19
luglio

Mahmood si racconta nel documentario ‘Ja ti la Crediasa Crasa′

Mahmood

Mahmood nel video di presentazione

E’ un progetto che gli sta molto a cuore, il primo nel quale Mahmood si racconterà fino in fondo, scavando nel privato. Si tratta di Mahmood – Ja ti la Crediasa Crasa, docufilm che arriverà prossimamente su Prime Video e che è stato presentato questa mattina durante il Prime Video Presents Italia.

Il titolo è in sardo e significa “non te lo saresti aspettato“, la frase che Alessandro Mahmoud disse alla madre Anna, nata in Sardegna, ad Orosei, subito dopo il trionfo al Festival di Sanremo 2022 con Blanco e Brividi. Un omaggio a lei, dunque, ma in generale alla Sardegna, alla sua famiglia e agli affetti più cari, che lo hanno sostenuto fin dall’inizio della sua carriera, che coincide con la partecipazione a X Factor 2012.

Il documentario lo seguirà lungo tutto il suo tour europeo, raccontando nel frattempo la sua storia. Il film, diretto da Giorgio Testi, scritto da Virginia W. Ricci e prodotto da Red Carpet, esplorerà le relazioni più intime di Mahmood con le persone che hanno lasciato un segno nella sua vita privata, inclusi gli amici e i collaboratori. Un viaggio interiore che ha la musica come colonna portante e dove l’amore e l’assenza trovano il loro modo di coesistere.

Mahmood (Instagram Prime Video)

Mahmood (Instagram Prime Video)

Con due Festival di Sanremo vinti (il primo nel 2019 con Soldi) e due partecipazioni all’Eurovision Song Contest, per il trentenne milanese è dunque tempo di una svolta. Di raccontare ciò che c’è oltre il palco, il privato molto spesso taciuto – e accennato al massimo attraverso i suoi testi – e di condividere, annullando le distanze e avvicinandosi in via definitiva al proprio pubblico.

Dopo Tiziano Ferro e Laura Pausini un altro artista nostrano affida a Prime Video il compito di raccontare la propria storia, e lo fa con soli pochi anni di carriera all’attivo (la svolta è arrivata appena 3 anni fa); poco male, se il risultato finale sarà migliore di quello dei documentari con protagonisti gli illustri colleghi.



Articoli che potrebbero interessarti


Prime Video Presents Italia - Ezequiel Lavezzi
Palinsesti Prime Video 2022/2023: l’assalto dei ‘soliti comici′. In arrivo docufilm su Kobe Bryant e una serie con i Me contro Te


Rkomi
Classifica FIMI primo semestre 2022: Brividi in testa nei singoli, Taxi Driver di Rkomi primo negli album. Ecco come sono andate le canzoni di Sanremo


the-boys
The Boys 4 ci sarà. Lo showrunner Kripke: «E’ la prima volta nella storia in cui l’esplosione di genitali ha portato ancora più successo»


iannoni di pietro
Pagelle TV della Settimana (23-29 maggio 2022). Promossi Forum e Maionchi. Bocciati il prolungamento dell’Isola e Dedicato

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.