25
settembre

UN SATURDAY NIGHT LIVE IN SALSA NOSTRANA

 

Saturday Night Live @ Davide Maggio .it

 

Saturday Night Live è definito da sempre lo show più irriverente e spregiudicato della televisione internazionale. Poteva mancare con una sua versione made in Italy? E così Italia 1, la rete che più di tutte ha sperimentato format internazionali, dedicati ad un pubblico giovane, non ci ha pensato su due volte e da martedì 30 settembre, a partire dalle ore 23.55 trasmetterà, nonostante lo scarso successo di qualche anno fa, il remake italiano di questo mitico show comico all’americana. Protagonisti saranno Andrea Santanastaso, Davide Paniate, Andrea Pellizzari e Iaia De Rose.

Nelle intenzioni degli autori, il Saturday Night Live milanese si rifarà, nello stile e nella potenza satirica, all’originale made in Usa ma con uno sguardo attento all’attualità e al gusto tipicamente italiano. Ogni settimana, infatti, con Weekend Update si farà il punto di quello che è accaduto nel nostro Paese attraverso intermezzi comici politicamente scorretti. Il SNL avrà un cast fisso e, per ogni puntata, una guest star diversa, che giocherà a fare il conduttore della serata, partecipando agli sketch dei comici esordienti.

Come soltanto noi di DM avevamo anticipato in questo post, la riedizione di SNL sarebbe dovuta andare in onda già da maggio ma la corposità di uno show del genere ne avrà fatto slittare la partenza a settembre. Sembra che Mediaset creda molto in questo progetto, tanto da tirarlo fuori dalla naftalina. Il programma, infatti, non è una novità come vorrebbero farci credere con slogan del tipo: “Nessuno fino ad ora ha avuto il coraggio di realizzarlo fuori da New York, tranne Italia 1”. Una prima edizione della versione italiana di SNL fu trasmessa già nel 2006 e non è certo passata alla storia. La prima puntata raccolse solo 421.000 spettatori, con una share del 4.05%.

Nulla a che vedere, insomma, con l’originale americano che dall’11 ottobre del 1975 tiene incollati al televisore milioni di statunitensi e che ha lanciato comici del calibro di  John Belushi, Dan Aykroyd, Bill Murray, Eddy Murphy, Jim Belushi, Billy Crystal, Tom Hanks, Robert Downey Jr., Ben Stiller, Chris Rock, Adam Sandler, Mike Myers e tanti altri ancora, senza dimenticare altri talenti poco conosciuti in Italia, ma famosissimi negli Usa.

Un programma amatissimo con una formula invariata da 33 anni. Un palco con una band musicale, guest star per ogni puntata, ospiti musicali e momenti di varietà: proprio come lo volle Lorne Michaels, il suo creatore. E del fascino dell’originale, cosa rimarrà nella versione italiana? Sicuramente il gusto di snaturare e stravolgere sempre tutto, a nostro uso e consumo. A partire dalla messa in onda: il martedì, al posto del Saturday del titolo. Aspettiamoci, dunque, un Tuesday Night Live in salsa nostrana.

Vuoi scoprire quale comico lanciò l’edizione di due anni fa di SNL? Leggi questo post in cui annunciavamo il ritorno dello show.



Articoli che potrebbero interessarti


Cambi palinsesti Italia 1 Una mamma per amica
ITALIA 1 RIVOLUZIONA IL PALINSESTO: CANCELLATI LA MATTINATA CRIME E GLI INCORREGGIBILI, WILD AL GIOVEDI.


Fuochi d'Artificio @ Davide Maggio .it
GUIDA AL CAPODANNO 2009: TUTTI I PROGRAMMI CHE VEDREMO TRA IL 31 E L’1


Saturday Night Live @ Davide Maggio .it
SARA’ ANCORA NIGHT LIVE IL SABATO DI ITALIA1


Jared Padalecki - Walker
Walker: Italia1 confina alla domenica pomeriggio il ‘nuovo’ Texas Ranger con Jared Padalecki

30 Commenti dei lettori »

1. Marco82 ha scritto:

25 settembre 2008 alle 16:15

io lo guardavo sempre in america, bellissimo e divertente, se in italia riuscissero per una volta ad adattare una cosa simile, non sarebbe male, certo devono essere gag divertenti e messe in un giorno e orario decente. ps x davidemaggio rumors: la talpa si fa o no??? problemi di cast e inoltre si sta dando precedenza allo studio di buona domenica. anche se nello studio 1 agli elios ci sono lance e finte pinate che fanno pensare ad uno studio stile africa per la talpa. non si capisce bene che fine fa la talpa



2. gattoso ha scritto:

25 settembre 2008 alle 16:16

ancorA? MA era gi stato un flop…..allora sn recidivi….



3. TETE72 ha scritto:

25 settembre 2008 alle 16:23

Io avrei rifatto Sputnik, troppo divertente



4. Davide Maggio ha scritto:

25 settembre 2008 alle 16:27

@ Marco82: no no, ormai qualunque dubbio e stato fugato. La Talpa si fa. Vi ho dato info precise alcuni giorni fa. Per lo studio… dovrebbe essere in condivisione. @ gattoso: ah boh… me lo chiedo anche io.



