3
gennaio

«Buon pomeriggio da Bari, in Umbria». La ‘papera’ al TG2 – Video

Carlotta Balena - TG2

Carlotta Balena - TG2

Buon pomeriggio da Bari, in Umbria“. Errore clamoroso nell’edizione odierna del TG2 delle 13.00. Durante un collegamento, la giornalista Carlotta Balena ha infatti “spostato” il capoluogo pugliese più a nord, inciampando in una “papera” che è stata notata dai telespettatori.

Appena Chiara Lico le ha dato la linea dallo studio per parlare dell’eccessivo caldo che si respirava nella città, la Balena ha salutato così la “conduttrice”:

Buon pomeriggio da Bari, l’inverno non ne vuole sapere di arrivare in Umbria“.

Non resasi conto dello sbaglio, la donna è dunque andata avanti con il suo discorso, correggendo indirettamente lo strafalcione soltanto quando ha restituito la linea alla Lico:

(…) Non sono previste piogge nemmeno per i prossimi giorni. Domina l’alta pressione e continua il periodo di siccità. Insomma, una lunga, lunghissima, primavera per la Puglia, che persiste ormai da venti giorni. Da Bari è tutto“.

Un fuori programma divertente e perdonabile. Dopotutto il caldo dà alla testa, soprattutto a gennaio. L’importante è correggersi in tempo. Anche se, a dire il vero, venti giorni fa era ancora autunno, non di certo primavera.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Nicola Rao
Nicola Rao è il nuovo direttore del Tg2


Gennaro Sangiuliano
Gennaro Sangiuliano lascia la direzione del Tg2: è ministro del Governo Meloni


Monica Maggioni
Nomine Rai: Maggioni dirigerà il Tg1. Sangiuliano confermato al Tg2, Sala va al Tg3


Tg2 Post
Tg2 Post: il direttore di Repubblica si addormenta in diretta – Video

2 Commenti dei lettori »

1. aleimpe ha scritto:

3 gennaio 2023 alle 20:05

Carlotta Balena è un giornalista del Tgr Puglia…..



2. andreaC. ha scritto:

4 gennaio 2023 alle 09:41

Non mi pare il caso di dedicare un articolo per ogni strafalciione…Certo se non si ha nulla da scrivere, ci si attacca anche a queste cose. Discorso diverso se si fa una raccolta di papere seriali (alla LUCA GIURATO..a propsoito…dov’è?)



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.