20
agosto

TUTTI PAZZI PER LA TELE SCIPPATO A MIKE

Mike Bongiorno @ Davide Maggio .it

Tutti Pazzi per la Tele, show dal titolo raccapricciante affidato alla sempre più tondeggiante Antonella Clerici, fresca fresca di gravidanza, avrebbe dovuto essere condotto nientemenoche da Michael Nicholas Salvatore Bongiorno, per tutti Mike.

L’indiscrezione arriva direttamente dalle pagine del quotidiano Libero secondo il quale pare che nel dietro le quinte della puntata di Porta a Porta dedicata all’autobiografia del grande Mike, questi si sia rivolto più o meno così all’allora direttore di Raiuno Fabrizio Del Noce: se hai con te il contratto te lo firmo qui, subito.

Ed in effetti, da mesi, si mormora che la più longeva carriera televisiva di tutti i tempi debba trovare un glorioso epilogo proprio sui teleschermi della tv di Stato. Nonostante l’idea iniziale fosse, e probabilmente è tuttora, quella di riproporre uno dei primi quiz storici trasmessi dal canale uno nella seconda metà degli anni 50, quale migliore occasione avrebbe potuto rappresentare uno show incentrato sulla storia della televisione?

Continua a leggere il post e rispondi al sondaggio:

Ma tant’è, a rendere tutti pazzi per la tele il Mike nazionale non ci sarà. Con tutta probabilità la conduzione, obiettivamente poco entusiasmante, della scorsa edizione di Miss Italia avrà congelato anche i cuori più benevoli ma, chiamatela beffa del destino, sembra che il tele-scippo non sia il primo per il conduttore da guinness dei primati. Come ha dichiarato lo stesso Bongiorno, alcuni mesi fa, in un’intervista a Verissimo, doveva essere suo anche il prematuramente scomparso 1 Contro 100.

E allora delle due l’una: o, in televisione, non si è più disposti a soprassedere sugli effetti, divenuti evidenti, del “passare degli anni” oppure i medesimi effetti hanno fatto prendere al salumiere dell’etere lucciole per lanterne.

Certo, si potrebbe anche obiettare che, più semplicemente, non siano stati ritenuti adatti al personaggio i due programmi di cui trattiamo ma, per dirla con Andreotti, “a pensar male si fa peccato, ma spesso ci si prende”.

Ci auguriamo soltanto che una gloriosa carriera non debba terminare con un Mike in pillole su MediaShopping.

Amici 9: qual è il tuo preferito?

Vedi i risultati

Loading ... Loading ...



Articoli che potrebbero interessarti


TUTTI PAZZI PER LA TELE SCIPPATO A MIKE
TUTTI PAZZI PER LA TELE: NELLA TERZA PUNTATA…


Sanremo? Parliamone. Prima puntata
SANREMO? PARLIAMONE: MAURIZIO COSTANZO METTE LA SUA FIRMA SUL PRIMO QUESTION TIME


TUTTI PAZZI PER LA TV DI QUALITA' CLERICI SALEMME
TUTTI PAZZI PER LA TELE… DI QUALITA’


Antonella Clerici (Tutti Pazzi per la Tele soppresso)
BOOM! SOPPRESSO TUTTI PAZZI PER LA TELE

23 Commenti dei lettori »

1. gattoso ha scritto:

20 agosto 2008 alle 10:59

MAGARI TRA GLI AUTORI DEL PROGRAMMA C E PURE IL FIDANZATO DELLA CLERICI? … ORMAI QUELLI DELLA TELE SONO TUTTI PAZZI, SOPRATTUTTO DIETRO LE TELECAMERE…RICORDIAMO CHE IL SUCCESSO DI UN PROGRAMMA è DATO NON SOLO DALLA CONDUZIONE MA DA TUTTO IL CAST DEL BACKSTAGE COME AD ESEMPIO QUELLO AUTORALE….SFIDO CHIUNQUE A DIRMI QNT DI QUESTI AUTORI HANNO UNA LAUREA E/O MASTER NEL CAMPO TV E CHE SONO L PER MERITOCRAZIA E NON PER CONOSCENZE….. STRANO AD ESEMPIO CHE UN EX STRIP-MAN POSSA ESSERE UN AUTORE…..MAH….. GLI è ANDATA PROPRIO DI C…O DOVREI DIRE….