5. sanjai ha scritto:

25 settembre 2008 alle 16:44

iaia de rose…gran cast…si va a pescare a un due tre stalla..!!!



6. Eugenio ha scritto:

25 settembre 2008 alle 17:02

E parliamo del fatto che SNL italiano va in onda di MARTEDI???????



7. Mari611 ha scritto:

25 settembre 2008 alle 17:11

Speriamo che a nessuno venga in mente di riproporci il flop dei flop: “”reality circus”" con la Prezzemolona DUrso! Ben venga Saturday Night Live!



8. matteoc4 ha scritto:

25 settembre 2008 alle 17:18

secondo me questa versione in onda il marted sicuramente far meglio del 4% della passata edizione. @Mari611: in unintervista a tgcom ha detto che le piarebbe condurre striscia con maria de filippi :-)



9. Gerardo Larosa ha scritto:

25 settembre 2008 alle 17:41

@Eugenio: lho scritto alla fine del post. Sar un Tuesday Night Live :-) @matteoc4: penso di s. Forse è per questo che hanno deciso di spostarlo al marted. Il sabato notte pochi guardano la tv.



10. Mari611 ha scritto:

25 settembre 2008 alle 17:47

@matteoc4: Che coraggio! Stimo troppo Ricci per ritenere vagamente probabile un simile scempio :)



11. Davide Maggio ha scritto:

25 settembre 2008 alle 18:17

@ matteoc4: no, scusate… chi avrebbe detto che vuole condurre Striscia con le Defilippi? Perche se trattasi della DUrso… io… io…



12. matteoc4 ha scritto:

25 settembre 2008 alle 18:25

@Davide Maggio: sisi…cera la video intervista su tgcom.ora non so se cè ancora. strano davide che ti sfuggono ste cose..



13. Davide Maggio ha scritto:

25 settembre 2008 alle 18:29

@ matteoc4: io cho gia DM a cui pensare :-) Per questo ce DM Live24… alcuni lettori sono essenziali proprio per queste chicche.



14. Filippo ha scritto:

25 settembre 2008 alle 20:19

mi chiedo come si faccia a riproporre certi flop assurdi che dimostrano come lItalia cerca di copiare i miti americani , ma con risultato pari a 0 Quello Usa fa morire dalle risate, il nostro fa piangere di quanto è ridicolo…



15. Gerardo Larosa ha scritto:

25 settembre 2008 alle 20:30

@Davide Maggio e matteoc4: siete decisamente off topic. Siete ammoniti, in attesa di punizioni corporali :-D @Filippo: riproporlo con le stesse intenzioni delloriginale, ci può stare. Ma se poi ci propinano la copia di Zelig o Colorado Cafè, allora no



16. Davide Maggio ha scritto:

25 settembre 2008 alle 20:43

@ Gerardo Larosa: non so come…ma sento aria di licenziamento per alcuni redattori ah ah ah :D



17. Gerardo Larosa ha scritto:

25 settembre 2008 alle 21:14

:-o



18. Ginulufurbu ha scritto:

25 settembre 2008 alle 21:15

Ciao a tutti, vi ho “”scoperto”" da pochi giorni… e gi vi ho nei miei siti preferiti :-) io me lo ricordo 2 anni fa circa… durò 7-8 puntate il sabato verso la mezzanotte, comici NON famosi, NON conosciuti, NON divertenti… ho letto che cè pellizzari, ma non credo che dureranno… al prox commento! ah @ davide: ho letto dei commenti e vorrei dirti che anche io sono pugliese :-D



19. Gerardo Larosa ha scritto:

25 settembre 2008 alle 21:38

@Ginulufurbu: ciao Ginu. Benvenuto! Più che pugliese, però, mi sembri marchisgiano dal nome!!! ahahahhaha :-D



20. Ginulufurbu ha scritto:

26 settembre 2008 alle 00:23

@ Gerardo Larosa: grazie, e infatti un pochettino hai ragione perché sono più salentino :-)



21. www.nonrassegnatastampa.it ha scritto:

26 settembre 2008 alle 14:08

Il vero saturday night lo facciamo noi in cantina. Da 2 anni e 153 puntate Ciao Filippo



22. maria grazia ha scritto:

28 settembre 2008 alle 17:55

Ho letto da qualche parte che parteciper anche Francesco Botta, per cui penso che, dato il livello cerebrale di costui, la trasmissione sar un vero flop.



