8
gennaio

Prima di Domani: Berlinguer si conferma ottimo acquisto per Mediaset

Bianca Berlinguer - Prima di Domani

Bianca Berlinguer - Prima di Domani

Prima di Domani, nulla di nuovo. L’avventura di Bianca Berlinguer nell’access di Rete 4 non è altro che una versione ridotta e quotidiana di E’ Sempre Cartabianca. Ma le idee buone non necessariamente devono essere innovative (o almeno non sempre) e l’ormai ex volto di Rai 3 si conferma un’ottima carta da giocare per Mediaset.

La Berlinguer ha portato se stessa su Rete 4. E’ lei il format e da qui non si smuove, per la serie “prendere o lasciare”; Pier Silvio Berlusconi ha “preso” e ha fatto bene. Riuscito l’approdo in prima serata, la Bianchina si è buttata nella delicata fascia dell’access prime time, con la sicurezza di chi sa il fatto suo, ma che sa anche che non sarà affatto una sfida in discesa, anzi.

E’ una sfida molto difficile, tutta in salita

ammette la conduttrice ad inizio puntata. D’altronde, alla stessa ora c’è Rai 1 che vola sopra tutti con Affari Tuoi, ma soprattutto la diretta concorrente La7 da anni macina ascolti con Otto e Mezzo. Se Bianca Berlinguer riuscirà mai a rallentare la corsa di Lilli Gruber è presto per dirlo, di fatto prende in eredità una fascia che da settembre ha faticato con il programma “similare” Stasera Italia condotto da Nicola Porro. Sarà anche per questo che ha puntato sull’usato sicuro di E’ Sempre Cartabianca (che a sua volta è il medesimo Cartabianca che fu della Rai), a cominciare dal faccia a faccia a distanza con Mauro Corona in apertura.

Prima di Domani non si scosta dunque da E’ Sempre Cartabianca, se non per la durata e la presenza del tavolo al centro dello studio, e lo dimostra anche il parterre di ospiti alla prima: Giuseppe Conte e Francesca Barra, che “battezzarono” a settembre l’esordio su Rete 4 della conduttrice, insieme ad Alessandro Sallusti, divenuto ormai presenza fissa ogni martedì sera. Per il resto, il talk fa quello che alla stessa ora fanno i programmi del genere (Otto e Mezzo, ma anche Il Cavallo e la Torre su Rai 3 e Tg2 Post su Rai 2, oltre ai “cinque minuti” di Bruno Vespa su Rai 1): racconta i fatti più importanti del momento e ne discute con ospiti in studio e in collegamento. Nulla di nuovo, dicevamo, eccetto vedere la Berlinguer in access tutte le sere. E non è poco.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Bianca Berlinguer - Prima di Domani
Berlinguer sul fuorionda di Striscia: «Mi lamentavo con la mia redazione e può accadere, ma qui ci troviamo bene»


bianca berlinguer
Bianca Berlinguer aprirà la puntata di Prima di Domani col fuorionda


berlinguer
Fuorionda di Bianca Berlinguer a Striscia: «I pezzi fanno pena. Questi sono i miei ultimi 3 giorni» – Video


Bianca Berlinguer su Rete 4 con Prima di Domani
Via Stasera Italia, nell’access di Rete 4 arriva Prima di Domani con Bianca Berlinguer – Promo

9 Commenti dei lettori »

1. Luigi_FI ha scritto:

9 gennaio 2024 alle 07:55

Inguardabile su Rai3
Inguardabile su Rete4



2. Francesco ha scritto:

9 gennaio 2024 alle 10:00

Rete 4 è diventata Rete Berlinguer, ormai fa tutto lei.
Sui social stamattina ci sono tanti commenti negativi sulla deriva comunista di Rete 4, spero in un sonoro flop per “Stasera comunisti”.



3. Marco_NU ha scritto:

9 gennaio 2024 alle 11:29

Un fallimento totale, l’ennesimo da parte di Piersilvio, il quale si sta dimostrando solo un pericoloso (per Mediaset) dilettante allo sbaraglio.



4. Marco ha scritto:

9 gennaio 2024 alle 14:27

@Commento 2 – Francesco: dai su, basta dire caxxate. Fa un programma quotidiano di mezz’ora e uno di prima serata una volta a settimana….
Inoltre, è l’unica di sinistra in quella rete tv… Tutti gli altri sono di centro dx o dx….



5. Armando ha scritto:

10 gennaio 2024 alle 01:57

Trasmissione che ha virato in modo molto evidente a SINISTRA



6. Maria Antonietta Bellisari ha scritto:

10 gennaio 2024 alle 18:58

Affezionata spettatrice di Stasera Italia fin dagli esordi con Barbara Palombelli e , in seguito, Nicola Porro mi stupisco che Piersilvio Berlusconi abbia affidato a una giornalista eccellente ma faziosa il prime time. Bianca Berlinguer certo non incarna lo spirito di un elettorato moderato e conservatore. Mi dispiace…se decidessi di vedere un programma “sinistro e fazioso “ mi guardo la Gruber. E’ mortificante trovare su Rete quattro ciò che non si attaglia minimamente al pubblico storico della suddetta.



7. lucio brighi ha scritto:

10 gennaio 2024 alle 21:37

Far condurre un programma come prima di domani alla Berlinguer è un grosso errore, Pier Silvio svegliati, il grande Sivio lo fai rigirare nella tomba, Lui una cosa del genere non l’avrebbe mai permessa. Sono dibattiti da festa dell’unità dove gli ospiti di centrodestra che ovviamente sceglie la biancona sono tutti moderati, vedi stasera Molinari. Pier Silvio così non va bene per niente.



8. danilo ha scritto:

12 gennaio 2024 alle 20:49

Credo nella faziosità della Berlinguer e dopo le prime puntate…non guardo più.Meglio la Gentili e Porro.By by rete 4.



9. Enza ha scritto:

26 gennaio 2024 alle 21:22

La Berlinguer fa il paio con la Gruber. Decisamente schierata



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.