4
agosto

Fiorello tratta con la Rai. Porterà l’Edicola su Rai 1?

Fiorello

Fiorello

La prossima stagione televisiva Rai potrebbe riaprire le porte anche a Fiorello. Lo showman siciliano sarebbe infatti in trattiva, già da diversi mesi, con l’azienda di Viale Mazzini per condurre un format del tutto inedito.

Sul tavolo non c’è il classico One man show, ma un format del tutto inedito con un impianto narrativo sorprendente

scrive infatti Alberto Dandolo sul settimanale Oggi, dove specifica, tra le altre cose, che Rosario “vuole sperimentare nuove fasce orarie e rivolgersi a un pubblico diverso rispetto a quello tradizionale delle prime serate“.

Un progetto, destinato a Rai1, che riporterebbe Fiorello in onda sulla tv di Stato a circa 12 anni dal successo de #Ilpiùgrandespettacolodopoilweekend, se non si considerano l’esperienza streaming di Viva RaiPlay! - del 2019 – e le edizioni del 2020 e del 2021 di Sanremo, dove ha più che altro fatto da spalla al collega Amadeus. Tuttavia, stando a Blogo, Fiorello approderebbe nella fascia mattutina per una versione rinnovata della sua famosa Edicola.

L’idea, nonostante puzzi di naftalina per la nicchia che ha già avuto modo di seguire le gesta dello showman, la accogliamo sicuramente con favore. Rappresenterebbe, infatti, una novità VERA per Rai 1, canale ormai fermo da anni ad una UnoMattina ormai bollita.

Nel frattempo, l’artista è impegnato con il suo ultimo spettacolo teatrale, “Fiorello presenta: Fiorello!“.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


MCS- COSTANZO, D'ALESSIO E MALGIOGLIO_02
L’intervento di Fiorello al Maurizio Costanzo Show (Video). Tutti gli ospiti


Gigi D'Alessio
Fiorello alla festa dei 30 anni di carriera di Gigi D’Alessio


jalisse
A Verissimo, i Jalisse rispondono a Fiorello: «Non facciamo i riti voodoo ad Amadeus. Al Festival anche per arrivare ultimi»


Fiorello, Amadeus
Sanremo 2022: i compensi dei conduttori e degli ospiti

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.