISTERICA CASCELLA? NON E CHE PER CASO IL VINCITORE AVREBBE DOVUTO ESSERE TRA QUESTI PARTECIPANTI? E VISTO IL CASO DELLO SCONTRO DIRETTO, INEVITABILE PER LA ORGANIZZAZIONE, ORA LA VINCITRICE ANNUNCIATA E LA EDUCATISSIMA CASCELLA? 2- COME MAI I VOTI DEL PUBBLICO NON RIESCONO A MANDARE FINALMENTE A CASA INDIVIDUI TI TAL FATTA? SE AVETE QUALCHE IDEA IN MERITO AGGIORNATEMI. GRAZIE



12. Daniele ha scritto:

14 novembre 2008 alle 19:59

La talpa è Trentalance



13. feliciano ha scritto:

14 novembre 2008 alle 23:54

davide io ti scrivo sempre…ma tu non mi degni mai di un controcommento…vorrei interagire con perchè mi sembri un ragazzo volitivo e pieno di entusiasmo….io il tuo sito cè lho nei preferiti da quando ancora non era cliccatissimo… ora sei diventato il numero 1…. ciao davide rispondimi…per una volta



14. Davide Maggio ha scritto:

15 novembre 2008 alle 00:09

@ feliciano: ti ringrazio. Io cerco di rispondere il più possibile. Ma soprattutto quando ce una domanda. Nel tuo caso non credo che il commento necessitasse di una risposta :-) Comunque… quando vuoi…



15. Nicola ha scritto:

15 novembre 2008 alle 13:10

Ma scusate io non ho capito una cosa.. se simona è arrivata dopo, non poteva essere le talpa visto che la talpa cera dallinizio..!!!



16. Davide Maggio ha scritto:

15 novembre 2008 alle 13:53

@ Nicola: quando entra un nuovo concorrente subentra a quello del quale prende il posto nella stessa “”condizione”". Se, dunque, la Bush fosse stata la Talpa, la Salvemini sarebbe stata la Talpa.



17. Giorgia ha scritto:

15 novembre 2008 alle 16:40

Salvatore Angelucci che sperimenta un nuovo tipo di terapia: la rianimazione a distanza, jajaj solo paola perego fa queste @@@@@@@@@@@



18. FiReBoLt ha scritto:

15 novembre 2008 alle 22:52

@luigino: se hai seguito le precedenti edizioni de “”La Talpa”" avrai visto che di solito viene sempre fuori solo nellultima puntata che poi, in teoria, e quello che dovrebbe essere visto il regolamento del gioco. Se la talpa, per un qualsiavoglia motiv



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.