17
aprile

E’ morta Catherine Spaak

Catherine Spaak

Catherine Spaak

Addio a Catherine Spaak, morta oggi – nel giorno di Pasqua – a Roma dopo una lunga malattia. Attrice, cantante e conduttrice belga naturalizzata italiana, aveva compiuto 77 anni lo scorso 3 aprile.

Ha combattuto una malattia che ha conosciuto anni fa a causa di una emorragia cerebrale; fu salvata perché non era sola in casa ma c’era la governante, che chiamò subito i soccorsi. La stessa Spaak, in un’intervista a Serena Bortone dello scorso anno, ospite di Oggi è un altro Giorno su Rai 1, parlò così del suo stato di salute:

“Mi sono ritrovata in ospedale e c’ho messo un po’ di tempo a capire cosa avevo. Avevano chiamato qualche parente dicendo ‘venitela a salutare per l’ultima volta’ (…) Non vedevo e non camminavo e quindi questo è stato sconcertante (…) Poi sono passata dal letto alla sedia a rotelle, poi dalla sedia a rotelle al deambulatore, e poi dal deambulatore alle mie gambette”.

Catherine Spaak ha raggiunto il successo in Italia appena maggiorenne, quando negli anni ‘60 era già uno dei volti noti del cinema grazie a film come La voglia matta di Luciano Salce e soprattutto Il sorpasso di Dino Risi. Diventa famosa anche in tv, che la vede negli anni sia attrice (uno dei suoi ultimi impegni è in Un Medico in Famiglia 8) ma soprattutto conduttrice, in particolare di Forum (conduce le prime tre stagioni dal 1985 al 1988) e Harem, storico talk show di Rai 3 che ha condotto dal 1988 al 2002. Tra le ultime sue fatiche in tv, ospitate a parte, L’Isola dei Famosi nel 2015, dove era nel cast di naufraghi ma si ritirò alla prima puntata.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Letizia Battaglia
E’ morta Letizia Battaglia. Rai 1 ha la fiction pronta per maggio


Monica Vitti
E’ morta Monica Vitti


Camillo Milli
E’ morto Camillo Milli


david sassoli
David Sassoli è morto – Il cordoglio di Mattarella e dei colleghi

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.