3
marzo

THE BEST OF SANREMO 2007

Vincitori Festival di Sanremo 2007 @ Davide Maggio .it

E così è calato il sipario anche sulla 57° edizione del Festival di Sanremo.

Un’edizione che ha segnato il ritorno alla tradizione e, per questo motivo, da premiare senza alcuna riserva.

Ho sempre ritenuto che la Baudite fosse la miglior “infezione” che potesse colpire la manifestazione della cittadina ligure. E’ Pippo a detenere le chiavi del successo della kermesse canora tutta italiana. Assolutamente promossa, quindi, la direzione artistica del Festival 2007.

Sul palco le cose potevano andare decisamente meglio. Avrei evitato volentieri Michelle Hunziker : una quasi-conduttrice rubata temporaneamente ad un improbabile Cabaret in scena in questi giorni che non è riuscita a portare quella grazia e quell’eleganza che un palcoscenico come quello dell’Ariston esige.

A partire dagli abiti, passando per un tatuaggio (che costume avrebbe voluto coperto appositamente per l’occasione) e per un compenso straordinariamente eccessivo (un milione di euro), proseguendo per battute infelici (colpa degli autori, ahimè) per arrivare ad un mix di poca femminilità e charme, la Hunziker è l’unica vera delusione del Festival appena terminato.

Baudo, dal canto Suo, l’ha elogiata sino alla nausea ma, in fin dei conti (e come sempre), ha avuto la capacità di non far pronunciare alla “cabarettista” svizzera una frase di senso compiuto perchè pronto a rubare sempre e comunque la scena a quella che doveva essere una co-conduttrice ma che si è rivelata meno di una valletta.

La qualità delle canzoni è stata decisamente superiore alle edizioni precedenti e gli stili assolutamente variegati. Se, da un parte, hanno calcato il palco di questo Festival dei pezzi da novanta della musica italiana (Milva, Dorelli, Ruggiero & Co), dall’altra si è fatto spazio ad una timida innovazione che ha visto la consacrazione di nuove leve degne di quel palco (uno per tutti, Fabrizio Moro).

Certo, per quel che mi riguarda, è inutile (e probabilmente è giusto così) sperare che Sanremo possa farsi portavoce di nuove tendenze musicali e possa innovarsi radicalmente. Sarebbe come presentare al Festivalbar un’opera lirica. Sciascia direbbe “A ciascuno il Suo”. E quest’anno, dopo Il Festival di Sanremiello di Panariello, Il Festival della Vita di Bonolis e Quelli che il Festival della Ventura, si è finalmente tornati al Festival della Canzone Italiana.

Qualcosa che, probabilmente, riesce a fare solo la direzione artistica di Pippo Baudo al quale si può solo recriminare un’eccessivo zelo che lo porta a mettere in primo piano la propria persona a discapito dei veri protagonisti della kermesse sanremese : gli artisti in gara e la loro musica.

Un 10 e lode se lo merita il DopoFestival di uno straordinario Piero Chiambretti che ha trasferito temporaneamente le sue Markette nella città dei fiori rivitalizzando in maniera eccellente un appuntamento che negli anni è andato scemando sempre più. Le uniche pecche riscontrabili sono state la durata limitata, la scarsa partecipazione dei cantanti e i poco stimolanti interventi dei giornalisti in sala. Avrebbe potuto essere la sala stampa del Teatro Ariston la sede più appropriata per una critica pungente a questo Festival.

Fortunatamente i vincitori del Festival hanno messo tutti d’accordo! Nonostante le pietose giurie di qualità (scandalosa l’incompetenza di quella chiamata a giudicare i giovani, altrettanto scandalosa ma in fin dei conti equa e corretta quella dei big) e le ragazzine televoto-dipendenti pronte a votare l’ometto che più le aggrada con i soldi di mamma e papà, si è consegnato il premio nelle mani delle persone giuste. Fabrizio Moro e Simone Cristicchi hanno meritato senza ombra di dubbio alcuna la palma che stringono in questi momenti tra le mani. Peccato, certo, aver constatato i piazzamenti dei campioni dalla seconda posizione in giù. Non aver visto Dorelli, Milva, Antonella Ruggiero o Amallia Grè nelle prime posizione a favore di un Paolo Meneguzzi qualunque o della famiglia Facchinetti (che per l’occasione ha anche tolto un “DJ” di mezzo) fa rabbia. Ma questo è!

Di momenti da segnalare ce ne sarebbero tanti e di curiosità fin troppe. Tralasciando queste ultime, con Avanguard abbiamo pensato di mettere insieme alcuni dei momenti cult del Festival appena terminato. 

Speriamo di esserci riusciti. Questo è il risultato di ciò che siamo riusciti a estrapolare.

Perchè Sanremo è Sanremo!

[Qualora voglia altri video, chiedete pure. Vediamo cosa riusciamo a fare]

[Per le curiosità rispondo nei commenti. Le domande più interessanti e le relative risposte saranno riportate nel post]

1. IL MEGLIO DI MICHELLE HUNZIKER

2. FONDANELA DI MOMO (LA STAR DEL DOPOFESTIVAL)

3. DOPOFESTIVAL : GABRIELLA GERMANI / MONICA BELLUCCI



Articoli che potrebbero interessarti


Antonella Clerici (la vita in diretta)
FESTIVAL DI SANREMO 2010: ANCHE BOCELLI, FERRO E LA OBAMA DICONO “NO” ALLA CLERICI, TUTTA COLPA…


Sanremo 2008 scenografia @ Davide Maggio .it
SANREMO 2008 : LA PAROLA ALLA MUSICA


THE BEST OF SANREMO 2007
TORNA A BAUDO IL FESTIVAL DI SANREMO!


