24
giugno

Classifica FIMI: Fedez, Tananai e Mara Sattei ancora primi nei singoli, esordio lento per Lamborghini e Hunt, floppano Mika e Baby K. Lazza si riprende il primato negli album, Albe debutta alla 13

Tananai, Fedez e Mara Sattei

Tananai, Fedez e Mara Sattei

Tanti scossoni nelle classifiche FIMI dal 17 al 23 giugno 2022. Complice l’avvicinarsi della bella stagione, sono infatti tanti i singoli estivi che si stanno facendo spazio nella chart per cercare di sottrarre il primo posto a Fedez, Tananai e Mara Sattei. A sorpresa negli album, dopo alcune settimane di discesa, Lazza ha riconquistato la vetta.

Ai primi due posti dei singoli tutto è rimasto invariato rispetto a sette giorni fa: per la terza settimana consecutiva a primeggiare è La Dolce Vita di Fedez, Tananai e Mara Sattei, seguita da Shakerando di Rhove. Balzo in avanti per Giovani Wannabe dei Pinguini Tattici Nucleari (+4), che si posiziona sul terzo gradino del podio. Seguono 5 Gocce di Irama & Rkomi (+1), Nostalgia di Blanco (-1) e Hace Calor di Kaleb di Masi, Sfera Ebbasta & Rvfv feat Omar Varela (=).

Bagno a Mezzanotte di Elodie è settima (+1), mentre I Love You Baby di Jovanotti & Sixpm scivola dalla 3 fino alla 8. Tutto uguale per As It Was di Harry Styles, nona come nella scorsa chart. Chiude la Top10 Baby Goddamn di Tananai (+1). Ancora buoni risultati per La Coda Del Diavolo di Rkomi ed Elodie (+1) e Dove si Balla di Dargen D’Amico (+1), che si trovano rispettivamente in 11esima e 12esima posizione.

Capri Sun di Capo Plaza passa dalla 15esima alle 13esima postazione, mentre Lei di Baby Gang & Bené esordisce alla 14. Gasolina di Anna è 15esima (+1), mentre Bam Bam di Camila Cabello & Ed Sheeran scende alla 16 (-2). Perde invece ben sette posizioni Bubble di Takagi & Ketra feat Thasup & Salmo. Beneficia della cosa Tropicana dei Boomdabash e Annalisa, che passa dalla 25 alla 18. Agli ultimi due posti della Top20 Farfalle di Sangiovanni (-2) e Supermodel dei Maneskin (-1).

Per quanto riguarda gli altri singoli estivi, Tribale di Elodie è 22esima (-4), Caramello di Rocco Hunt, Elettra Lamborghini & Lola Indigo esordisce alla 25, mentre Ossa Rotte di Rkomi e Exstasi di Fred De Palma si accontentano della 44esima e 51esima posizione. Continua la salita dall’abisso di Camera 209 di Alessandra Amoroso, che è alla 53 (+5). Scossa di Sangiovanni è alla 57 (+8). Infine, Ubriaco Di Te, nuovo singolo di Dargen D’Amico, è all’89. Mika e Baby K, con Bolero, sono fuori dalla Top 100.

Classifica Fimi – I singoli

1 – Fedez, Tananai e Mara Sattei (La Dolce Vita)
2 – Rhove (Shakerando)
3 – Pinguini Tattici Nucleari (Giovani Wannabe)
4 – Irama & Rkomi (5 Gocce)
5 – Blanco (Nostalgia)
6 – Kaleb di Masi, Sfera Ebbasta & Rvfv feat Omar Varela (Hace Calor)
7 – Elodie (Bagno a Mezzanotte)
8 – Jovanotti & Sixpm (I Love You Baby)
9 – Harry Styles (As It Was)
10 – Tananai (Baby Goddamn)
11 – Rkomi & Elodie (La Cosa del Diavolo)
12 – Dargen D’Amico (Dove si balla)
13 – Capo Plaza (Capri Sun)
14 – Baby Gang feat. Bené (Lei)
15 – Anna (Gasolina)
16 – Camila Cabello & Ed Sheeran (Bam bam)
17 – Takagi & Ketra feat Thasup & Salmo (Bubble)
18 – Boomdabash & Annalisa (Tropicana)
19 – Sangiovanni (Farfalle)
20 –Maneskin (Supermodel)

Classifica Fimi – gli album

Negli album, dopo sei settimane, Lazza si riprende il primo posto con Sirio (+2), mentre Rkomi è secondo con Taxi Driver (+4). Terzo classificato Harry Styles con Harry’s House, mentre Luigi Strangis resiste alla numero 4 con Strangis.

