1
luglio

Il valzer degli attori nella fiction che verrà

Marco Rossetti

Marco Rossetti

La presentazione dei palinsesti Rai e Mediaset per la prossima stagione tv ha aperto ufficialmente le danze che vedono conduttori e programmi prendere il centro della scena, spostarsi a fondo pista oppure fare tappezzeria. A volteggiare da una parte all’altra, in alcuni casi guadagnando un posto d’onore, saranno anche gli attori della fiction che verrà, alcuni storiche e inamovibili certezze dell’azienda pubblica e altri, cresciuti nelle sue scuderie, pronti a prendere il volo in “patria” o in altri lidi. Facciamo il punto della situazione; vi avvisiamo, a furia di vedere gli stessi volti in più posti, potrebbe girarvi un po’ la testa (qui tutta l’offerta Rai Fiction e qui tutta quella della Fiction Mediaset).

Partiamo dal magico mondo Lux Vide, del quale fanno parte alcuni dei titoli più amati dal pubblico. Il cast di Che Dio ci Aiuti, la cui nuova stagione è prevista su Rai 1 in primavera, sarà quasi totalmente rinnovato e, fatta eccezione per Francesca Chillemi (che sarà anche in Viola come il Mare di Canale 5), Valeria Fabrizi e Elena Sofia Ricci – la cui Suor Angela uscirà presto di scena, dando alla sua interprete la possibilità di girare Fiori sopra l’Inferno sempre per Rai 1 – dei vecchi personaggi resterà solo quello interpretato da Pierpaolo Spollon. L’attore, che è uno dei protagonisti di Doc – Nelle Tue Mani, sarà affiancato da diverse new entry femminili, tra le quali spicca Emma Valenti, vista di recente in Don Matteo (era Valentina Anceschi). Con loro anche Federica Pagliaroli, direttamente dal finale di Luce dai Tuoi Occhi.

Emma Valenti

Emma Valenti

Ma con le contaminazioni di Doc, diventato un cult per l’azienda pubblica, siamo solo all’inizio. Da quel fortunato set arriverà uno dei nuovi protagonisti di Un Passo dal Cielo, Marco Rossetti, che andrà ad affiancare Giusy Buscemi (a sua volta reduce dal medical drama) insieme a Giorgio Marchesi. Protagonista di uno dei nuovi titoli del ciclo Purchè Finisca Bene, ovvero Se mi Lasci ti Sposo, sarà poi Sara Lazzaro, la “moglie” di Luca Argentero sul set della fortunata serie, mentre la sua antagonista amorosa Matilde Gioli sarà protagonista del film tv dedicato a Fernanda Wittgens, prima direttrice della Pinacoteca di Brera, sempre su Rai 1.

Matilde Gioli

Matilde Gioli

Prima di chiudere il capitolo Lux ricordiamo che il nuovo Don Matteo Raoul Bova e la Blanca Maria Chiara Giannetta saranno nuovamente su Canale 5 con la seconda stagione di Buongiorno, Mamma!, mentre Daniele Liotti, fuori da Un Passo dal Cielo, sarà protagonista del nuovo drama amoroso dell’ammiraglia Mediaset Anima Gemella (qui, però, produce Endemol).

Ma la presenza in fiction d’impatto ha giovato anche ad altri. E’ il caso ad esempio di Alessio Lapice, il Calogiuri di Imma Tataranni – Sostituto Procuratore, che tornerà su Rai 1 nei nuovi episodi della fiction con Vanessa Scalera ma sarà anche protagonista maschile di un altro film tv “a lieto fine”, ovvero Diversi come due gocce d’acqua.

Alessio Lapice

Alessio Lapice

Ad emergere dal fortunato set della Tataranni anche Massimiliano Gallo, che sarà protagonista assoluto di Vincenzo Malinconico – Avvocato d’Insuccesso. Con lui Teresa Saponangelo, attrice già vista in fiction quali La Nuova Squadra e Vivi e Lascia Vivere ma che, dopo il successo cinematografico con E’ Stata la Mano di Dio di Paolo Sorrentino, vedremo anche in Il Nostro Generale, fiction Rai dedicata a Carlo Alberto dalla Chiesa con protagonista Sergio Castellitto. Quest’ultimo sarà in scena anche con il film tv Non ti Pago!, tratto dalla commedia di Eduardo de Filippo, già programmato nei mesi scorsi e misteriosamente sparito dal palinsesto.