23. cristian ha scritto:

1 ottobre 2008 alle 00:25

ma ragazzi ma ke prendiamo in giro la gente???? in italia valgono i format originali,, e nn le imitazioni dai format stranieri,, esempi? il maurizio costanzo show, le iene, cè posta x te, quelli ke il calcio, mai dire marted, e hann0 motivo valido d esistere in quanto hann0 una storia gi , sia x il tema d questi show ke x ki li conduce e la crew d ciascun d questi show ke ho citato sono mesi al posto giusto allinterno dello show . Le scopiazzature lasciamole ai deficienti e sopratt ke nn spendan0 soldi inutili x queste meschinit d show, ma diano almeno sti soldi in beneficienza anzikè sprecarli x queste schifezze ke nn dovrebebro manco esistere. Vi faccio un altro esempio,, il prime time d italia uno del pomeriggio esiste da 30 anni ormai ed è sempre bellismo anke x le generazioni attuali,, ormai è sia storia ke presente.



24. esperto di authoring ha scritto:

1 ottobre 2008 alle 02:54

Dopo aver visto la prima puntata direi che non è troppo male, certo la versione originale è sempre meglio. Come il desueto discorso meglio-il-libro-del-film. Ma Paniate e Santonastaso sono davvero bravi, fanno ridere come non credevo. Anche se certi sketch non sono proprio studiati a puntino, confido che miglioreranno. Mettete più cervello tra gli autori, meno gnocca: migliorerete la solfa. E di buono cè che ricalca pienamente la versione usa: guest star che conduce e partecipa (ma perché non scegliere ospiti di spessore, please: columbro è bollito e quellattoruccio non era né carne, né pesce). Le battute non sono certo al vetriolo, ma almeno non politicamente corrette e nemmeno sparate a vanvera per overdose di stupidera, come fanno ormai un quinquennio le spelacchiate (e tarde: tutte quarantenni) iene. il Weekendupdate era divertente. Certo sta prezzemolina “”iaia de rose”" è proprio un guscio: un vuoto a pardere. La classica gnocca televisiva: bella da vedere, ma al gusto è insipida. Invece lal



25. arturo ha scritto:

1 ottobre 2008 alle 12:35

Ma Vergognatevi!!!!!!!!!!!!!!! Non si può guardare.. Unica cosa che tra laltro non centra niente con il SNL the Bang davvero carino e originale… ANdate a lavorare . Salvi non ti mischiare con questi ATTORI. AH AH AH



26. Iltopo ha scritto:

2 ottobre 2008 alle 15:28

Gli ATTORI sono bravi (qualcuno più di altri).. sono gli AUTORI che non funzionano.. Sketch lunghi, scarso equilibrio e poco ritmo.. (tagliate un bel po.. soprattutto weekend update) Autori del saturday night: avete mai visto il FLYING CIRCUS dei Monty Pithon?! qualche film dei Fratelli Cohen?! David Letterman.. Jay Leno..?! Se giocate a fare gli esterofili almeno traete ispirazione dai migliori.. Non basta dire qualche parolaccia e fare qualche battuta cinica e gratuita per fare ridere.. La comicit è sottile, tagliente, immediata.. Lironia è una forma mentis.. uno stile di vita!!! Perchè sprecare soldi e potenzialit cos?! Secondo me se scrivessero gli attori saprebbero fare meglio! TUTTO DA RIVEDERE (anche tecnicamente: ma i vostri fonici ci sentono??!!) TRANNE GLI ATTORI!!



27. sasa12 ha scritto:

3 ottobre 2008 alle 11:12

Conosco bene chi cè dietro, bello schifo…



28. Paolo ha scritto:

8 ottobre 2008 alle 00:25

Ma dovrebbe far ridere? lo sto guardando ora su italia1…è stupido è banale…come al solito in italia1 facciamo solo brutte copie di tuttu (ris insegna…csi neanche lo vede!!!!)…che vergogna



29. Jon-Michael Stavenhagen ha scritto:

8 ottobre 2008 alle 10:38

Ma come vi permettete di copiare un mito statunitense e riprodurlo in questo modo osceno, poi il marted sera?! Sono americano di Chicago e mi sento offeso, magari foste bravi! Mi dispiace ma la televisione italiana è veramente una tristezza, avete copiato pure la musica della sigla!!!!!!!!! GRRRRRRRRRRRRRRR…..



30. Veris (Pecos) Giannetti ha scritto:

27 novembre 2008 alle 02:42

Salve, Credo che lidea di fare un SNL italiano sia grandiosa, però riscontro due pecche, se posso osare. Trovo Andrea Santonastaso pressoché insopportabile: fa troppo il simpatico, pare convinto di essere bello, tantè che fa il piacione, calca troppo sulle battute e (orrore!) nel weekend update spesso le spiega. Non siamo mica deficienti, da questa parte della TV! Le capiamo da soli, le battute! E poi lo sanno tutti che se spieghi una battuta, la ammazzi. Dovrebbe essere un po più naturale. Laltra pecca è che siete un po troppo politicizzati in una sola direzione: la maggior parte degli italiani non la pensa come voi, infatti ha vinto le elezioni. Non usate la comicit per il vostro interesse politico, se siete veri comici. I grandi comici del passato facevano ridere lItalia intera senza mai urtare la sensibilit di chi non la pensava come loro. Per tutto il resto siete bravissimi. Davvero complimenti! Scusate lo sfogo e, se non siete troppo arrabbiati con me, potreste per favore salutarmi la mia



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.