11
febbraio

MATTINO CINQUE: CLAUDIO BRACHINO DA CONDUTTORE A GUEST STAR. AL SUO POSTO PAOLO DEL DEBBIO

Cambio della guardia a Mattino Cinque. Dopo la staffetta D’Urso-Panicucci di quest’inizio stagione, adesso è la volta del padrone di casa Claudio Brachino. A quanto pare, al direttore di VideoNews piace abbandonare la poltrona a programma già iniziato. Si ripresenta, difatti, la stessa situazione del 2008 quando il collega di Barbara D’urso “abbandonò” la co-conduttrice a poche settimane dall’inizio di quello che allora era un esperimento e che, oggi, è invece una realtà consolidata: Pomeriggio Cinque.

I motivi alla base del “forfait” sono tuttavia diversi. Se in occasione del contenitore pomeridiano si disse di voler tutelare l’immagine del Direttore, visti gli ascolti deludenti della prima versione, in questo caso, invece, il motivo sembra risiedere nel “sovraccarico” lavorativo della testata trasversale alle reti Mediaset. Non è un mistero, infatti, che da un paio d’anni a questa parte il numero dei programmi ricondotti sotto la responsabilità giornalistica di VideoNews sia certamente cresciuto. A Matrix e Verissimo, si sono difatti aggiunti Mattino, Pomeriggio e Domenica Cinque, e a breve arriverà il nuovo programma di Salvo Sottile, Quarto Grado su Retequattro, oltre alla nuova edizione di Vite Straordinarie.

A prendere in mano le redini di Mattino Cinque i telespettatori troveranno, dal prossimo 22 febbraio, Paolo Del Debbio, già volto di “Secondo Voi” e personaggio molto vicino al Premier durante il processo di formazione di Forza Italia. I “fan” del conduttore uscente, però, possono dormire sonni tranquilli: Claudio Brachino, come la migliore delle guest star, tornerà di tanto in tanto nel salotto di Federica Panicucci quando lo spessore dell’argomento trattato richieda la discesa in campo del Direttore. Come se Del Debbio non fosse sufficientemente autorevole, ma questa è un’altra storia.

Le dichiarazioni di Brachino dopo il salto:

Mattino Cinque è ormai una solida realtà del panorama televisivo italiano grazie al grande lavoro della redazione e delle conduttrici, Barbara D’Urso prima e ora Federica Panicucci, il programma ha un suo assetto stabile e apprezzato che verrà potenziato dall’arrivo di Del Debbio, un professionista che stimo molto. A questo punto posso dire: missione compiuta

Ma secondo voi Mattino Cinque trarrà vantaggio dalla nuova conduzione?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Brachino - Panicucci
FERMI TUTTI! GIA’ SLITTATO IL DEBUTTO DI DEL DEBBIO SU RETE4?


Paolo Del Debbio
BOOM! PAOLO DEL DEBBIO NELL’ACCESS DI RETE4. CLAUDIO BRACHINO TORNA A MATTINO CINQUE.


DM Live24: 20 Febbraio 2010
DM LIVE24: 20 FEBBRAIO 2010


Mattino Cinque - 3 maggio 2013
MATTINO CINQUE, PAOLO BECCHI ‘SPARA’ DI NUOVO: FUCILI? NON LAMENTIAMOCI. IL POPOLO HA DIRITTO A RESISTERE

35 Commenti dei lettori »

1. Phaeton ha scritto:

11 febbraio 2010 alle 11:42

Bah….alla fine cambia poco, non mi pare che sia molto più carismatico del Debbio rispetto a Brachino… Io ci avrei visto una giornalista donna… da affiancare alla Panicucci, se no la sola panicucci.