2. MATT4PRESIDENT ha scritto:

20 agosto 2008 alle 11:59

Mi auguro anchio che la carriera di Mike non debba finire su Media Shopping, ma fin quando nessuno avr il CORAGGIO di offrire a Mike un programma, potrebbe essere quella la sua fine.



3. sanjai ha scritto:

20 agosto 2008 alle 12:29

certamente è triste vedere mike relegato alle televendite… però bisogna anche essere onesti…mike non è in grado di condurre uno show…miss italia ne è stata la prova.leggeva tutto sul gobbo…e se per caso saltava qualcosa andava in tilt…e un programma come “”tutti pazzi per la tele”" non renderebbe molto se messo su dei binari! lambiente ideale di mike è il quiz…e il suo ritorno dovrebbe essere con un programma del genere.



4. Raffaele ha scritto:

20 agosto 2008 alle 12:53

Chi avresti preferito alla conduzione di Tutti Pazzi per la Tele? Ma che domande: Caterina Balivo! No, aspettate Mike su Rai 1 e Caterina Balivo sul digitale terrestre su Mediashopping ha vendere le carte del poker….



5. gattoso ha scritto:

20 agosto 2008 alle 13:48

cmq la questione è un altra…. si sa che l et avanza per tutti e che osannando Mike per tutto quello che ha fatto e che fa non mi permetterei mai di dirgli di smettere…. e pur essendo il Mike nazionale non si è mai messo sul piedistallo tanto che mi ha permesso di recarmi c/o la Bongiorno p. e mi ha scritto anche una mail di ringraziamento….cosa che altri vippini non hanno fatto (per maleducazione?). Cmq sia…. il problema è che i programmi vengono fatti condurre da persone che sbucano dal nulla senza avere alle spalle nessuna esperienza (anche minima) di teatro o di dizione…. ben venga l erede di mike (non era forse Scotti?) purchè abbia le carte in regola: ps…. Mike iniziò la sua carriera di conduttore in italia anche perchè aveva gi fatto le sue esperienze di conduzione radiofonica e tv in usa…. W MIKE !



6. gioelisa ha scritto:

20 agosto 2008 alle 14:39

sai che ti dico??? AIA AIA AIAIIIIIIIIIIII



7. Davide Maggio ha scritto:

20 agosto 2008 alle 14:42

@ gattoso: la penso in maniera diversa. Io trovo che la genialit autorale non debba essere imparata tramite lauree e master ma sia una dote innata. Non a caso, in questultimo periodo, in cui ce la gara a chi è più “”masterizzato”", le idee geniali sono praticamente assenti e lautore è diventato più che altro un adattatore o, ancora peggio, un semplice domandaro. Nonostante lassenza di laurea, però, ho la vaga impressione che un pizzico di meritocrazia prima cera. Rimpiango la mente geniale di Jocelyn. In relazione a Mike, pur ritenendolo un mito della tv, ritengo che dire che non si metta sul piedistallo sia veramente errato. Una prova lampante e lautobiografia uscita di recente: è lapoteosi dellautoreferenzialit . Cè anche da dire che allepoca di Mike la scelta era decisamente meno ampia. Penso che oggi sia quasi impensabile portare dagli states un conduttore in Italia :-) cos come era impensabile chiamare uno stripman a fare lautore. Scandaloso! (Me ne hanno parlato proprio i



8. gattoso ha scritto:

20 agosto 2008 alle 17:04

@davidemaggio: certo, prima almeno c era un corso per aspiranti autori c/o la stessa sede di cologno. Cosi anche chi nn aveva lauree o master ma grandi doti autorali poteva accederVi…adesso però i cancelli non te li aprono nemmeno se hai tutti i titoli



9. DAVIDE69 ha scritto:

20 agosto 2008 alle 18:22

Io avrei messo il grande Magalli,secondo me al momento come intelligenza,sagacia e classe, non ha rivali….altro che Clerici!! P.S.il titolo cmq è veramente orrendo.



10. Raffaele ha scritto:

20 agosto 2008 alle 21:33

Il fidanzato di Antonella non faceva lo strip-man…Ha fatto lanimatore nei villaggi turistici….



