3
ottobre

A STRISCIA SCOPRONO L’ACQUA CALDA

Qualora non abbiate visto questo servizio di Striscia La Notizia, guardatelo prima di proseguire nella lettura!

Come avrete notato, si parla della violazione delle segreterie telefoniche centralizzate degli operatori telefonici italiani.

In realtà, se è vero che si tratta di una procedura davvero semplicissima, è altrettanto semplice evitare che la propria casella vocale possa essere violata.

Vi spiego perchè!

TUTTE le segreterie telefoniche centralizzate sono raggiungibili, oltre che dal proprio telefono/telefonino, anche da remoto (tramite qualunque altro telefono, per intenderci) in tre maniere :

  1. tramite un numero telefonico che ogni operatore dedica all’ascolto delle segreterie telefoniche. Dopo aver chiamato questo numero, inserendo il codice d’accesso e, ovviamente, il proprio numero telefonico, accederete alla Vostra casella vocale (es. per Wind : 323 50 50 400)

  2. tramite un numero telefonico che consente di raggiungere direttamente la propria casella vocale (praticamente e’ come se chiamaste la Vostra utenza e scattasse direttamente la segreteria). Questo numero è normalmente composto dal Vostro numero di telefono al quale dovete aggiungere un codice di due/tre cifre (diverso a seconda dell’operatore) prima del numero di telefono oppure tra il prefisso e il numero di telefono stesso (es. per Wind : basta anteporre 323 al proprio numero di cellulare. Se il numero di cellulare è 3291234567, basterà chiamare, dunque, il 3233291234567 per accedere alla casella vocale). In questo caso, durante il messaggio di benvenuto (alias : “risponde la segreteria telefonica del numero…”), premendo il tasto “*” o “#” (dipende dal gestore) e inserendo soltanto il proprio codice segreto, accederete alla segreteria telefonica;

  3. chiamando direttamente il proprio numero telefonico, aspettare che scatti la segreteria telefonica e, durante il messaggio di benvenuto, fare lo stesso procedimento indicato al punto 2.

[Per gli operatori di telefonia fissa vale solo il punto 3]

Come avrete notato, la discriminante è il CODICE d’ACCESSO.

Il problema consiste proprio nel fatto che questo codice, di quattro o sei cifre, è preimpostato, per tutti i clienti, dal gestore di appartenenza con la sola eccezione, per i gestori di telefonia mobile, di 3* e TIM** (es. per Wind : 2121 o 1111). Spetta, poi, al cliente modificarlo durante la prima chiamata - fatta dal proprio telefono - o il primo accesso – effettuato in uno dei 3 modi su citati - alla segreteria telefonica.

L’unico inconveniente potrebbe derivare dalla mancata personalizzazione del codice, durante il primo accesso. Ci si potrebbe, infatti, dimenticare di modificarlo poichè, dal secondo accesso alla segreteria (effettuato chiamando dal proprio telefono il numero dedicato alla segreteria - nel caso di Wind 4040) non è necessario inserire alcun codice per ascoltare o personalizzare la casella vocale.

Qualunque persona, dunque, potrebbe decidere di accedere ai Vostri messaggi, da remoto, approfittando della Vostra dimenticanza. Accedendo, infatti, da qualunque altro telefono al di fuori del Vostro, verrà SEMPRE richiesto il Codice d’Accesso; non avendolo, però, modificato, si potrà “sfruttare” quello preimpostato dall’operatore telefonico.

Insomma, basta un po’ di accortezza e siete al sicuro!!!

RICCI, IL SENSAZIONALISMO FUORI LUOGO NON VA BENE!!!

Per maggiori info sull’accesso (diretto e da remoto) e sui codici preimpostati, visitate

per Tim –> questo link (codice d’accesso NON preimpostato)

per Vodafone –> www.190.it>servizi>altri servizi>segreteria telefonica [non linkabile per motivi di cookies] (codice iniziale : 123456 per le SIM attivate dopo il 21/11/2001, 1234 per quelle attivate prima del 21/11/2001) 

per Wind –> questo link (codice iniziale : 2121, 1111)

per 3 –> questo link (codice iniziale : pin originario della USIM)

per Telecom Italia –> questo link (visitate anche le FAQ; codice iniziale : 1234)

per FastWeb –> questo link [documento .pdf] (codice iniziale : 1234)

*= per l’operatore H3G (“3″) il codice d’accesso è si preimpostato ma corrisponde al PIN originario della USIM dell’utente ed è quindi diverso da cliente a cliente.

**= per TIM il servizio di segreteria telefonica non è preattivo ma è necessario attivarlo e scegliere, contestualmente all’attivazione, un codice d’accesso personalizzato.

Enjoy!!!



Articoli che potrebbero interessarti


A STRISCIA SCOPRONO L'ACQUA CALDA
STEFANIA PETYX, UNA SIGNORA IN GIALLO IN CHIAVE MODERNA PER LA LOTTA ALLA MAFIA IN TV


Insinna nuova sfuriata
Striscia non demorde: nuovo fuorionda sull’Insinna furioso


A STRISCIA SCOPRONO L'ACQUA CALDA
STRISCIA LA NOTIZIA: LUCA ABETE AGGREDITO DALLA POLIZIA (VIDEO). VOLEVA PARLARE CON IL MINISTRO GIANNINI


Madonna Suor Cristina
MADONNA “BENEDICE” SUOR CRISTINA (VIDEO LIKE A VIRGIN)

6 Commenti dei lettori »

1. metroguida ha scritto:

4 ottobre 2006 alle 00:49

Complimenti Davide, non era complicato da capire ma spesso fa più comodo fare i fenomeni piuttosto che spiegarla in maniera più semplice… Striscia questa volta ha sbagliato tiro.



2. fuffa aggregator 0.1 ha scritto:

4 ottobre 2006 alle 00:55

A STRISCIA SCOPRONO LACQUA CALDA! Segreterie Violate? Ma non esageriamo…



3. Davide Maggio ha scritto:

4 ottobre 2006 alle 00:56

@ metroguida : esatto. Per questo ho scritto questo post. Non mi è piaciuto il fatto che si sia fatto del sensazionalismo fuori luogo senza spiegarne i meccanismi. Il perche è chiaro!!! Vedo che mi leggi sempre. Sono contento che abbia commentato! Grasssie!



4. ventodipolente ha scritto:

4 ottobre 2006 alle 07:45

ce ne sarebbero di scoop da portare avanti in questa nazione se un giornalista avesse le palle e non gli venissero spremute ogni qual volta lo scoop non piacesse al padrone…



5. Davide Maggio ha scritto:

4 ottobre 2006 alle 09:52

@ ventodipolente : guarda…anche io sono una sorta di "giustiziere". Cè però da dire che un giornalista al servizio di un giornale deve necessariamente render conto del proprio operato alleditore e al direttore responsabile che rispondono in prima persona degli "errori" del giornalista.



6. Lucio ha scritto:

13 marzo 2008 alle 17:10

> es. per Wind : basta anteporre 323 al proprio numero di cellulare … qualcuno conosce il il numero anche per gli altri gestori?? GRAZIE



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.