Dal Nero a Metà Rai partiranno alla volta di Canale 5 ben tre attori: Claudio Amendola, che dirigerà ed interpreterà Il Patriarca, (affiancato da Giulia Bevilacqua, anche in Rai con Il Maresciallo Fenoglio), nonché Rosa Diletta Rossi e Fortunato Cerlino, entrambi nel cast della nuova produzione Taodue La Ragazza Corleone. Qui il pubblico ritroverà Alessandro Fella, Federico ne Il Paradiso delle Signore.

Mamma Rai si consola con le sue granitiche certezze, quali Alessio Boni (Il Maresciallo Fenoglio), Nicole Grimaudo (Vivere non è un Gioco da Ragazzi), Giuseppe Zeno (Mina Settembre e Tutto per mio Figlio, nonchè Luce dei tuoi Occhi 2 per la concorrenza) e Lino Guanciale, che perde Noi ma resta con La Porta Rossa 3 (dove recita Valentina Romani, anche nel cast di Mare Fuori 3 di Rai 2 e Bardot di Canale 5), Sopravvissuti e Il Commissario Ricciardi 2. Titolo, questo nel quale Guanciale è affiancato dal “brigadiere Maione” Antonio Milo, pronto ad andare in onda anche in Mai più Come Prima insieme a Francesco Arca (che vedremo anche nella seconda stagione di Fosca Innocenti su Canale 5 con Giovanni Scifoni, già nel cast della coproduzione Rai con l’Alleanza Europea Il Giro del Mondo in 80 Giorni). Immancabile, ma solo in replica restaurata, Luca Zingaretti con tutto il team de Il Commissario Montalbano.

Ci sono, infine, anche dei ritorni. Come quello Rai di Alessio Vassallo, Mimì Augello nel Il Giovane Montalbano, che sarà tra i protagonisti di ben tre titoli: Se Mi lasci ti Sposo, Sopravvissuti e Sei Donne. In quest’ultima fiction ci saranno anche Maurizio Lastrico (Don Matteo), Maya Sansa (Tutto può succedere) e Isabella Ferrari (Una Grande Famiglia), mentre in Purchè Finisca Bene – La Fortuna di Laura tornerà Lucrezia Lante della Rovere (Orgoglio, Donna Detective, La Strada di Casa), affiancata da Andrea Pennacchi. Quanto a Mediaset, Can Yaman sarà in Viola come il Mare.

New entry ce ne saranno? Poche. Da segnalare, per quanto riguarda l’azienda pubblica, Marisa Laurito in Mina Settembre, Maria Pia Calzone in Non ti Pago! e Mai più Come Prima, Margherita Buy, Toni Servillo e Daniela Marra in Esterno Notte e Claudio Bisio (Vivere non è un Gioco da Ragazzi).



Articoli che potrebbero interessarti


De Filippi vs Amadeus
Autunno 2022, Rai 1 vs Canale 5: tutte le sfide sera per sera


Assunta Pacifico
Palinsesti autunno 2022: tematiche Warner Bros. Discovery


Cortesie per gli Ospiti
Palinsesti Autunno 2022, Nove e Real Time


Prime Video Presents Italia - Ezequiel Lavezzi
Palinsesti Prime Video 2022/2023: l’assalto dei ‘soliti comici′. In arrivo docufilm su Kobe Bryant e una serie con i Me contro Te

1 Commento dei lettori »

1. Marco3.0 ha scritto:

1 luglio 2022 alle 12:51

E’ il destino della serialità italiana, sempre le solite facce da anni, alcuni molto bravi altri assolutamente incapaci tra questi nomi dell’articolo.
Quello che molti di questi hanno in comune è di avere dei grossi limiti sia recitativi che di adattamento che li rendono inappropriati per il cinema.
E a parte pochi di loro che lavorano anche nel cinema e non sempre con successo, tutti gli altri sono e restano attori di fiction che non hanno saputo fare il grande salto per diventare attori a tutto tondo e spaziare su tutti i media come succede nella serialità internazionale.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.