Festival di Sanremo 2008 (Pippo Baudo, Piero Chiambretti, Lenny Kravitz) @ Davide Maggio .it
SANREMO 2008 : BILANCIO DI UN FESTIVAL

18 Commenti dei lettori »

1. gessica ha scritto:

3 marzo 2007 alle 20:02

ciao davide, mi sai dire chi saranno gli ospiti di stasera allariston? il sito rai non è molto chiaro. Grazie!



2. Paige's daughter ha scritto:

3 marzo 2007 alle 20:38

gessica il televideo dice che ci sarà Mike Bongiorno,Insinna e i cantanti Mika e Joss Stone



3. Lele ha scritto:

3 marzo 2007 alle 20:45

Pare anche Fiorello in collegamento: infatti potrebbe promuovere il ritorno di Vivaradio2 da lunedì…



4. Davide Maggio ha scritto:

3 marzo 2007 alle 20:50

@ gessica : perdonami se ti rispondo in ritardo ma ero fuori. Vedo che e stata efficientissima Paiges Daughter, che ringrazio! :-) @ Lele : ancora sto Fiorello con questi benedetti collegamenti! Io, personalmente, non ne posso più! Nemmeno Madonna satteggiava così!



5. Lele ha scritto:

3 marzo 2007 alle 20:59

Sì, ma quanto mi diverto io ascoltando quel programma con lautoradio a tutto volume!



6. Paige's daughter ha scritto:

3 marzo 2007 alle 21:07

Prego Davide mi fa piacere rendermi utile! :)  



7. Anonimo ha scritto:

4 marzo 2007 alle 01:41

ahahahaha mi fà morire!!Lho vista stasera x la prima volta,ma ditemi era al dopofestival vero?hehehe ma poi chi è??!Sapete questanno nn ho seguito molto il dopofestival!



8. Cristina ha scritto:

4 marzo 2007 alle 01:42

ops… lanonimo sono io :D



9. Davide Maggio ha scritto:

4 marzo 2007 alle 02:16

@ Cristina : allora… questa Momo si chiama, in realtà, Simona Cipollone ed è una cantautrice abruzzese. E stata addirittura lautrice del brano di Simone Cristicchi presentato al Festival di Sanremo dellanno scorso. Lo stesso brano, con un titolo diverso, era stato cantato dalla stessa Momo 10 anni prima.



10. France ha scritto:

4 marzo 2007 alle 14:17

Molto meglio  de "I Bambini fanno oooooo" tormentone fuori gara di due anni fa! 



11. davide ha scritto:

4 marzo 2007 alle 17:55

vorrei avere un tuo giudizio sui commenti che si leggono ai tuoi video su youtube, parlo di quelli di sgarbi e cecchi paone. Si leggono bestialità, insulti inenarrabili.E questo lo specchio della giovine italia tra i 18 e i 25 anni? (sono le età dei commentatori più volgari)



12. Davide Maggio ha scritto:

4 marzo 2007 alle 17:58

@ gessica : e un cantante italiano che ha fatto la sua fortuna in Germania dove e famosissimo. Trovi tutte le informazioni qui –> http://piero-mazzocchetti.de/



13. Davide Maggio ha scritto:

4 marzo 2007 alle 18:00

@ davide : lo so Davide, alcuni sono in effetti eccessivi. Proprio per questo non ho commentato. Commento normalmente di tutto ma quando è espresso in maniera educata. Negli altri casi non merita risposta!



14. Vieri ha scritto:

4 marzo 2007 alle 21:44

Torno e commento.Complimenti per la perfetta analisi del festival. Vorrei anche sottolineare due interventi inopportuni: uno, di faccia di bronzo Del Noce che vuole rovinare la vittoria di Pippo; laltro, del segretario dellassociazione dei parenti e amici dei malati mentali che accusa Cristicchi di aver banalizzato un argomento così delicato. Incroci di protagonismo!



15. Davide Maggio ha scritto:

4 marzo 2007 alle 23:05

@ Vieri : grande Vieri! Concordo con quanto hai scritto. Relativamente a Del Noce…beh, ha avuto una delle cadute di stile peggiori da quando lo "seguo". A lui il merito di aver portato RaiUno a livelli, a mio giudizio, degni dellammiraglia della tv di Stato.



16. gessica ha scritto:

4 marzo 2007 alle 23:14

ciao davide!Scusa se ti faccio una richiesta poco pertinente.. So che nella puntata di Amici di stasera è stato messo in onda un vecchio provino della celentano (lacidissima insegnante di danza) e volevo chiederti se potresti postarlo nei prossimi giorni.. Pare che lei si sia molto stizzita con MaVia, dato che non solo era esteticamente impresentabile (mi dicono in mutandine e reggiseno), ma che sia stata anche rifiutata! Unartista del suo calibro!!!! Ti ringrazio e scusa se sono uscita fuori tema!



17. Davide Maggio ha scritto:

4 marzo 2007 alle 23:23

@ gessica : nessun problema per lOT. Sara on line per le 2.30 (salvo imprevisti tecnici che potrebbero posticipare a domani sera).



18. gessica ha scritto:

4 marzo 2007 alle 23:27

sei un grande, grazie



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.