2. elenoireurgot ha scritto:

11 febbraio 2010 alle 11:44

noo nn mi piace! neanke un pò! è anke un pò troppo serioso come farà del debbio a gestire il talk finale su divano..sarà un disastro perkè la panicucci pur essendo molto brava se nn viene ogni tanto ” richiamata” dal direttore dimentika la scaletta, i servizi e parla davvero come se stesse nel suo di salotto,,,poi del debbio è anke troppo politiko e poko televisivo..al suo posto avrei preferito vinci visto ke matrix pare si stia avvicinando alla fine..



3. elenoireurgot ha scritto:

11 febbraio 2010 alle 11:48

ah sarebbe stato interessante anke giuseppe brindisi ex volto del tg5 delle 13 e anke ex conduttore di verissimo con benedetta corbi…



4. cristian ha scritto:

11 febbraio 2010 alle 11:56

definire sia Brachino che Del Debbio come giornalisti è una impresa molto molto ambiziosa. Ad inculcare i dogmi del PADRONE alle ignare casalinghe che guardano la trasmissione Del Bebbio non ha nulla da inviare al suo direttore…e mentre in RAI verranno sospese le trasmissioni di approfondimento fatte da GIORNALISTI VERI per assicurare a Berlusconi il silensio degli uomini liberi, a mediaset si continuerà a fare campagna elettorale camuffata in format per casalinghe…..! ma in DEMOCRAZIA I VOTI SI CONTANO E NON SI PESANO…QUINDI AL PADRONE VA BENE COSI’..E I SUOI SERVITORI SONO PRONTI A SODDISFARE OGNI SUA RICHIESTA!



5. Valentina Segatori ha scritto:

11 febbraio 2010 alle 11:58

Davide hanno appena parlato di te a Forum! E anche di Lauretta!!



6. Davide Maggio ha scritto:

11 febbraio 2010 alle 12:06

@ Valentina: ma veramente dici? ah ah ah

@ cristian: sempre le stesse cose, le stesse parole. Non fa impazzire nemmeno a me il tipo di infotainment che stanno facendo. Ma libertà per libertà… non vedo perche’ Santoro si e chi e’ vicino al Premier no.



7. Valentina Segatori ha scritto:

11 febbraio 2010 alle 12:07

@Davide: si si poi ti dico!! :D



8. warhol_84 ha scritto:

11 febbraio 2010 alle 12:21

@ Davide Maggio: Esattamente….visto che c’è libertà non vedo perchè Floris e Santoro fuori per un mese e in casa mediaset potranno fare informazione FAZIOSA senza problemi. Non mi si tiri fuori il servizio pubblico perchè servizio pubblico e mediaset sono gestiti dalla stessa persona che fa le regole, il giocatore e l’arbitro. Questo in una democrazia è inammissibile.



9. Elena ha scritto:

11 febbraio 2010 alle 12:53

Ma sempre a star lì a guardare se è di destra o di sinistra. A me Santoro sta sulle balle ma già prima di sapere che è tendente a sinistra, non è una questione politica.
Più che altro mi aspettavo che Brachino venisse sostituio da un altro giornalista meno serioso.



10. warhol_84 ha scritto:

11 febbraio 2010 alle 12:59

Quindi se santoro ti sta sulle Balle è giusto che venga sospeso per un mese insieme a Floris e a Bruno Vespa e invece il sostituto di Brachino (quello che falsa i sondaggi per strada per far risultare che tutto vada bene in italia) può tranquillamente raccontare i suoi punti di vista. Oggi la notizia principale di studio aperto non è stata che Bertolaso è implicato in uno scandalo schifoso, ma che Travaglio si Sc.pa Ana Laura Ribas….siamo alla farsa!



11. Davide Maggio ha scritto:

11 febbraio 2010 alle 13:01

@ warhol: capisci perche’ io non potro’ mai essere vicino alle tue posizioni? Perche’ vedete sempre il marcio, in qualunque cosa si faccia e non si avvicini alle vostre idee. Adesso siamo arrivati ai sondaggi falsati.



