25
marzo

CAMILA RAZNOVICH IN BILICO TRA RAI E MEDIASET

Nata come veejay per MTV, dove ha lavorato per ben 13 anni, Camila Raznovich si è fatta conoscere al grande pubblico come voce narrante di Amore Criminale, trasmissione di cronaca nera dedicata alle storie d’amore dall’epilogo drammatico. Il successo inaspettato del programma ha permesso alla conduttrice di tornare protagonista della terza rete Rai con il talk show in seconda serata Tatami, appena conclusosi, e quindi con una nuova edizione di Amore Criminale, in partenza in prima serata la prossima estate.

Ma per Camila il futuro si prospetta ancora più roseo e non è detto che sia nella rete diretta da Antonio Di Bella. Secondo quanto rivelato da Adnkronos, la Raznovich sarebbe al centro dei “desideri” di Rai e Mediaset. Nel caso in cui Viale Mazzini le rinnovasse fiducia, la RaiDue di Massimo Liofredi sarebbe pronta ad accoglierla a “braccia aperte” in sostituzione di Daria Bignardi, il cui rapporto con RaiDue sembra ormai del tutto incrinato.

Se invece l’azienda pubblica decidesse di puntare su altri volti, la famosa veejay non rimarrebbe di certo a “piedi”: il Biscione pare abbia mostrato più di qualche interesse e alcune voci danno per probabile un suo avvicinamento a Italia1, per la quale Camila ha già condotto tempo fa Night Express in seconda serata.

Qualunque sia la sua futura destinazione (RaiDue, RaiTre o Italia1), non c’è alcun dubbio che Camila Raznovich stia vivendo un periodo d’oro. D’altronde un curriculum come il suo, che spazia tra programmi di diversa tipologia, non può assolutamente passare inosservato. Nella speranza che il detto “Tutti la vogliono ma nessuno se la piglia” non si riveli… profetico.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , , ,



Articoli che potrebbero interessarti


The Voice
RAI 2 E RAI 3, PALINSESTI INVERNALI 2014: GRANDE ATTESA PER THE VOICE, MASTERPIECE APPRODA IN PRIMA SERATA


Ascolti tv 2012 - Auditel
ASCOLTI TV 2012: VINCE LA RAI MA ANCHE MEDIASET…


Sanremo 2011 - Elisabetta Canalis e Belen Rodriguez
BILANCIO AUDITEL STAGIONE 2010/11: CONTI IN ROSSO PER RAI 1 (20%) E CANALE 5 (18%). EXPLOIT DI LA 7 GRAZIE AL TG DI MENTANA. MEDIASET RISPONDE: EVENTI DA 9MLN? NON CI INTERESSANO


Auditel Marzo 2011 contro Marzo 2010 - Totale giornata
AUDITEL GENERALISTE MARZO 2011: RAI 1 CALA AL 20% (PT E 24ORE) MA RESTA PRIMA RETE. CANALE 5 TORNA A CRESCERE (18% IN PT E 24ORE). RAI 2 TERZA RETE (10% PT). RAI 3 E LA 7 FRENANO LA FRAMMENTAZIONE.

6 Commenti dei lettori »

1. hannah ha scritto:

25 marzo 2010 alle 18:24

Camila è perfetta per i programmi di costume e società. E’ stata molto brava a “Tatami” e l’ho amata a “Loveline”, un programma (ora sparito) di Mtv in cui Camila ed i suoi ospiti parlavano di affetti e sessualità con competenza e serietà. W i programmi che fanno informazione e aiutano i giovani a crescere!



2. simonevarese ha scritto:

25 marzo 2010 alle 19:25

Mi piace molto Camila Raznovich e mi piace molto “Amore Criminale” (è brutto da dire vista la tipologia del programma, ma è così…). Spero che le vengano affidati altri programmi in prima serata, qualsiasi sia la rete…



3. lauretta ha scritto:

25 marzo 2010 alle 20:05

anche io la seguivo su mtv e ho visto spesso e volentieri in loveline. In genere mi piace, è brava, competente, anche se a volte noto in lei quella specie di aria da maestrina che probabilmente non la fa decollare del tutto..!



4. Markos ha scritto:

25 marzo 2010 alle 20:59

Camila mi è piaciuta molto in Tatami e in Amore Criminale. Se dovesse passare a Mediaset, spero che Italia 1 la tratti bene… :P



5. Andrea Ledda ha scritto:

7 maggio 2010 alle 13:29

Ho sentito dire che Camila Raznovich è tra le candidate alla giuria di X Factor. Mi pare una buona idea, è una competente e preparata, lontano da quell’insieme di pazze isteriche che parlano di musica più di quanto capiscano.



6. kamel ha scritto:

15 maggio 2010 alle 23:09

Camila secondo me è l’ideale: competente, preparata al punto giusto. E non si fa mettere i piedi in testa. Non farà rimpiangere la Mori o la Maionchi.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.