18
gennaio

Mediaset ricorda Gina Lollobrigida. Ecco come

Gina Lollobrigida

Anche Mediaset rende omaggio a Gina Lollobrigida, la celebre attrice morta lunedì all’età di 95 anni. La tv di Pier Silvio Berlusconi ricorderà la “bersagliera” del cinema italiano con alcuni appuntamenti dedicati.

Già questa sera, dopo la partita di Supercoppa Italiana tra Milan e Inter, andrà in onda in seconda serata su Canale 5 un contributo speciale del Tg5 a cura di Anna Praderio dedicato alla “Lollo”.

Lunedì 23 gennaio, invece, sarà il canale Cine34 ad accendere l’attenzione sull’attrice, a partire dalle 18.30 con la replica dello speciale del Tg5, cui seguiranno due film con Gina Lollobrigida: alle 19 Il grande gioco di Robert Siodmak e alle 21 Io, io, io… e gli altri di Alessandro Blasetti.

Alle 23, sempre su Cine34, la riproposizione del Maurizio Costanzo Show del 2015 con l’intervista esclusiva proprio all’attrice. Chiuderà la serata, alle 23.30, il film Venere imperiale che fruttò alla Lollobrigida i due massimi riconoscimenti del cinema italiano: il David di Donatello e il Nastro d’Argento.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Maria De Filippi - C'è Posta per Te
Ecco i programmi Mediaset che sfidano Sanremo 2023


Andrea Piazzolla con Gina Lollobrigida
Andrea Piazzolla ospite a Domenica In per raccontare Gina Lollobrigida


Marisela Federici - Vita in Diretta
Mara Venier irrompe a La Vita in Diretta e tuona contro Marisela Federici: «Mi fa orrore il tuo cinismo sulla Lollobrigida» – Video


camera ardente lollobrigida
I funerali di Gina Lollobrigida in diretta su Rai 1

2 Commenti dei lettori »

1. aleimpe ha scritto:

18 gennaio 2023 alle 20:10

Inoltre in questi giorni sono andati in onda alcuni film su Rete 4, vero ?



2. ALE ha scritto:

19 gennaio 2023 alle 08:50

@aleimpe Sì, io ho notato “Venere imperiale” a notte fonda e “Torna a settembre” martedì pomeriggio.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.