12. Mats ha scritto:

11 febbraio 2010 alle 13:05

Già con l’uscita di scena della D’Urso hanno ridotto in fin di vita Mattino cinque, adesso con l’arrivo di Del Debbio arriverà anche la mazzata finale…



13. warhol_84 ha scritto:

11 febbraio 2010 alle 13:06

Io sono per la pluralità di voci! Per me ci devono essere Santoro, Floris, Bruno Vespa, Alessio Vinci e Maurizio Belpietro! Questo per un mese non sarà possibile, quindi dimmi TU qual’è la posizione sbagliata. Evidentemente non possono essere vicine le nostre posizioni. A me non frega niente di Del Debbio, la mia sui sondaggi era un’opinione…vuoi censurare le opinioni? E andiamo! :)



14. Davide Maggio ha scritto:

11 febbraio 2010 alle 13:10

@ warhol: censurare? Tant’e’ vero che il tuo commento sta li’. Quello che non capisci e’ che quando si parla bisogna stare sempre attenti a quello che si dice. Perche’ dicendo che falsa i televoti, gli attribuisci un reato. Capisci dov’e’ lo sbaglio? Ma tanto ti assumi la responsabilita’ di cio’ che dici. Io, per mia scelta, prima di affermare qualunque cosa… cerco di esserne certo. Essere liberi non significa poter dire tutto e poterlo dire sempre.



15. Davide Maggio ha scritto:

11 febbraio 2010 alle 13:10

@ warhol: dimenticavo… d’accodissimo sulla prima frase. E’ cio’ che vorrei anche io.



16. warhol_84 ha scritto:

11 febbraio 2010 alle 13:14

Sì sì, mi assumo le responsabilità (aspetto con ansia la denuncia), ma tu potresti rispondere alla mia domanda principale (se ti interessa). Il mio “censurare” era una battuta, t’ho messo anche la faccina, ridiamo ogni tanto, non stiamo sempre lì a sputar bile… ^_^
L’affermazione “essere liberi non significa poter dire tutto” è un ossimoro fantastico! :)



17. CRISTIAN ha scritto:

11 febbraio 2010 alle 13:14

il problema, per rispondere in particolare a Valentina, sta nel fatto che SANTORO, FLORIS, GABANELLI offrono un servizio giornalistico di LATISSIMO PROFILO CULTURALE E CONTENUTISTICO e le posizione sulle quali si attestano le loro trasmissioni NON HANNO caratura PARTITICA bensì, ed il termine è nobile, POLITICA: NON SONO, cioè, ASSERVITI AD ALCUN PADRONE MA AGISCONO IN COSCIENZA! a mediaset, invece, oltre alla mancanza di dignità umana e caratura professionale, non si presentano opinioni personali o culturali di un certo segno, ma si funge da CASSA DI RISONANZA delle volontà del loro padrone. ecco perchè l’operazione è meschina e fascista. avremo per un mese DEL DEBBIO + BEL PIETRO tutte le mattine per il voto delle casalinghe; MINZOLINI per il voto dei poco informati che si affidano allo storico prestigio del TG1; il TG2 + STUDIO APERTO + TG4, che non commento nemmeno; poi MATRIX….
ECCO COME LA NOTIZIA DI BERTOLASO INDAGATO PROPRIO PER IL MALAFFARE A L’AQUILA, CONDENSATO DA BELLE ESCORT E QUANT’ALTRO SARA’ OSCURATO, con buona pace della democrazia e della libertà.



18. Davide Maggio ha scritto:

11 febbraio 2010 alle 13:17

@ warhol: La denuncia? Chissà. Ti dico solo che in quattro anni io non sono mai stato querelato. Ma un lettore si. Qual era la domanda?



