14
giugno

CON BELEN STIAMO TUTTI BENE, SENZA IL TG2 DI MEZZA SERA STAREMMO TUTTI MEGLIO

Quante gatte da pelare per il Direttore Generale della Rai Mauro Masi. Ultima, ma non per importanza, riguarda il “pacchetto informazione” dell’azienda pubblica, che grava in maniera preponderante sulle casse di una Rai sempre più sull’orlo del baratro. Come vi abbiamo prontamente riportato, sembra che  Masi abbia tutte le intenzioni di “sforbiciare” 1000 ore annue di informazione, tagliando il TG1 delle 17 e di mezza sera, le edizioni flash fine settimanali del TG2 e il TG3 3 minuti. Manco a dirlo, le redazioni dei tre telegiornali sono già infuocate, pronte a dichiarare guerra a suon di assemblee.

Ma non è di questo che, in questa sede, vogliamo parlare. Un taglio del genere, seppur -in questo caso- sia di natura prettamente economica, può avere, perchè no, i suoi risvolti positivi. Bruno Vespa e il salotto popolare di Porta a Porta potranno finalmente beneficiare, dopo anni di “battaglie” in sordina (la cui unica vittoria è stata un’anteprima di 5 minuti prima del TG1 della “discordia”) del forte traino della prima serata di Rai1. Peccato che lo storico talkshow  sia ormai entrato nelle abitudini dei telespettatori e una sua stretta adiacenza con il prime time della prima rete non crediamo possa incrementarne in maniera sorprendente gli ascolti.

Tutt’altra situazione per la seconda rete pubblica, inspiegabilmente invasa da rubriche e rubrichette del TG2 che, e lo diciamo con il massimo rispetto, non fanno altro che rendere incoerente il palinsesto della rete, da sempre a teorica vocazione giovanile. E se una trasmissione ben fatta, per altro con una conduzione a tratti sorprendente, come Stiamo tutti bene non riesce a raggiungere gli obiettivi di rete, buona parte della colpa non può che essere dell’interminabile TG2 di mezza sera che, utilizzando un termine forse leggermente sopra le righe, “distrugge” a priori qualsivoglia proposta che la rete intende offrire nello slot di seconda serata.

Ma di esempi potremmo portarne tanti, a partire dai Peccati di Monica Setta che ogni giovedì ha dovuto sudare “sette camicie” per recuperare l’incolmabile abisso consegnato dal tg targato Mario Orfeo, nonostante i picchi fuori parametro di Annozero.

Curioso quindi che i vertici dell’azienda pubblica preferiscano tagliare ove in realtà non ce ne sarebbe neanche bisogno (TG1), almeno non dal punto di vista del palinsesto, mantenendo invece inalterata una situazione che da anni richiede urgentemente qualche piccola modifica.

Per fortuna dei fan, nonostante gli ascolti non proprio esaltanti, Belen sembra confermatissima anche nella prossima stagione…

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , , , , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Silvio Berlusconi e Gianfranco Fini
MASI CONVOCA I DIRETTORI DEI TG: SITUAZIONE POLITICA DELICATA. LA RAI VALUTA UNA RIAPERTURA ANTICIPATA DEI TALK SHOW


minzolini_hdf346dgs
ALLARME ROSSO PER I TG RAI: PREVISTI TAGLI PESANTI A PARTIRE DALL’AUTUNNO


CON BELEN STIAMO TUTTI BENE, SENZA IL TG2 DI MEZZA SERA STAREMMO TUTTI MEGLIO
ELEZIONI IN TV, STOP AL (TELE)VOTO! INIZIA IL REALITY, ECCO GLI APPUNTAMENTI.


La Bella e la Bestia
Rai: la programmazione delle festività natalizie

23 Commenti dei lettori »

1. Giovanni ha scritto:

14 giugno 2010 alle 17:30

Stiamo tutti bene è andato male non per colpa del tg2, ma perchè la conduttrice è scarsissima e non piace a nessuno, e piacerà ancora meno dopo il video trasmesso ieri da Bikini su canale 5 dove si vede Belen che parcheggia l’auto sulle strisce e manda a fanc..o i vigili che le chiedono di spostarla. Altri show hanno fatto meglio anche dopo il tg diamo a Cesare quel che è di Cesare.



2. Daniele Pasquini ha scritto:

14 giugno 2010 alle 17:42

Giovanni
Difficile da condividere, se non altro perchè è evidente che la Rodriguez abbia veramente studiato per la conduzione in solitaria (e si notava da un italiano molto più sciolto, a differenza del passato). Poi comunque ho precisato che “la conduzione è a tratti sorprendente”: a tratti appunto. Ovvio che c’era da migliorare, ma per una trasmissione sperimentale il risultato è veramente interessante e sicuramente migliore di altri aborti partoriti da Rai2.

