5
aprile

Tonio Cartonio torna in TV con un «Calzino»

tonio cartonio

Tonio Cartonio

Arriva da lunedì 11 aprile su Rai Yoyo  “Calzino”, un nuovo amico dei bambini. La trasmissione, che sarà trasmessa dal lunedì al venerdì, alle 7.20 e in replica alle 16.40, segna il ritorno di Danilo Bertazzi, il mitico Tonio Cartonio de “La Melevisione”.  

Calzino è allegro, intelligente, spiritoso e curioso. È un intraprendente “Calzino”, rimasto spaiato perché il suo gemello se n’è andato in giro per il mondo. Stanco di vivere in un cassetto, è diventato amico di Danilo, il suo simpatico vicino di casa che anima le attività di Giocagioca. Il piccolo protagonista pone domande, suggerisce giochi, esplora nuove conoscenze. In Danilo trova un adulto empatico, capace di ascoltare, di giocare, di risolvere problemi, di rassicurarlo. In studio Danilo Bertazzi, figura cult del programma “La Melevisione”, si pone come naturale prosieguo di affidabilità ed empatia perché i bambini di ieri (che seguivano Melevisione) sono i genitori e gli insegnanti di oggi. Marilena Ravaioli, di consolidata esperienza con i bambini nel campo della psicomotricità e della danza, soprattutto nell’ambito della Scuola dell’infanzia, è una figura amica che racconta le sue piccole avventure quotidiane, attraverso giochi di movimento. Paola Caterina D’Arienzo, anch’ella volto della Melevisione, anima e dà voce a Calzino.

E’ un programma in cui il “soft learning” si amalgama con il divertimento e segue la via maestra dell’imparare giocando, rivolgendosi a bambini della fascia d’età fra i tre e i cinque anni. In sintonia con le indicazioni del “Curricolo per la Scuola dell’Infanzia”, la trasmissione presenta attività legate ai diversi campi di esperienza come le relazioni e la conoscenza di sé, il corpo e il movimento, i linguaggi, la creatività e l’espressione. Il tutto in una dimensione di giocosa relazione tra adulto e bambino, in cui Danilo esercita il ruolo di adulto accogliente. Calzino è specchio del bambino a casa e, come lui, ha curiosità, entusiasmi, timori e bisogno di un adulto che gli faccia da sponda con levità. Ogni puntata prevede quattro aree di soft learning: giocare con l’arte, giocare con la musica, giocare con le linee, forme e parole, e giocare con il movimento.

La trasmissione, ideata dalla vice direttrice di Rai Ragazzi, Mussi Bollini, si avvale dell’apporto di numerose figure professionali di vasta e lunga esperienza nell’ambito delle produzioni per bambini. A firmare il programma sono anche Luisa Mattia, Janna Carioli, Lorenza Cingoli e Martina Forti. Le scenografie sono di Franco Bottara, mentre i costumi di Bianca Puca. La regia è firmata da Massimiliano Sbarra.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


programmazione rai feste
Da Maleficent agli Oroscopi di Rai2, tutta la programmazione Rai per le feste


la posta di yoyo
La Posta di Yoyo: Carolina e Lallo tornano dal 18 ottobre – Come scrivere


Il Villaggio Incantato di Pinocchio
Il Villaggio Incantato di Pinocchio è la prima serie animata Palomar


Rai Ragazzi
Palinsesti Rai Ragazzi autunno 2021: tutti i cartoni e le serie di Rai Yoyo e Rai Gulp

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.