19. warhol_84 ha scritto:

11 febbraio 2010 alle 13:18

Scusami, Davide, non avevo letto il tuo ultimo messaggio. Volevo precisare che le mie frasi non sono MAI contro di te. Non mi permetterei mai di offendere neanche per caso un blogger che fa correttamente il suo lavoro. Questo per chiarire che se a volte le idee e le frasi sono dure, non sono mai rivolte a te.



20. CRISTIAN ha scritto:

11 febbraio 2010 alle 13:19

a propostito dei proverbiale sondaggi di sto Del Debbio: NON è vero che sono FALSATI!! i risultati sono sempre corretti….il PROBLEMA SONO LE DOMANDE!!!!
se si chiede: IL GOVERNO PRODI HA AUMENTATO LE TASSE O DIMINUITO LA SICUREZZA? che valore potrano avere le risposte, quand’anche non falsate!!!



21. warhol_84 ha scritto:

11 febbraio 2010 alle 13:22

Grazie Cristian, hai esattamente spiegato il mio “falsati” come io non ero riuscito a fare… ^_^



22. Davide Maggio ha scritto:

11 febbraio 2010 alle 13:26

@ warhol: ma infatti non me la sono mica presa Simone. Il fatto e’ che da anni cerco (e spero) di mantenermi il più possibile obiettivo e soprattutto cerco di mantenere uin livello di discussione nei commenti educato, rispettoso e un pizzico più “su” della media. Se a questo c’aggiungi i miei studi in giurisprudenza… diciamo che mi preoccupo anche, per quanto posso, di sottolineare cio’ che e’ lecito e cio’ che non e’ lecito fare. Ma in alcuni casi non c’è nulla da fare.

@ CRISTIAN: sai qual e’ il punto? Che fino a quando nel nostro Paese tutte le inchieste faranno la stessa fine di una bolla di sapone la credibilita’ sara’ pari a zero. Prendi Vallettopoli… a cosa ha portato? A uno spreco di soldi pubblici e a nessun risultato concreto. Fino a quando succedera’ questo nella stragrande maggioranza dei casi, saranno tutti liberi di valutare o meno l’attendibilita’ di un’inchiesta giudiziaria quando, invece, le cose dovrebbero stare diversamente.



23. Tivu (Step) ha scritto:

11 febbraio 2010 alle 13:30

Per me ne trarrà vantaggio , semplicemente perchè trovo Brachino inutile nella seconda parte. Sta sempre lì seduto e inteviene ogni tanto, come se fosse un valletto. Insomma mi sembra fuori posto. La Panicucci se la cava benissimo da sola.
Nella prima parte invece no che c’è bisogno di qualcuno per gli argomenti più importanti. Non vedo differenza tra Brachino e Del Debbio: freddo uno, lo stesso l’altro, anche se forse un po’ meno.



24. CRISTIAN ha scritto:

11 febbraio 2010 alle 13:33

è molto complicato trattare di temi giudiziari e processuali in televisione, soprattutto ad opera di intrattenitori: questi, una volta dato conto del fatto processuale nel suo momento spettacolare, se ne dimenticano del tutto dei risvolti successivi inerenti alla data vicenda. perciò sembra sempre che ogni inchiesta sia finita nel momneto in cui sono finite le sfilate di vip…. LA GIUSTIZIA CHE OCCUPA I MAGISTATI E’ SOLO IN MINIMA PARTE QUELLA CHE VA IN ONDA IN TV E SUI MEDIA IN GENERALE…. GIUSTIZIA DI OGNI GIORNO, NELLE MILLE DIFFICOLTA’, NON FA NOTIZIA E PERCIO’ NON SE NEPARLA MAI….



25. Davide Maggio ha scritto:

11 febbraio 2010 alle 13:34

@ warhol: ecco, vedi che significa “saper parlare?”



26. Davide Maggio ha scritto:

11 febbraio 2010 alle 13:36

@ CRISTIAN: sulle mille difficoltà avrei da obiettare qualcosa. Sono dei privilegiati altro che difficoltà.