Certo che hanno fatto meglio: non a caso ho citato Peccati. Ma non è accettabile che una trasmissione consegna il 30% alla seconda serata e il programma successivo non può beneficiarne a causa della presenza di un TG. Senza cattiveria si intende, ma non bastano TG1, TG3 Linea Notte e RaiNews 24 per l’informazione notturna? Parliamo pur sempre di Rai2, una rete a “vocazione giovanile”, e sappiamo tutti che “i giovani” non sono affatto disposti ad attendere i lunghi tempi televisivi.



3. lele ha scritto:

14 giugno 2010 alle 17:47

effettivamente le rubriche del tg2 non c’entrano nulla con rai2
andrebbero ringiovanite senza ricorrere a servizi come quelli di studio aperto



4. Zoro! ha scritto:

14 giugno 2010 alle 17:56

è ottimo l’eliminazione del tg 1 dopo il programma di prima serata e il taglio di edizioni flash del tg 2!



5. alex ha scritto:

14 giugno 2010 alle 18:10

solo il fatto che belen in argentina non sanno chi sia, la dice lunga su dove sta l’america
è una belelzza da gossip,esaltata dal gossip,lo dimostra il fatto che le uniche riviste che la considerano sono quelle,
ha fatto un video con coolio in america, nessuno la ha perso la testa per lei, è il gossip che esalta sta gente,non certo le capacità, e il pubblico li boccia puntualmente,
dai si bella, ma talento 0,quando canta poi…
andare sui giornali di gossip è una cosa, il motivo per cui ci vai, un altra, e l’opinione di chi guarda i giornali un altra ancora
non è vero che andare sui giornali di gossip significa essere amati dal pubblico,sui giornali di gossip spesso ci sono persone che quando poi si trovano in tv o al cinema hanno tutto tranne che considerazione del pubblico,
belen quando stava da lele mora era una poco di buono, oggi che fa cose peggiori e si vende dalla mattina la sera al gossip ma sta da lucio presta è una diva una brava ragazza



6. Daniele Pasquini ha scritto:

14 giugno 2010 alle 18:18

alex
Veramente era uscito un sondaggio in cui la Rodriguez ne usciva vincitrice rispetto ad altre sue colleghe. Ma poco importa.
E non vedo cosa ci sia di male se Lucio Presta è in grado di “mettere in riga” i propri artisti e di correggerne i difetti. Anzi, tanto meglio.



7. giggi ha scritto:

14 giugno 2010 alle 18:24

ciao a tutti, so che la domanda ch faccio non riguara l’argomento trattato, ma sono nuovo mi soo appena registrato:-), comunque mica sapete se è vero che Io ballo, o meglio Guarda chi balla della Panicucci si farà dopo Io Canto di scotti che inizierà a Settembre che molto probabilmente andra in onda di Lunedì per anticipare la Clerici???



8. Davide Maggio ha scritto:

14 giugno 2010 alle 18:31

@ giggi: la nostra anteprima riguarda la soppressione ad inizio stagione ma sinceramente non e’ detto che vada in onda dopo. Puoi leggere qui:
http://www.davidemaggio.it/archives/28519/boom-salta-io-ballo-al-suo-posto-i-marmocchi-di-scotti-con-io-canto/



9. zia-assunta ha scritto:

14 giugno 2010 alle 18:36

concordo tagliamo anche il tg2 di mezza sera.INUTILE!!!!!!!!



10. Psyduck ha scritto:

14 giugno 2010 alle 18:41

Fatemi capire: chiedete la soppressione di un TG a favore di Belne Rodriguez o Monica Setta?!? Sono senza parole…



11. alex ha scritto:

14 giugno 2010 alle 18:44

@ daniele pasquini:mi riferivo al discordo del gossip, belen continua a vendersi al gossip dalla mattina alla sera, quando lo faceva da mora era considerata una poco di buono, ora no,siamo sinceri

detto questo sia chiaro, belen ha lo stesso identico successo ottenuto come tante tantissime ragazze italiane,non è certo l’unica che arriva con il gossip o senza particolari meriti

però un po condividi il fatto che il gossip a volte esagera con i personaggi e li rende più di quello che sono?

cmq grazie per poter esprimere el mie opinioni e anche della rispsota che mi date,sempre nel rispetto ed educazione

spero che tu non ti sia offeso, il mio non è un pensiero contro il tuo post, ma un pensiero personale



12. Daniele Pasquini ha scritto:

14 giugno 2010 alle 18:45

Psyduck
A favore della seconda serata di Rai2, che – l’avrò ripetuto mille volte – è una rete a “vocazione giovanile”. Difatti trovo inadatto lo stesso TG2, almeno per come è strutturato oggi.

E comunque, ma quanti TG volete? Tg1 e Tg2 di mezza sera vanno in onda contemporaneamente, oltre al fatto che ripropongono gli stessi servizi delle edizioni (rispettivamente) delle 20 e delle 20.30. Mi sembra veramente eccessivo. Per non farci mancare nulla, a 00.00 va in onda TG3 Linea Notte.



