25
marzo

STASERA E’ LA TUA SERA: MAX GIUSTI PRONTO A REALIZZARE I SOGNI DEGLI ITALIANI IN 4 PRIME SERATE SU RAIUNO

Il bel faccione di Max Giusti arriva in prima serata e speriamo non ci passi un pacco dei suoi. Da Affari Tuoi, il conduttore dell’access di Raiuno passerà al timone di Stasera è la tua sera, un viaggio lungo tutta la penisola italiana, da Trieste in giù, come canta la Carrà, alla ricerca di talenti nascosti.

Quattro prime time su Raiuno, a partire da questa sera, giovedì 25 marzo. Ed è proprio il caso di dirlo: ora sono affari nostri! Se i talent creano solo illusioni perchè ogni anno arrivano sul mercato facce nuove, destinate a perdersi per strada in tempi brevi, il nuovo show di Raiuno non offre illusioni, ma solide realtà (ci scusiamo per il furto dello slogan che ha fatto la fortuna dell’euro-parlamentare Roberto Carlino): il primo canale della TV di Stato dà la possibilità alla gente comune di esibirsi su un palcoscenico allestito appositamente per loro, “sostenuta” da trucco e parrucco, vestiti a festa come le migliori sagre di paese, davanti ad un pubblico che li acclama, come in un sogno ad occhi aperti dal quale non ci si sveglierà di colpo sudati.

Saranno quindici veri minuti di notorietà e poi via, si ritorna a casa a infornare il pane. “Non sarà né un talent show né un reality. Non si vince nulla, non c’è televoto. Ma solo la realizzazione di un sogno per una sera, poi si torna alla vita di sempre, questo non è uno show che cambia la vita di nessuno”.

 Il format sembra uno spin off di Singing Office di Marco Liorni, andato in onda  nel 2008 su SkyVivo e poi su Cielo, in cui ad esibirsi in canzoni coreografate erano gli impiegati di alcune importanti aziende (alla fine vinsero quelli di Alitalia, ma non spiccarono più il volo). O se preferite, il format sembra un mix tra Il treno dei desideri dove Antonella Clerici ti ristrutturava casa o ti regalava un’incontro unico con il tuo mito di sempre, e Re per una notte, condotto dall’indimenticabile Gigi Sabani.

L’aspetto positivo sembra risiedere nella consapevolezza che gli ”esibendi” dovranno necessariamente prendere: il successo li sfiorerà di striscio come il vento in motorino ma dopo l’esibizione sarà destinato a svanire. Nessuna fabbrica di illusioni, dunque.

Ma non potevano mancare le sorprese. Tra una cantata e una suonata, difatti, ci sarà una sfida tra Max Giusti ed un personaggio famoso, ed ancora un altro speciale “duello” che vedrà scendere in campo due categorie di lavoratori per un’ appassionante competizione canora o di ballo.

“[...] per la prima volta ho la sensazione di aver trovato anch’io una mia piccola dimensione nella tv importante”, dichiara Max Giusti a Tv Sorrisi e Canzoni”.

Non ci resta che attendere la premiere dello show per smentire o confermare.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


maxgiusti_df6gh
MAX GIUSTI, STASERA E’ LA TUA SERA!


Stasera è la tua sera (Raiuno)
RAIUNO SOSPENDE “STASERA E’ LA TUA SERA” E RIPROPONE MONTALBANO IN REPLICA


Rai, palinsesti primaverili
RAI, PRIMAVERA 2010: “GIGI, QUESTO SONO IO” PER D’ALESSIO, “STASERA E’ LA TUA SERA” PER GIUSTI, “ARIA FRESCA” PER CONTI. I SOLITI IGNOTI TORNANO IN ACCESS. ECCO TUTTE LE NOVITA’


Max Giusti e Diletta Leotta
Guess My Age: Max Giusti debutta con gli ospiti vip. Ci sono anche Diletta Leotta e Alessio Sakara

12 Commenti dei lettori »

1. luca80 ha scritto:

25 marzo 2010 alle 17:18

sento odore di flop…



2. lillina ha scritto:

25 marzo 2010 alle 18:14

Mmmmmmmmhhhhhhhh……… anch’io, anche perché Giusti se stava un po’ lontano dagli schermi era meglio che non se ne poteva più!!!!!!



