18
giugno

Tg1, il ‘gran ballo’ delle conduzioni porta Giorgia Cardinaletti verso l’edizione delle 20

Giorgia Cardinaletti

Giorgia Cardinaletti

Dopo lo strano saluto di Francesco Giorgino, al Tg1 è successo di tutto. Anzi, è venuto fuori tutto, perché la bagarre all’interno del primo telegiornale d’Italia era già in corso. Dissidenti da una parte, il direttore Monica Maggioni dall’altra; in mezzo il “gran ballo” delle conduzioni, tra retrocessioni “punitive”, promozioni “riparatorie” e valutazione di azioni legali. Facciamo il punto della situazione.

I dissidenti sono coloro che hanno rifiutato di condurre la Rassegna Stampa del mattino: Francesco Giorgino, Emma D’Aquino e Laura Chimenti. Si è parlato anche di richieste di recupero ferie arretrate e certificati medici che giustificherebbero il no alle “alzatacce” di prima mattina. Apriti cielo! Il pugno di ferro della Maggioni si è abbattuto sui “disertori” della Rassegna Stampa con la punizione delle punizioni: sono fuori dall’edizione delle 20.00. Così i tre sarebbero stati retrocessi (mancano comunicazioni ufficiali) al tg delle 13.30.

E anche se intanto qualcuno ha lanciato l’ipotesi di un dietrofront clamoroso della Chimenti, il Tg1 delle 20.00 necessita di forze fresche. Una di queste scalpita da tempo e – anticipa Dagospia – debutterà direttamente lunedì 20 giugno: Giorgia Cardinaletti. Già in forza al tg, l’ex inviata della Formula 1 e conduttrice de La Domenica Sportiva gode degli apprezzamenti (meritati, aggiungiamo noi) della Maggioni, che nell’ira ha colto l’occasione di promuovere il suo pupillo. Ricordiamo che la giornalista di Fabriano, classe 1987, conduce in seconda serata su Rai 1 Via delle Storie, che è una sorta di “rivisitazione” di Sette Storie che conduceva fino alla scorso anno proprio l’attuale direttore del Tg1.

Monica Maggioni

Monica Maggioni



Articoli che potrebbero interessarti


Monica Maggioni
Lo strano saluto di Francesco Giorgino al Tg1 (Video). Tira una brutta aria per i ‘disertori’ della Rassegna Stampa?


Giorgia Cardinaletti - Tg1
Amadeus ‘battezza’ Giorgia Cardinaletti al Tg1 delle 20 – Video


Francesco-Giorgino
Giorgino rimosso dal TG1 delle 20: «La vicenda è oggetto di valutazione dei miei legali»


clemente-mimun
Mimun: «Raramente ci sono notizie che mi rallegrano da ieri ce n’è una». Frecciata a Giorgino, fuori dal TG1 delle 20?

6 Commenti dei lettori »

1. Marco3.0 ha scritto:

18 giugno 2022 alle 13:08

Portano dei certificati medici perchè odiano la sveglia presto? 😂😂😂
Un male incurabile, il SSN dovrebbe classificarlo tra le patologie gravi.
Sei un dipendente, il tuo superiore decide dove collocarti, ringrazia che ti offrono un’alternativa perchè non è un’azienda privata e potrebbero darti un calcio nel sedere e lasciarti a casa.
La Cardinaletti mi piaceva in Via Delle Storie.



2. Gigirusso ha scritto:

18 giugno 2022 alle 14:15

Questa ha più santi in paradiso del papa, davvero, per me era inadatta anche a condurre i collegamenti con la sala stampa del festival di sanremo, da allora ascesa continua, boh.



3. Pat ha scritto:

19 giugno 2022 alle 02:48

Gigirusso e perché sarebbe inadatta? lasciami indovinare… perché è donna. O per quali altri demeriti lo sarebbe, altrimenti?

Tornando al topic, figuriamoci se un direttore non può decidere in piena e totale autonomia di far condurre i tg a chi vuole. No comment su tutta la linea.



4. Annalisa ha scritto:

21 giugno 2022 alle 10:22

La Maggioni regola i conti e implementa le sue epurazioni; Giorgia Cardinaletti si atteggia da ”Lilli Gruber”, niente di nuovo.
Ma vogliamo parlare del disastro TG1 Mattino? Si fatica ad ascoltare la conduttrice per piu’ di 30secondi? Putroppo il livello si e’ abbassato, e di molto…



5. Annalisa ha scritto:

21 giugno 2022 alle 10:24

La Maggioni regola i conti e implementa le sue epurazioni; Giorgia Cardinaletti si atteggia da ”Lilli Gruber”, scontata e niente di nuovo.
Ma vogliamo parlare del disastro TG1 Mattino? Si fatica ad ascoltare la conduttrice per piu’ di 30secondi? Putroppo il livello si e’ abbassato, e di molto…



6. Marco3.0 ha scritto:

21 giugno 2022 alle 12:47

La Maggioni non regola nessun conto, fa quello che un Direttore di tg deve fare, scegliersi i suoi collaboratori e collocarli dove preferisce. Si dovrebbe smetterla di parlare di epurazioni ogni due secondi perchè fino a prova contraria la sedia del tg non è un posto fisso a vita. In tutto il mondo funziona in questo modo, sarebbe ora di adottare metodi da azienda privata anche in rai.
L’idea di portare i volti del tg serale al mattino è una mossa intelligente.
La Cardinaletti al tg1 della sera ha dimostrato di essere brava, elegante, semplice nella comunicazione. Ottima scelta, tra l’altro condivisa dal popolo social, quindi la sua conduzione è piaciuta molto.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.