13. Psyduck81 ha scritto:

14 giugno 2010 alle 19:04

Raidue rete giovanile? QUando? Forse nelle intenzioni… Come può essere giovanile una rete con Monica Setta, la Bianchetti e i programmi di Guardì?



14. Miry ha scritto:

14 giugno 2010 alle 19:46

Meglio i tg di quelle sciaquette che nulla sanno fare se non mostrare seni e lato “B” che pacciono tanto a voi maschietti.



15. AleJonica ha scritto:

14 giugno 2010 alle 20:25

E “Sabato Sport” di Rai Tre che fa dirette del 1% verrà tagliato ?



16. zia-assunta ha scritto:

14 giugno 2010 alle 21:12

senza tg iniziano prima i telefilm.



17. lauretta ha scritto:

14 giugno 2010 alle 21:54

Anche io sono a favore dell’eliminazione dei tg di mezza sera..! Però a me le rubriche del Tg2 piacciono…



18. Giovanni ha scritto:

14 giugno 2010 alle 23:19

Non sono daccordo i tg devono rimanere, l’informazione è importante e poi gia mi immagino la redazione del tg2 sul piede di guerra. Poi che sia colpa del tg2 il flop di Belen è fantascienza, mercoledì è andato in onda Shaolin Soccer in sostituzione di Stiamo tutti bene dopo il tg2, stessa fascia oraria e stesso giorno, risultato più dell’11% di share e più di 1.000.000 di telespettatori, persino la Vendetta ha i suoi segreti (tra l’altro piuttosto brutto) mandato in onda lunedì sempre al posto di Stiamo tutti bene è andato meglio. Peccati è andato bene. Persino Paragone che fa la sua trasmissione con 4 soldi e di sicuro non fa intrattenimento ha raggiunto il 10%
Quindi è solo Belen che è andata male.Il Tg non c’entra niente.
Poi se la Rai per imporla ai telespettatori ha deciso di sopprimere i tg per far partire subito la seconda serata è un altro discorso, ma non credo funzionerà. Se una cosa non piace si cambia semplicemente canale e la ragazza non piace.



19. Clà ha scritto:

14 giugno 2010 alle 23:28

Ottimo rai2 ha 100 TG dovevano togliere solo quello d rai2 e lasciare quello d rai1…Cmq da settembre guardi passera su rai1 e rai2 avrà d nuovo i cartoni ecc….



20. SaraLurker ha scritto:

15 giugno 2010 alle 01:58

Abbiamo capito che a Daniele Pasquini piace Belen.

Invece io mi accodo ai pareri di Simona Ventura e dico che la Rodriguez non era e non è pronta per la conduzione.

Detto questo suggerirei di dare un taglio al solito discorso che Rai2 è una rete a vocazione giovanile, perchè ormai siamo solo noi a dirlo: in rai hanno soppresso questo aggettivo da molto tempo. E non mi ricordo di averlo più sentito nominare dai dirigenti di rete da tempo immemore.

Invece decisamente si all’eliminazione del TG2 di mezza sera perchè io sono stanca di dover aspettare i miei telefilm preferiti, già sacrificati ad orari assurdi per di più in piena estate, fino a che tg2 e cronache parlamentari varie finiscono.



21. Daniele Pasquini ha scritto:

15 giugno 2010 alle 02:50

Sara
Ma l’hai capito il senso dell’articolo? Al posto di Stiamo tutti bene metti Scorie e il risultato non cambia. Che poi ci sia un minimo di critica, ma proprio un minimo, è solo un plus che ho voluto aggiungere.

La Ventura avrà anche ragione, ma la Rodriguez (che comunque veniva da Scherzi a parte e Sarabanda) è andata in onda in seconda serata e praticamente fuori garanzia con un programma sperimentale. Non oso immaginare cosa direbbe di Filiberto a questo punto. Strano, non ricordo di certe critiche così specifiche…



22. SaraLurker ha scritto:

15 giugno 2010 alle 03:24

@Pasquini io il senso dell’articolo l’ho capito benissimo e difatti ho risposto a più di un punto.

Ed ho letto attentamente anche tutte le tue risposte agli altri postatori.
Da queste ho dedotto che tu sia di “parte Rodriguez”…molto probabilmente parte B. :-)

Siccome io ritengo che la Belen non solo non sia preparata, ma che anche nei programmi precedenti fosse dimenticabile, mi sono accodata al parere di Simona.
La quale ha criticato bene nei dettagli e molto seccatamente questa conduzione a TV Talk (puntata del sabato in cui l’inter di Mourinho giocava in spagna)…

Di ciò, se non ricordi, ne abbiamo parlato anche qui nel blog.



23. Raffa ha scritto:

15 giugno 2010 alle 07:34

Belen indubbiamente simpatica che ha usato la sua disinibita disinvoltura per farsi meglio notare ed anche brava spalla, e poi stop! Ho letto che con De Sica è fra i nomi per il prossimo San Remo, personalmente il loro spot della Tim proprio non mi piace e mi auguro che sia solo un articolo per far parlare in bene o IN MALE del festival



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.