27. cristian ha scritto:

11 febbraio 2010 alle 14:40

la magistratura non è una professione come le altre….bisogna meritarsela: si “è” magistastrato, non si “fa” il magistrato! che vi siano mille difficoltà è risaputo…ogni pezzo dello stato che non è immediatamente produttivo di reddito è bistrattato: Magistraura nei suoi apparati aministrativi; università, scuola, sanità pubblica! sui media si parla continuamente di giustizia e si denuncia la deprecabile lunghezza dei processi….MA NON MI PARE SI PARLI SI ERRORI GIUDIZIARI O CLAMOROSI ABBAGLI DEI GIUDICI, SE NON NELL’ORDINE DELL’1% DEI PROCESSI CELEBRATI!! se diamo più risorse MATERIALI, senza stravolgere ogni giorno i codicii di proc penale e di dir penale, quel “mille difficoltà” sarà superabile!! non è questa la sede…ma la discussione si dovrebbe approfondire notevolmente su questa direttrice concettuale!!!



28. kiara4186 ha scritto:

11 febbraio 2010 alle 15:10

un personaggio dall’antipatia unica, oltre che molto schierato politicamente… ma mattino/pomeriggio 5 non potrebbero tornare all’antico, quando non c’era così tanta politica, così tante polemiche e facevano anche più ascolto?



29. Matteol ha scritto:

11 febbraio 2010 alle 18:32

Certo che definire Bracchino un giornalista ce ne vuole…



30. Markos ha scritto:

11 febbraio 2010 alle 18:43

Che tristezza….io odio Del Debbio…povera Federica!



31. Andrea 80 ha scritto:

11 febbraio 2010 alle 22:03

Di male in peggio, che tristezza…….
Gia’ quella trasmissione e’ tutta una propaganda costante per il gov.
con un servilismo che rasenta il ridicolo, e questa new-entry avra’ fatto di certo qualcosa di rilevante o buono per arrivare alla conduzione.



32. Viacai ha scritto:

12 febbraio 2010 alle 09:59

Ma perchè per matttino 5 non si fa lo stesso di quello che si fa con pomeriggio 5.
Si fa condurrà da sola a Federica panicucci mattino 5 come si fa per pomeriggio 5 a Barbara d’urso.
Un Po di carta bianca alla conduttrice non fa male.



33. mariarca ha scritto:

12 febbraio 2010 alle 11:29

ciao



34. mariarca ha scritto:

12 febbraio 2010 alle 11:34

ciao sono al zia di un babino disabile non scrive la mamma perche non ha il pc.vi volevo raccontare di una cosa successa a mio nipote a dir poco non giusta mio niopote a 13 anni e sta sulla sedia a rotelle e soffre di epilesia e gli hanno tolto l’accompagnamento e gli hanno solo amesso la frequenza scolastica di 260,00 euro mensili lui va a scuola ma non sa ne scrivere e ne leggere perche la sua maestra di sostegno non gli insegna niente.mio sorella che sarebbe la mamma di questo bambino ha fatto ricorso all’avvocato di ufficio visto che essendo disocupati sia lei che il marito non si possono permettere un avvocato privato ma dicono che devono passare degli anni prima che si possa fare qualcosa ma non si e visto niente e sono passati gia 3 anni e mia sorella non sa piu cosa fare per questo bambino e non sa piu a chi rivolgersi saremo molto grati se voi ci aiutaste distinti saluti mariarca granata



35. marialudovica magistrelli ha scritto:

4 novembre 2010 alle 10:10

oggi sono capitata su cale cinque ne l momento che vi siete iteresati sull largomento epilesia era molto iteresante . io ne o soferto quando ero adolescente. ma sono stata fortunata perchè io ero sotto controlo medico. è più cresce avevo sempre meno attachi io penso che è giusto parlrne. l signora nella vostra trasmisione è davero brava deve sempre fare cosi. cordili saluti



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.