31
agosto

La linea delle Linee

linea verde

Linea Verde

Più di vent’anni, ma in perfetta forma. Una serie di programmi del daytime Rai data spesso e volentieri per scontata all’interno dei palinsesti e mai oggetto di particolare interesse. Almeno sino all’arrivo di Angelo Mellone, vice direttore del daytime Rai, che anni fa ha preso a cuore Linea Verde e derivati dando… una linea alle linee. Un gioco di parole per rimarcare uno dei casi di successo della tv italiana che, per quel ‘disinteresse’ di qualche riga fa, passa anch’esso inosservato. Lo storico programma, nato nel 1981 ha, invece, dato vita a numerosi spin off e negli ultimi anni ha saputo evolversi, invertendo che quello che poteva essere un calo fisiologico. La stessa direttrice Simona Sala, nel corso della conferenza stampa del daytime 2022, sottolineava ieri il segno + registrato negli ultimi anni dagli appuntamenti on the road di Rai1.

Un racconto del territorio realizzato con dedizione e competenza che ha portato lo scorso 31 luglio Linea Verde Estate a sfiorare il 25%, lo spin off sui centenari al 19%, mentre l’”originale” Linea Verde ha chiuso al 26.2% con quasi 3 milioni di spettatori (dal 18 settembre la nuova edizione). Un riscontro importante merito di un format chiaro e coerente, figlio di una Rai che ci ha creduto. Talmente forte da riuscire a prescindere dalla conduzione, spesso affidata a volti nuovi, cosa di per sè meritoria anche se, nel caso specifico, non sempre indovinata. E forte perchè ‘riempito’ con spunti e posti nuovi per raccontare il Paese, dopo aver già girato in lungo e in largo l’Italia per oltre 40 anni.

Allo stesso tempo l’interesse per le linee denota una predilezione del pubblico per le bellezze e paesaggi domestici. Elemento da tenere a mente.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes



Articoli che potrebbero interessarti


Linea Verde
Linea Verde riparte dall’estremo Sud


Beppe Convertini
Ingrid Muccitelli lascia «Linea Verde». Conduce Beppe Convertini con Peppone


Marco Bianchi e Angela Rafanelli in Linea Verde Estate
Il week end Rai è tutto «on the road». Le rubriche itineranti della tv di Stato si moltiplicano a vista d’occhio


Storie Italiane
Rai 1, alle 12.30 arrivano le repliche di Linea Verde al posto di Storie Italiane

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.