New entry, dalla 5 alla 7, Ferro del Mestiere di Jake La Furia, Honestly, Nevermind di Drake e EP2 di Baby Gang, tutti e tre rilasciati lo scorso 17 giugno. Resistono, seppur in calo di una posizione, Il Giorno In Cui Ho Smesso di Pensare di Irama, e Blu Celeste di Blanco. I BTS con Proof chiudono la Top10, in discesa di ben 8 posizioni. Alex W, primo la scorsa settimana con Non Siamo Soli, è 12esimo, mentre Albe esordisce alla 13 con l’album omonimo.

Nei Sogni Nessuno E’ Monogamo di Dargen D’Amico debutta alla 30. My Mamma de La Rappresentante di Lista si piazza alla 51.

1 – Lazza (Sirio)
2 – Rkomi (Taxi Driver)
3 – Harry Styles (Harry’s House)
4 – Luigi Strangis (Strangis)
5 – Jake La Furia (Ferro del Mestiere)
6 – Drake (Honestly, Nevermind)
7 – Baby Gang (EP2)
8 – Irama (Il Giorno In Cui Ho Smesso di Pensare)
9 – Blanco (Blu Celeste)
10 – BTS (Proof)
Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , , , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Annalisa - Instagram
Classifica FIMI: La Dolce Vita ‘insidiata’ da Giovani Wannabe e Tropicana. Lazza ancora primo tra gli album


Tananai (Foto dal suo profilo Instagram)
Classifica FIMI: La Dolce Vita di nuovo al vertice tra i singoli, Lazza è ancora primo tra gli album


Lazza Bogdan @Chilldays Plakov
Classifica FIMI: Tha Supreme, Lazza e Sfera Ebbasta ’scalzano’ Fedez, Tananai e Sattei dal primo posto


Lamborghini, Hunt e Indigo
Classifica FIMI: La Dolce Vita ancora prima nei singoli, negli album resiste Lazza. Salgono ancora Annalisa e Hunt-Lamborghini-Indigo

15 Commenti dei lettori »

1. Pianeta Urano ha scritto:

24 giugno 2022 alle 19:59

Meritato 20o posto per i Maneskin con un singolo davvero insulso rispetto agli altri pezzi del gruppo.
Bella invece la cover di If I can Dream che chiude il film Elvis.



2. Marco3.0 ha scritto:

25 giugno 2022 alle 02:21

Supermodel è uno dei pezzi migliori dei Måneskin sia per testo che per arrangiamento. Decisamente migliore della cover di If I Can Dream che alla fine sono 3 accordi in croce.
Supermodel e’ un pezzo di cui la gente chiede continui bis ai concerti, e il video che richiama Tarantino fa impazzire i fans. Ed ha già preso il posto della canzone precedente degli stessi Måneskin negli spot Tim.
Musicalmente è una bomba e solo chi non capisce nulla di musica potrebbe chiamarlo “insulso”.
E’ un pezzo il cui riff ricorda la struttura del tempo dei Nirvana e i Red Hot Chili Peppers, molto anni 90 come al cinema degli anni 90 si rifà il video.
E’ coscritto e coprodotto con Max Martin, uno dei più incredibili autori di musica del mondo da decenni, uno che ha firmato valanghe di numeri 1 negli USA come The Weeknd, Coldplay, Lady Gaga. E con Yacoub, Tranter e Sivertsen, il Gotha della musica mondiale internazionale con cui stanno producendo il prossimo album a Los Angeles.
Capisco che non si capisca di musica e non si riesca a riconoscere cosa abbia valore o no, ma basterebbe sapere un minimo di inglese e tradursi il testo per smettere di dire stupidaggini su un brano che è favoloso. Già il fatto che non sia un tormentone come quasi tutti i brani della classifica nell’articolo lo stacca di km quanto a qualità da tutti gli altri pezzi che si ascoltano in radio in questo momento.
La canzone è perfetta, vibrante, la storia raccontata così accurata e tragica ed espressione artistica notevole. Il sound è tipicamente californiano, il groove è modern rock contagioso. Di questo nuovo pezzo, che è solo l’anteprima del nuovo disco, si può solo dire che è un brano molto più maturo di tutti i precedenti nella parte musicale e segna l’evoluzione della Band che è in ascesa costante ed è già passata alla storia per aver definito una propria identità rock’n’roll unica e inimitabile.
Per finire la voce di Damiano in questo pezzo è ai livelli di Mick Jagger, il timbro è assolutamente strepitoso.



3. Pianeta Urano ha scritto:

25 giugno 2022 alle 12:21

Si sì, proprio un pezzone…



4. Marco3.0 ha scritto:

25 giugno 2022 alle 13:02

Per i competenti di musica è un pezzone e anche molto curato musicalmente, per gli incompetenti e per quelli che parlano senza sapere di cosa parlano è insulso.
Per fortuna non sono il solo musicista del mondo a pensarla così ma ben altri nomi di alta competenza si sono espressi in questo modo.



