29
marzo

ELEZIONI REGIONALI 2010: LA SITUAZIONE IN TEMPO REALE DAI PROGRAMMI TV. I FUORI PROGRAMMA APRONO IL ‘REALITY’.

Con i primi dati sulle elezioni regionali parte il reality dei commenti a caldo e delle cifre in tv. DM è già in grado di registrare simpatiche performance che aprono degnamente la lunga maratona dello scrutinio in diretta. Il Ministro degli Interni Roberto Maroni viene ‘aggredito’ da una zelante giornalista Rai non appena ha terminato di esporre i numeri ufficiali sull’affluenza. Rocco Buttiglione si improvvisa editorialista, proponendo titoli ai direttori di giornale in collegamento con Rai 1. Ferruccio De Bortoli, mosso a compassione, commenta “la assumerò al Corriere“. Vittorio Feltri del Giornale resta impietrito. Dalle sedi di partito nessun politico vuole entrare in ‘confessionale’. E’ ancora presto per le nomination. E noi, tra il serio (risultati elettorali) e il faceto (i “confessionali” dei diretti interessati) cercheremo di tenervi aggiornati in tempo reale.

Il Carroccio ce l’ha duro come non mai - Il mostro verde fa paura. Su Rai 1 si parla dell’avanzata inarrestabile della Lega Nord, fortissima in Veneto (dove si colloca come primo partito) e in Lombardia. Allo speciale del Tg1 gli ospiti in studio sono costretti ad ammettere che in questa tornata elettorale il Carroccio ‘ce l’ha duro’ come non mai. Il consenso, ovvio. Francesco Giorgino chiede un’opinione sull’argomento a Vittorio Feltri, il quale si scusa “un attimo, sono impegnato qui in redazione, sto lavorando!”. Nel Lazio è testa a testa tra Renata Polverini ed Emma Bonino, mentre nel centro Italia il centro-sinistra conferma la sua influenza. Su Rai 2 l’Udc fa la prima nomination, quella contro l’astensionismo. Alla sede dell’Italia dei Valori c’è la quiete prima della tempesta: ancora qualche ora e Antonio Di Pietro tornerà ad invocare l’eliminazione dal reality del concorrente Silvio. Intanto su Rai 1 arriva il personaggio più rock del momento: Augusto Minzolini. Gli occhi dei più maliziosi sono puntati su di lui.

Dopo tre ore di zapping elettorale anche DM dà i numeri. Si stanno delineando i primi scenari del nostro reality. Al momento sono 4 le regioni che vedono in testa il centro-destra (Lombardia, Veneto, Calabria, Campania) e 6 quelle in cui il centro-sinistra ha la meglio (Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Marche, Puglia, Basilicata). Sul filo del rasoio restano invece Piemonte, Liguria e Lazio, con dati che sono in costante aggiornamento. Da pochi minuti è iniziato il Tg4 con un Emilio Fede compiaciuto e riposato (siamo solo all’inizio). In diretta su Rete 4 vanno in onda scambi di sguardi e di lusighe tra Maurizio Lupi e Alessandra Mussolini, mentre Felice Belisario dell’Idv è fatto bersaglio di domande irreverenti e politicamente “impertinenti”: Emilio non perdona! Rai 2 lancia la contro-programmazione, con le cronache del 32° giorno dell’Isola dei Famosi. Tutto inutile, vedere i volti dei naufraghi di queste regionali 2010 è molto più divertente.

Siamo alla prima serata: luci puntate sugli ‘Speciali Elezioni’ in tv. Almeno lì non sono tutti ‘amici’. Su Rai 1 Bruno Vespa è tornato a presiedere la liturgia di Porta a porta. L’insetto più istituzionale del giornalismo televisivo sta elencando dati e percentuali, con particolare attenzione al braccio di ferro che si sta giocando in Piemonte (Cota vs Bresso) e Lazio (Polverini vs Bonino). Nello studio di Rai 1 troviamo il museo delle cere al gran completo. Ci sono Sandro Bondi (Pdl), Rosy Bindi (Pd), Lorenzo Cesa (Udc) e Massimo Donadi (Idv). Se ne aggiungeranno altri. Stasera le nomination si sprecano; ogni esponente di partito lancia anatemi all’avversario e si dedica all’autocelebrazione. Per la serie “comunque vada sarà un successo”. Rete 4 si conferma la roccaforte del concorrente Silvio. Emilio Fede ha organizzato un piacevole incontro tra amici che se la cantano e se la suonano. Al Tg 4 scorrono le schermate con le proiezioni (al momento il campione coperto è dell’82% dei seggi), seguite da scommesse sul risultato finale degne della migliore sala da gioco. Anche La 7 sta dedicando uno speciale elezioni condotto da un Antonello Piroso rigorosamente in maniche di camicia. In collegamento Paolo Liguori del TgCom. Intanto proiezioni in continuo aggiornamento, più ballerine degli Amici di Maria.