11. Davide Maggio ha scritto:

20 agosto 2008 alle 21:59

@ gattoso: secondo me i cancelli non li hanno mai aperti e questo corso per aspiranti autori mi suona nuovo (a meno che non parli della scuola di televisivione di Maurizio Costanzo). Se posso darti un consiglio, però, io credo che il tuo atteggiamento sia il peggiore che si possa avere nei confronti dellambiente, soprattutto se vuoi lavorarci. Se si percepisce questa tua diffidenza e questo tuo astio, ti bruci da solo a prescindere da qualunque altro motivo; @ Raffaele: personalmente non mi riferivo al fidanzato della Clerici.



12. Mirko S. ha scritto:

21 agosto 2008 alle 08:45

povero mike…intanto ho uno scoop per la prima puntata sar dedicata a iva zanicchi. buona visione!



13. Carlotta ha scritto:

21 agosto 2008 alle 11:26

MARIA GIOVANNA ELMI



14. chicco ha scritto:

21 agosto 2008 alle 14:56

Mike Bongiorno non è più capace di presentare una trasmissione importante. Onore a lui e a tutto quello che ha fatto ma è ora della pensione, peraltro molto ricca. La Clerici però non centra niente con questo programma. Lo avrei visto bene per la Cuccarini o Baudo, due che hanno fatto davvero la storia della televisione.



15. chicco ha scritto:

21 agosto 2008 alle 14:57

Al limite anche la Venier.



16. Davide Maggio ha scritto:

21 agosto 2008 alle 14:59

@ chicco: infatti si parla di un programma che sancisca la chiusura di un carriera gloriosa e sinceramente visto che ormai in tv ci vanno cani e porci non mi sembra semplicemente doveroso ma anche auspicabile.



17. Addy Li ha scritto:

21 agosto 2008 alle 15:51

..e ci si meraviglia? dopo la figuaccia fatta a miss italia 2007 non gli resta altro che la pensione…. unuscita di scena alquanto penosa però…. li ricordate? bongiorno e loretta goggi … una conduzione in cui regnava unassoluta disorganizzazione ..strano per 2 professionisti cos stagionati…. eppure…



18. gattoso ha scritto:

21 agosto 2008 alle 17:27

@addy: se a s remo è successo quello che è successo è per colpa degli autori che non hanno interrotto quello che ritenevano divertente (gag con fiorello) e quindi Mike ha continuato la cosa…nessuno però ha fatto i conti con l egocentricit della Go



19. gattoso ha scritto:

21 agosto 2008 alle 17:28

@davide: prima della scuola di costanzo a roma c era un vero e proprio corso per autori nella sede di cologno monzese.



20. Daniele ha scritto:

22 agosto 2008 alle 15:07

Ma lasciamo a casa Mike Bongiorno… e ke cavolo… Basta nn ne posso piu d vederlo in tv… sembra d vedere una mummia… Rispetto x il lavoro svolto nl corso degli anni passati ma ad un certo punto si dv avere il coraggio d ritirarsi… e cm lui tanti altri… Baudo, Carr , Mondaini-Vianello… Ritirarsi x lasciare un ricordo positivo d se stessi… e invece no…continuano a ridicolizzarsi… LARGO A XSONE PIU GIOVANI… nn d certo la CB e nemmeno le restanti grazie ma ritengo ke Antonellina Clerici possa far bene in qst programma… cm si fa a criticarla? Nn è nemmeno andata in onda la prima puntata… IN BOCCA AL LUPO ANTO



21. Davide Maggio ha scritto:

22 agosto 2008 alle 15:12

@ Daniele: sono daccordo anche io. Pero al tempo stesso credo possa essere interessante uno “”show di chiusura”" per chi la televisione lha saputa fare. Sar che sono un sentimentale, ma vedere Mike Bongiorno a fare sempre e solo televendite dopo aver fatto grande la tv mi rattrista parecchio :-) Preferirei sapere che hanno chiuso la propria carriera senza sapere che lavoreranno ancora in ruoli decisamente tristi e secondari.



22. erodio76 ha scritto:

26 agosto 2008 alle 11:19

A me vedere Mike fare solo televendite fa semplicemente girare i cogl***i! Ma dico, un altro programma, anche secondario, non e auspicabile? Purtroppo diventare anziani e una gran colpa!



23. MATT4PRESIDENT ha scritto:

26 agosto 2008 alle 11:40

a proposito del programma, è lennesimo format francese… che pizza! Il format originale è “Les Enfants de la télé“ e va in onda dal 1994… Ma fare un format ITALIANO, come Novecento, no, eh?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.