25
maggio

Alberto Matano a I Fatti Vostri

fatti vostri matano

I Fatti Vostri con Alberto Matano

Incursione a sopresa a I Fatti Vostri. Oggi a rompere i porcellini ci ha pensato Alberto Matano, che spesso ospita Salvo Sottile a La Vita in Diretta. Proprio il conduttore siculo ha annunciato con toni enfatici, nel corso della seconda parte, l’arrivo a sorpresa di “un amichetto, un fratellino”

Scambio di ospitate a parte, Matano esordisce spiegando il motivo della sua presenza:

“Sono qui in veste non di conduttore ma di portavoce del pubblico. Sono venuto qui oggi per dire che ci avete fatto compagnia, ci avete regalato momenti molti dolci con Anna, avete raccontato quello che accade, le storie di tutti i giorni, la guerra (…) E’ stata una stagione incredibile (…) Comitato quindi complimenti a lei,  a tutta la squadra perchè veramente da anni non c’era questo risultato e questo amore del pubblico. Merito vostro”.

Chissà che ai predecessori di Sottile e Falchi non abbiano fischiato le orecchie. In questo “clima encomiastico”, Matano ha poi partecipato al gioco dei porcellini, con un po’ di imbarazzo viste anche le difficoltà di comunicazione col signor Pasquale, ed è stato “tenuto in ostaggio” dal comitato. Di ritorno dal break, ha intervistato, con Salvo Sottile, la vecchia gloria Russell Russell.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Anna Falchi e Salvo Sottile
Falchi e Sottile danno appuntamento al 12 settembre con I Fatti Vostri: «Se siamo riusciti a fare sentire qualcuno meno solo, è un buon motivo per tornare»


Salvo Sottile e Anna Falchi
I Fatti Vostri: Sottile e la Falchi alle prese con il Porcellino Salvadanaio


I Fatti Vostri
I Fatti Vostri, inizia l’era di Salvo Sottile a Anna Falchi. Guardì: «Magalli tornerà per lanciare il suo nuovo programma». Arriva il gioco del porcellino


Anna-falchi
Anna Falchi condurrà I Fatti Vostri con Salvo Sottile e Umberto Broccoli

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.