28
gennaio

TAPIRO D’ORO PER FRANCESCO FACCHINETTI E IL PIU’ GRANDE (FLOP DI TUTTI I TEMPI)

Doveva essere Il più grande (italiano di tutti i tempi) e invece si è dimostrato Il più grande (flop di tutti i tempi). Un evento, una “elezione”: queste le parole utilizzate da Facchinetti per presentare il programma. Il Più Grande si sta invece rivelando un’accozzaglia di sfide comiche, culturalmente poco elevate (per Liofredi è “il nostro modo per celebrare i 150 anni dall’Unità d’Italia”) tra morti e viventi famosi, “dove i morti sono più vivi dei viventi” (Sgarbi dixit). Un progetto in pieno naufragio con un Facchinetti costretto a correggere continuamente se stesso, Martina Stella e la regia.

Un esperimento mal riuscito, criticato per assurdo dagli stessi giurati dello show, che ha fatto leccare i baffi a Striscia la Notizia. E questa sera i telespettatori potranno assistere alla consegna – da parte di Valerio Staffelli – del Tapiro D’Oro al “volto” di questo flop. I bassi ascolti della prima puntata (qui i dati della seconda) nonostante l’atteso arrivo di Fiorello (chiamato a peso d’oro sulle pagine del Corriere) e le critiche ricevute saranno al centro dell’incontro romano tra il tapiroforo e il conduttore.

E non solo: l’ex Dj sarà chiamato a rispondere anche su un web-concorso canoro da lui stesso lanciato (Your Music Blog) il cui premio (l’incisione di una compilation) non è stato mai consegnato al vincitore.

Tornando a parlare invece de Il Più Grande, il Direttore di RaiDue Massimo Liofredi respinge le critiche e continua a dare piena fiducia agli autori e al cast, nella speranza che gli ascolti, anche a fronte della neo impronta talk e dei due nuovi giurati (Monica Setta e Maurizio Costanzo), possano crescere nelle prossime due puntate.

In arrivo un Tapiro anche per lui?



Articoli che potrebbero interessarti


Francesco Facchinetti e Martina Stella (Tapiro d'oro Il Più Grande)
IL PIU’ GRANDE: LIOFREDI CONTINUA A CREDERE E PUNTARE SUL PROGRAMMA DI FACCHINETTI


Tapiro d'oro a Rocco Casalino
Striscia la Notizia 2018 inizia col Tapiro d’oro a Rocco Casalino


Tapiro d'oro a Roberto Benigni
STRISCIA LA NOTIZIA: TAPIRO D’ORO A ROBERTO BENIGNI PER LE CRITICHE DI DARIO FO


Tapiro a Barbara d'urso 2
STRISCIA LA NOTIZIA: TAPIRO D’ORO A MARIA CARMELA PER L’INTERVISTA A BERLUSCONI

15 Commenti dei lettori »

1. lauretta ha scritto:

28 gennaio 2010 alle 19:58

probabilmente uscirò fuori dal coro ma a me tutto sommato il programma non dispiace, anche con le sue assurdità. C’è sicuramente di peggio in tv…!



2. MAX 69 ha scritto:

28 gennaio 2010 alle 20:03

Che dire! Ho visto la prima puntata tra uno zapping e l’altro e ho trovato l’idea scandalosa! Devo dire che anche Signorini su TV Sorrisi e Canzoni si è sbilanciato parecchio definendolo uno spettacolo SCANDALOSO! Oltre all’idea assurda, si sta dando troppo affidamento ad un giovane “figlio di…” che ha ancora tanta strada da fare prima di permettersi le prime serate! (…lo so…a volte sono monotono! :-)



3. Matteol ha scritto:

28 gennaio 2010 alle 20:11

Eppure Rai 2 ha fatto anche di peggio, vi ricordate la trasmissione di Antonio Socci (non ricordo il titolo) che andava in onda circa 2 anni fa in prima serara?
In alcune puntate la share media era del 5%!



4. Valentina Segatori ha scritto:

28 gennaio 2010 alle 20:11

comunque, la puntata di ieri sera è andata leggermente meglio della prima.



5. Markos ha scritto:

28 gennaio 2010 alle 20:28

La puntata di ieri in alcuni momenti era piena di errori..vedi la grafica, i lanci dei servizi e la giuria (soprattutto Sgarbi) che si prende troppe libertà.