Finale con le scintille per il reality delle elezioni in tv. La sfida tra Pd e Pdl è finita 7 a 6 per il primo. Il centrosinistra ha vinto in Emilia Romagna, Toscana, Marche, Liguria, Umbria, Puglia e Basilicata. Il centrodestra in Lombardia, Veneto, Campania e Calabria. Al fotofinish il Pdl si è aggiudicato pure Piemonte e Lazio, dopo un testa a testa lungo e combattuto. Gli speciali in tv hanno riservato una particolare attenzione proprio a queste due regioni, sovraccaricando di tensioni e lavoro schiere di giornalisti. Già nel pomeriggio la stanchezza si faceva sentire, quando alle 17:30 Paola Rivetta apriva uno speciale del “Ci-gi-ci-cinque” tra le risate dei colleghi di redazione. Volti stravolti anche dalle sedi di partito.

In serata, a Porta a porta su Rai 1 abbiamo invece trovato un Bruno Vespa impaziente e fiscale allo stesso tempo: “attenderemo che l’ultima scheda sia stata scrutinata prima di decretare i vincitori ufficiali” ha più volte sottolineato il giornalista. Scene di giubilo su Rete 4 per la vittoria di Renata Polverini nel Lazio. “Questo è un miracolo” ha commentato Emilio Fede durante un momento di estasi politica. Il dato che ha trovato tutti d’accordo è stato il trionfo della Lega Nord e la presenza di storici feudi rossi nel centro Italia. La parola passerà ora ai commenti della seconda ora. Ma  niente a che vedere con le emozioni della diretta.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


ELEZIONI REGIONALI 2010: LA SITUAZIONE IN TEMPO REALE DAI PROGRAMMI TV. I FUORI PROGRAMMA APRONO IL 'REALITY'.
ELEZIONI IN TV, STOP AL (TELE)VOTO! INIZIA IL REALITY, ECCO GLI APPUNTAMENTI.


Elezioni
Elezioni 2018, risultati in diretta: tutti gli appuntamenti tv


Referendum
REFERENDUM COSTITUZIONALE, RISULTATI IN DIRETTA. LA PROGRAMMAZIONE SPECIALE DI RAI, MEDIASET, LA7 E SKY


Ballottaggi 2016, Porta a Porta
ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2016, BALLOTTAGGI: I RISULTATI IN DIRETTA SU RAI, MEDIASET, SKY E LA7

36 Commenti dei lettori »

1. Marinella ha scritto:

29 marzo 2010 alle 17:59

Anche la Bonino tace e non commenta.



2. Marinella ha scritto:

29 marzo 2010 alle 18:02

49,8 Bonino 49,8 Polverini …
Forza Emma! ;)



3. Davide Maggio ha scritto:

29 marzo 2010 alle 18:04

@ Marinella: mi piacerebbe vederla la Bonino a governare il Lazio. Mi piacerebbe, per una volta, vedere chi parla… realizzare cio’ che dice. Una prova la meriterebbe.



4. Marinella ha scritto:

29 marzo 2010 alle 18:07

Sì anche a me piacerebbe. La Polverini al contrario secondo me sarebbe bene non sperimentarla… nel caso governasse come canta… :-(



5. EmilioZ ha scritto:

29 marzo 2010 alle 18:11

Aspettiamo Fede,e questo post non basterà più a contenere tutti gli aggiornamenti.



6. ANGELO ha scritto:

29 marzo 2010 alle 18:13

VAI RENATAAAAAAAA



7. Pape Satan ha scritto:

29 marzo 2010 alle 18:41

A me piacerebbe vedere
un bel servizio

magari su history channel
o la storia siamo noi

sullo “ius primae noctis”

così, tanto per far capire,
alla Polverini
cosa sia

la democrazia
il rispetto per il prossimo
e soprattutto

il rispetto per le donne.

Basisco



8. lauretta ha scritto:

29 marzo 2010 alle 18:43

ma emma chi, marrone? Io però tifo loredana!! Mi sa che oggi c’é un pò troppa confusione…!!



9. Mario ha scritto:

29 marzo 2010 alle 18:46

@lauretta: Emma Bonino! -_-” ahahahaha



10. Davide Maggio ha scritto:

29 marzo 2010 alle 18:54

@ lauretta: se questo post prende piede, non so perche’… ma diventerà piu’ esilarante del LIVE di Amici.A proposito… che l’autore si manifesti. Marcooooooo.



11. Francesca Galici ha scritto:

29 marzo 2010 alle 18:57

E meno male che Silvio c’èèèè… Ci stava ne?



12. Marinella ha scritto:

29 marzo 2010 alle 19:11

Fede: “va apprezzato chi vince e chi perde”…con un sorriso a 32 denti :D



13. Marinella ha scritto:

29 marzo 2010 alle 19:12

Ah ah ah ah ma state vedendo il tg di Fede? Ora Emilio sclera e insulta la bionda ;)



14. Marinella ha scritto:

29 marzo 2010 alle 19:14

Fede: “Giuliana, non ti agitare!” ah ah ah ah



15. Marinella ha scritto:

29 marzo 2010 alle 19:15

Forza Emma (non Marrone)!!!!!! Continua il testa a testa!!!!



