10
novembre

Le Iene e il suicidio di Zaccaria, Pier Silvio Berlusconi stronca il programma: «Questo è un capitolo che non deve più succedere»

Le Iene

Le Iene

Su Le Iene, reo di aver esposto alla gogna mediatica un uomo che giorni fa, forse per la vergogna, si è poi tolto la vita, interviene Pier Silvio Berlusconi, che boccia senza appello l’operato del programma di Italia 1.

Nel fare cronaca capita di andare oltre ciò che è editorialmente giusto, che non è un dato oggettivo ma legato alle sensibilità personali. Questo è un capitolo che non deve più succedere. Penso che dobbiamo alzare il livello di attenzione, una sensibilità ulteriore (…) Le Iene è fatto da fior fior di protagonisti. Faccio l’editore, quella cosa lì non mi è piaciuta. Bisogna tener alto il livello di attenzione”

ha dichiarato il numero 1 di Mediaset durante la conferenza stampa indetta per tirare un primo bilancio della stagione tv in corso.

Il caso Iene-Zaccaria: cosa è successo

Ma cosa è successo? Ripercorriamo la vicenda. Il suicida è Roberto Zaccaria, 64enne ritrovato morto il 6 novembre nella sua abitazione dopo aver ingerito un mix di farmaci. E’ l’uomo che una settimana fa, nella puntata del 1° novembre, fu raggiunto dalla iena Matteo Viviani per il caso del giovane Daniele, il geometra di 24 anni che lo scorso anno si è impiccato dopo aver scoperto che la relazione virtuale che aveva instaurato con una tale Irene era invece con un uomo di Forlimpopoli (comune in provincia di Forlì-Cesena), per l’appunto Roberto Zaccaria.

La Procura, prima ancora dell’intervento de Le Iene, si era già espressa sul caso: il 64enne aveva ricevuto una condanna per il reato di sostituzione di persona, mentre l’accusa di aver indotto alla morte il 24enne era stata archiviata. Viviani e le telecamere del programma di Italia 1 hanno però comunque voluto riaccendere la luce su uno dei tanti casi di catfishing (falsa identità in rete), ripercorrendo la storia di Daniele e Roberto raggiungendo e rincorrendo quest’ultimo nella sua città.

Nel servizio incriminato de Le Iene la faccia di Roberto era stata oscurata, ma non al punto da renderlo irriconoscibile, complice anche la sua calvizie, i tatuaggi sul braccio e il fatto di essere stato “beccato” mentre spinge la madre invalida sulla sedia a rotelle. Tutti dettagli che hanno fin da subito “palesato” la sua identità, almeno agli occhi dei concittadini. E, secondo quanto si apprende, nel comune di Forlimpopoli in seguito al servizio de Le Iene sembra che l’uomo sia stato bullizzato da una gogna mediatica. Il resto è storia di pochi giorno dopo: Zaccaria si è tolto la vita.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Antonino Cannavacciuolo
Pagelle TV della Settimana (7-13/11/2022). Promossi Cannavacciuolo e Spadaccino. Bocciati Montesano e Le Iene


Belen - Le Iene
A Belen Rodriguez si strappa il vestito durante Le Iene – Video


Serena Bortone si taglia una ciocca di capelli in diretta
Anche Serena Bortone si taglia una ciocca di capelli in ricordo di Mahsa Amini – Video


Belen, Teo, comici copia
Le Iene: Belen inviata e ancora monologhi nella nuova stagione

3 Commenti dei lettori »

1. controcorrente ha scritto:

10 novembre 2022 alle 19:29

concordo con Piersilvio, questa storia non ha scusanti. Ho difeso tante volte questo programma ma stavolta non hanno giustificazioni. Una vergogna



2. Luigi_FI ha scritto:

11 novembre 2022 alle 09:32

Ipocrisia di Berlusconi… sa benissimo cosa va sulle sue reti e sa benissimo che fa ascolti con questa pornografia



3. Causus ha scritto:

13 novembre 2022 alle 19:43

ottimo…



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.