6. MAX 69 ha scritto:

28 gennaio 2010 alle 20:34

Sgarbi , come Morgan , se non hanno un buon conduttore che li tiene sotto controllo, è chiaro che prendano in mano la situazione sbracando come pochi! :-(



7. luigino ha scritto:

28 gennaio 2010 alle 20:37

Valentina Segatori : davvero ieri era meglio? sarò rindondante anch’io, ma la Stella dice uno, Facchinetti interrompe e chiede altro (per niente professionale), poi parte un servizio invece di un ‘altro, la Stella non si ricorda il numero per inviare gli sms, la Stella dice che c’è il numero in tv ma io non vedo niente, il contenuto del servizio su marconi era costernato da sfondoni storici (manco fossimo nel fascismo imperante)… è tutto questo in soli 15-20 minuti di programma. c’era una vena comica in tutto ciò. E facchinetti emerge in prima serata in tutta la sua incompetenza, ci sono davvero troppe pecche, si vede proprio che gli manca la gavetta e non sa reggere una prima serata. un conto è un programmino mattutino o pomeridiano (e magari affiancati da qualcuno), un conto è gestire in prima persona un serale.



8. Valentina Segatori ha scritto:

28 gennaio 2010 alle 20:44

scusami, non mi sono spiegata bene…intendevo leggermente meglio come ascolti.



9. luigino ha scritto:

28 gennaio 2010 alle 21:09

Valentina,mi fai tirare un colpo di sospiro….
perché peggio di quei 15 minuti di ieri non si poteva…già mi immaginavo il disastro totale della prima puntata (che non ho visto).
cmq la carriera di facchinetti in discesa libera..un giovanistrato come lui non si può permettere tutte queste inopportunità.

vergogna!

E noi paghiamo…



10. paolo ha scritto:

28 gennaio 2010 alle 21:13

è stato chiuso o no?



11. zia-assunta ha scritto:

28 gennaio 2010 alle 22:11

11 domande a Francesco Facchinetti (sei bono e simpatico, ti perdono sta boiatina di programma in fondo tra un sonno e l’altro mi sono divertita)

1) Ma chi l’ha vestito da prima comunione mafiosa? La mamma di Al Capone?
2) Lei e Martina Stella fate proprio una bella coppia perchè non prendete un aereo per la Cambogia?
3) La vedrei bene a Sanremo (ma non a cantare) con la Clerici formerebbe una bella coppia “cazzeggio” e poi Antonellina è esperta di giovani virgulti, ci andrebbe a coprire qualche forfait di troppo?
4) Chi le ha dato l’idea di riprendere a cantare per di più con la chitarra che non sa suonare?
5) Ma “il più grande” non sembrava una versione senza cantanti di X-factor? In tutti i programmi è necessaria la giuria di morti di fama ?
6) Al suo posto poteva esserci Emanuele Filiberto, quindi mi complimento con chi l’ha raccomandata di più del principe, chi è? Secondo me un uomo lo sa che è molto amato dai miei nipoti gay?
7) Quando Fiorello l’ha completamente oscurato durante la puntata d’esordio del suo primo show da conduttore, cosa gli avrebbe fatto? a) Ricordato che siete uguali solo che lui ha avuto più culo? b) Tirato una miniatura della Ventura? c) Rispedito su Sky visto da 4 gatti?
8) Doveva chiedere a Fiorello perchè ha paura di confrontarsi con il pubblico e si fa desideare come Greta Garbo (manco fosse più di un capo animatore di villaggi turistici) lo avrebbe steso al tappeto, le è mancato il coraggio?
9) Ma le ha consigliato la Ventura di presentare ripetendo sempre le stesse 5 frasi, invertendole di posto ogni 3 battute e 2 letture del gobbo?
10) Lo sa che per fare questo programma hanno segato la Carrà e Limiti che potevano essere degli utili reperti per la trasmissione?
11) Ma lei e Daniele Battaglia non avete una relazione segreta?



12. giulia ha scritto:

28 gennaio 2010 alle 22:15

Striscia però, assegna il tapiro solo quando il floppato fa notizia, quindi secondo le leggi dello spettacolo , Facchinetti è un nome eccellente. :)



13. franco ha scritto:

29 gennaio 2010 alle 15:41

Chiedo i diritti, per scrivere questo topic si usano le mie parole scritte dopo la prima puntata del programma di Raidue che così scrissi: il più grande? sì il piu grande folp di tutti i tempi…….



14. Davide Maggio ha scritto:

29 gennaio 2010 alle 15:47

@ franco: ah ah ah. Conttatta Striscia :-) Anche se per una parola sostituita la vedo un po’ dura :-)



15. mirko simionato ha scritto:

29 gennaio 2010 alle 17:23

mi spiace uscire fuori dal coro ma a me il programma piace molto, lo trovo spontaneo e fresco…finalmente una novità su raidue….



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.