16. Marinella ha scritto:

29 marzo 2010 alle 19:17

Emilio: “Si dice in Cina: piangere sul latte versato son lacrime perse”…pur non condividendo le idee politiche di quest’uomo devo ammettere che ha una vis comica unica!



17. Marinella ha scritto:

29 marzo 2010 alle 19:21

E ancora Fede dixit: “Povero Penati! E lo dico in senso affettuoso eh, perchè è una persona simpaticissima” :)
Povera Lombardia dico io, sigh!



18. Pape Satan ha scritto:

29 marzo 2010 alle 19:28

Meraviglioso Fede

Continua a chiamare il centrosinistra

“opposizione”

anche nelle regioni dove il governo uscente
è di centrosinistra

sondaggio
lo fa apposta

o sbaglia di suo?



19. Marco Leardi ha scritto:

29 marzo 2010 alle 19:33

momento cult: Emilio Fede in collegamento con Maurizio Belpietro, direttore di Libero.



20. Francesca Galici ha scritto:

29 marzo 2010 alle 19:44

eccomi.. Vai emilietto sono con Teeeee :D



21. Francesca Galici ha scritto:

29 marzo 2010 alle 19:46

poverino ma che gli avete fatto al mio Emilio? E’ otto shock… Non fatemelo intristire



22. Marinella ha scritto:

29 marzo 2010 alle 19:59

Ciao Francy! Come sta andando in Abruzzo?



23. Marinella ha scritto:

29 marzo 2010 alle 20:23

Cruciani durante “la zanzara” ha fatto presente l’ottimo risultato di Grillo.



24. lindaT ha scritto:

29 marzo 2010 alle 20:35

uffi, polverini in testa, in questo momento



25. Marco Leardi ha scritto:

29 marzo 2010 alle 21:23

“ci siete mancati in questo mese” così Bruno Vespa apre Porta a porta……. che dolce! O.o



26. forza polverini ha scritto:

29 marzo 2010 alle 21:34

forza renata…. meglio una stonata che un orco che all’inizio si candida in due regioni diverse e (qui dimostra di non crederci per niente lla regione lazio e credere solo alla sete di potere e di governare… che schifo….) e poi ne lascia una xke vuole a tutti i costi avere piu potere per andare contro il premier. dai renataaaaaaaa



27. Francesca Galici ha scritto:

29 marzo 2010 alle 22:14

aggiornamenti?=



28. Marco Leardi ha scritto:

29 marzo 2010 alle 22:27

In Piemonte sembra fatta per Cota.
Porta a porta promette: entro le 23:00 i risultati definitivi del Lazio.
Ora da Vespa… cazzotti e carezze tra Rosi Bindi e Ignazio La Russa



29. Pape Satan ha scritto:

29 marzo 2010 alle 22:47

Hanno vinto tutti
Complimenti a tutti.

Orwell ci guarda

e sghignazza



30. Marco Leardi ha scritto:

29 marzo 2010 alle 22:52

Non c’è stato il naufragio che si prevedeva per il centro-destra. D’altra parte il Pd potrebbe risultare il primo partito nel dato nazionale (ma attenzione: alcune regioni non hanno votato).
Tutto (quasi) scontato. La finalissima si gioca in Piemonte e Lazio. Punto a punto.



31. Francesca Galici ha scritto:

29 marzo 2010 alle 23:12

Renata vs Emma 50 – 48



32. Pape Satan ha scritto:

29 marzo 2010 alle 23:30

Bondi: “Nelle regioni rosse
ci vorrebbe l’alternanza,
non va bene
che govenino gli stessi per troppo tempo”

Formigoni invece tutto ok

E’ lì da solo 20 anni.
Non ha fatto ancora in tempo
a trovare il parcheggio sotto il pirellone

Son cose…



33. Marco Leardi ha scritto:

30 marzo 2010 alle 00:12

Al di là delle dichiarazioni di don Sandro c’è il voto popolare. Se guardiamo a quello è tutto più chiaro: il Pdl non è crollato. Anzi, ha praticamente monopolizzato il nord Italia. Il Pd ha comunque raccolto un risultato dignitoso. come dire… stavolta l’opposizione c’è ma (ancora) non si vede.



34. lauritas ha scritto:

30 marzo 2010 alle 09:24

E’ stato il più bel pomeriggio-sera dell’anno…ho riso troppo…e continuo anche oggi quando sento le notizie sui risultati al tg!!!



35. Elena ha scritto:

30 marzo 2010 alle 11:12

Per fortuna che non si va al ballottaggio in Lombardia, non avevo più voglia di tornare a votare.



36. pittri ha scritto:

30 marzo 2010 alle 19:24

sembrava che dovesse finire il mondo….e invece…e’ ritornato il sole………………………………………………………………



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.