13
aprile

Ordinary Joe: un uomo, tre vite diverse

ordinary joe

Ordinary Joe

Se almeno una volta vi siete chiesti dove sareste oggi se aveste intrapreso tutt’altra strada, è in arrivo la storia che fa per voi: benvenuti nelle tre vite di Joe Kimbreau, il protagonista di Ordinary Joe, da stasera 13 aprile, su Sky Serie e in streaming su NOW.

Garrett LernerRussel Friend (House, M.D.), creatori e produttori esecutivi della serie, immaginano tre percorsi di vita diversi e paradossali per un unico personaggio, che al momento della laurea si ritrova a dover scegliere che carriera intraprendere, cambiando per sempre il suo destino e quello delle persone che lo circondano. Il protagonista, Joe Kimbreau, è interpretato da un volto noto della serialità statunitense: James Wolk (The Crazy Ones, Mad Men, Tell Me a Story, Watchmen).

Nel primo scenario Joe è una rockstar affermata, è sposato con l’aspirante politica Amy Kindelán (Natalie Martinez) e affiancato da Eric Payne (Charlie Barnett), suo miglior amico e manager. La sua ex ragazza del college Jenny Banks (Elizabeth Lail) è diventata un’avvocata di successo, ma conserva un segreto sulla vecchia relazione con Joe. Nel secondo scenario Joe è un pacato infermiere ancora legato sentimentalmente a Jenny: hanno avuto un figlio, ma non sono più felici. In questa realtà, Amy è sposata con Eric, il miglior amico di Joe, diventato chef. Nel terzo scenario, Joe è un eroico poliziotto, che a dieci anni dalla laurea rincontra Amy, diventata una politica affermata al fianco del deputato Diaz. Jenny è invece un’assistente procuratrice distrettuale: ha avuto un figlio da Joe, ma non gliel’ha mai rivelato.

Nel cast anche David Warshofsky nei panni di Frank Kimbreau, lo zio di Joe; Anne Ramsay nei panni di Gwen Kimbreau, la madre di Joe; Adam Rodriguez nei panni di Bobby Diaz, deputato del Congresso; Christine Adams nei panni di Regina Diaz, moglie di Bobby; John Gluck nei panni del figlio di Joe e Jenny; Joe Carroll nei panni di Ray, ipotetico marito di Jenny; Gabrielle Byndloss nei panni di Mallory, ipotetica moglie di Eric; Jason Burkey nei panni di Darren, altro ipotetico marito di Jenny; infine Jack Coleman nei panni del dottor Douglas Banks, padre di Jenny.

La serie, che ha debuttato lo scorso autunno su NBC, è stata cancellata dopo una sola stagione sulla scia dei bassi ascolti registrati (3,3 milioni nei 7 giorni).

SINOSSI

La vita è fatta di scelte e a volte un singolo istante può cambiarla per sempre. Lo sa bene Joe Kimbreau, che una volta laureato non sa che strada intraprendere. Dalla notte della cerimonia, la sua esistenza prende una piega decisamente inaspettata, snodandosi in tre universi paralleli: in uno Joe è una rockstar di successo con tante luci e alcune ombre, in un’altra un infermiere che lavora troppo, e in un’altra ancora un poliziotto, proprio come il defunto padre. La scelta di Joe modifica profondamente non solo il suo destino, ma anche quello delle persone che lo circondano. Tutto sembra mutabile, ma la verità è che non esistono scelte giuste o scelte sbagliate, non importa cosa possa essere accaduto o possa accadere: in fondo la vita è sempre incasinata, a volte eccitante e a volte difficile, ma certamente imprevedibile.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


silent road
Su Canale 5 debutta una serie greca: La Strada del Silenzio


the-boys
The Boys 4 ci sarà. Lo showrunner Kripke: «E’ la prima volta nella storia in cui l’esplosione di genitali ha portato ancora più successo»


CHICAGO FIRE
Chicago PD e Chicago Fire: torna su Italia1 la saga più seguita d’America


Jensen Ackles - The Boys
The Boys riparte dal ‘Soldatino’ di Jensen Ackles

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.