3. Zoro! ha scritto:

25 marzo 2010 alle 18:15

speriamo che non sia un floppone come la puntata pilota di insegnami a floppare!!!



4. Pape Satan ha scritto:

25 marzo 2010 alle 18:31

Dunque…
Max Giusti non è male…

si scoprono nuovi talenti…
c’è un minimo di meritocrazia…

non c’è il televoto
e la banda di scalmanate a cui il suddetto “strumento di giudizio”
dovrebbe essere interdetto…

non rischiamo di trovarci gentaglia
nelle discoteche…
(a pagamento, of course)

direi che floppa.

E’ un programma troppo intelligente

per piacere a 5 milioni di persone
di mia “conoscenza”



5. lukas88 ha scritto:

25 marzo 2010 alle 18:33

Gli auguro un sonoro flop, ma senza concorrenza, dubito…..



6. Phaeton ha scritto:

25 marzo 2010 alle 19:27

qualche dubbio sono sincero lo nutro… più per la insulsa tipologia del programma che altro.



7. lauretta ha scritto:

25 marzo 2010 alle 20:13

sinceramente di programmi così gia ce ne sono stati parecchi e non é che se ne sentiva tanto la mancanza…! Però prima di giudicarlo voglio vedere di che si tratta, se non altro per il presentatore che a me è molto simpatico.



8. Matteo Faeti ha scritto:

25 marzo 2010 alle 22:43

Tanto vale dire che è la Corrida, specificando che Giusti non è degno neanche di pulire le scarpe alla memoria di Corrado (e sinceramente neanche a Scotti…).



9. LELE DINERO ha scritto:

26 marzo 2010 alle 03:31

AH AH AH AH!!!
STO ANCORA RIDENDO PER AVER VISTO IN DATA 25/03/2010 IN RAI NEL PROGRAMMA “STASERA E’ LA TUA SERA” UN BALLERINO PROFESSIONISTA CERCARE DI IMITARE IL MIO GRANDE MAESTRO DI BALLO JOHN TRAVOLTA SVILENDO TOTALMENTE I PASSI DELLA FEBBRE DEL SABATO SERA!!
MI SPIACE DAVVERO PER QUELLA RAGAZZA INVITATA CHE POTEVA VERAMENTE BALLARE COL VERO TONY MANERO ITALIANO(CIOE’ LELE DINERO)…MA D’ALTRONDE SIAMO ALLE SOLITE: LEGGERE FORME DI “INFLUENZA”,NULLA A CHE VEDERE CON LA FEBBRE ALLO STATO PURO..VERO “CARO” AUTORE MASSIMO ROMEO PIPARO?



10. LELE DINERO ha scritto:

26 marzo 2010 alle 03:33

AH AH AH AH!!!
STO ANCORA RIDENDO PER AVER VISTO IN DATA 25/03/2010 IN RAI NEL PROGRAMMA “STASERA E’ LA TUA SERA” UN BALLERINO PROFESSIONISTA CERCARE DI IMITARE IL MIO GRANDE MAESTRO DI BALLO JOHN TRAVOLTA SVILENDO TOTALMENTE I PASSI DELLA FEBBRE DEL SABATO SERA!!
MI SPIACE DAVVERO PER QUELLA RAGAZZA INVITATA CHE POTEVA VERAMENTE BALLARE COL VERO TONY MANERO ITALIANO(CIOE’ LELE DINERO SIT!: )…MA D’ALTRONDE SIAMO ALLE SOLITE: LEGGERE FORME DI “INFLUENZA”,NULLA A CHE VEDERE CON LA FEBBRE ALLO STATO PURO..VERO “CARO” AUTORE MASSIMO ROMEO PIPARO?



11. Elena ha scritto:

26 marzo 2010 alle 12:23

Visto che la Clerici e la Rai brontolano perchè Scotti ha “copiato” Ti lascio una canzone, i signori Rai dovrebbero rendersi conto che questo programma è una brutta copia di Corrida e Italia’s got talent.



12. lillina ha scritto:

26 marzo 2010 alle 13:38

Previsto flop e azzeccato in pieno, impossibile resistere più di un quarto d’ora chiudere, chiudere che è meglio per tutti.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.