5. Paolo ha scritto:

25 giugno 2022 alle 13:47

Classifica abbastanza banale, i tormentoni estivi quest’anno non sono grandiosi, sono deboli.
Supermodel come giustamente dice Marco è un ottimo pezzo, supersuonato anche in discoteca pur non essendo un brano disco e si sente in spiaggia tutto il giorno linseme a Blanco e Elodie.
Oltretutto è una canzone che esalta la musica anni 90 pur non copiandola affatto, chiunque abbia consumato dischi dei Nirvana e dei Red Hot Chili Peppers non può non amare Supermodel. Non si sentiva un pezzo del genere dal Grunge superstite da molto tempo.



6. Linda ha scritto:

25 giugno 2022 alle 17:06

Beh dai Supermodel è così anni ‘90 che mi rimembro di quando andavo ai concerti degli Afterhours e la mia pancia rimaneva piatta come quella di Ethan senza divorziare con i carboidrati a vita…
Tra l’altro la pronuncia inglese di Damiano in questo pezzo è so on point, love it!
Ma Nostalgia di Blanco?



7. Marco3.0 ha scritto:

25 giugno 2022 alle 20:41

Supermodel è una bomba, non la capiscono quelli che ascoltano musica solo per i ritornelli alla radio. Questo pezzo rovescia il clichè del ritornello esplosivo a tutti i costi, e al posto dell’apertura classica c’è la parte melodica che è più bassa della strofa e del pre-ritornello dove Damiano va su di registro e tocca il La che è nota alta per un uomo e lo fa a voce piena. Roba per palati raffinati. E l’inglese è cool, molto californiano.
Nostalgia di Blanco è un brano molto buono, energico, melodico, aggressivo, rabbioso, malinconico, un testo bellissimo. Michelangelo tra i produttori è uno dei miei preferiti.
Il video di Nostalgia è uno dei migliori insieme a quello di Supermodel.
Occhio a Panico di Lazza, Takagi & Ketra, lo sentiremo tutta l’estate.
Agnelli e Afterhours tra i migliori in Italia di quella generazione con i Marlene Kuntz.



8. Alberto&laura ha scritto:

25 giugno 2022 alle 21:14

Bellissima analisi del pezzo marco. È sempre un piacere leggerti. Dopo si ascolta il brano con maggior consapevolezza e cognizione. Grazie mille per condividere con noi la tua cultura musicale.



9. Marco3.0 ha scritto:

25 giugno 2022 alle 21:39

Alby, grazie a te, sei sempre attento e curioso e non hai il paraocchi come tanti che hanno le orecchie funzionanti ma non sono capaci di ascoltare.



10. Alberto&laura ha scritto:

25 giugno 2022 alle 22:14

Ma qualcuno mi può illuminare sul mistero tananai? Cioè arriva a Sanremo, non imbrocca una nota che sia una, e ora è primo e decimo. Certo è bello, molto bello, ma a parte questo. O ha imparato a cantare nel frattempo?



11. Marco3.0 ha scritto:

25 giugno 2022 alle 22:29

Alby, Tananai sa cantare in modo decente e anche suonare bene.
A Sanremo era emozionato, succede.
Fa bene il suo, ha personalità, è orecchiabile. Meglio di molti che escono da Amici.
Vedo nel suo futuro anche delle possibilità in tv non solo come cantante.



12. Alberto&laura ha scritto:

25 giugno 2022 alle 22:51

Ah ho capito. Grazie Marco. Beh son contento perché tutto sommato è simpatico. E poi effettivamente buca lo schermo. Vedremo come si evolverà la sua carriera.



13. Linda ha scritto:

26 giugno 2022 alle 10:03

Mi chiedevo perché Nostalgia non fosse in classifica il testo è una bomba! Michelangeloooooooooooo ;)
Tananai io non lo trovo così pessimo vocalmente e ha una forza comunicativa esplosiva.
Lazza piace un sacco a mia figlia, lo conosco poco , mi ha spiegato che gioca con sillabe e metrica.
Io avendo il marito salentino voto come tormentone per Boomdabash e Annalisa :Tropicana Macarena…



14. Linda ha scritto:

26 giugno 2022 alle 11:55

Il sito fagocita i commenti! Cristiano Godano popolava le nostre Smemoranda : all’epoca (1996)ce lo fece scoprire un insegnante del conservatorio che ci doveva spiegare la sinfonia 9 di Mahler diretta da Abbado per un progetto del Teatro Valli coi licei di Reggio, alla fine ci convinse a comprare il biglietto per uno dei loro concerti…il primo di molti!



15. Marco3.0 ha scritto:

26 giugno 2022 alle 13:13

Nostalgia è al numero 5 in classifica.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.