24
marzo

Fedez: «Ho scoperto di avere un raro tumore del pancreas. Dopo l’operazione, sto bene»

Fedez

Fedez

Fedez sta meglio. E’ lo stesso cantante a dare la buona notizia. A pochi giorni dalla rivelazione di esser malato, Fedez è tornato sui social rivelando i dettagli della sua malattia e dell’operazione, cui si è dovuto sottoporre. A soli 32 anni, l’uomo ha scoperto di avere un raro tumore neuroendocrino del pancreas che ha necessitato di un’operazione tempestiva, presso l’ospedale milanese San Raffaele.

“Settimana scorsa ho scoperto di avere un raro tumore neuroendocrino del pancreas. Uno di quelli che se non li prendi per tempo non è un simpatico convivente da avere all’interno del proprio corpo. Motivo per il quale mi sono dovuto sottoporre ad un intervento chirurgico durato 6 ore per asportarmi una parte del pancreas (tumore compreso)”.

Ha scritto su Instagram, aggiungendo di stare bene e ringraziando coloro i quali l’hanno aiutato e supportato in questi giorni:

“A due giorni dall’intervento sto bene e non vedo l’ora di tornare a casa dai miei figli. Ci vorrà un po’. Grazie ai medici, chirurghi e infermeri che mi sono stati accanto in questi giorni intensi. Un grazie immenso anche per tutti i messaggi di supporto e di positività che mi avete fatto arrivare ❤️🙏🏻  Vi voglio bene, Federico”

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Tananai, Fedez e Mara Sattei
Classifica FIMI: Fedez, Tananai e Mara Sattei ancora primi nei singoli, esordio lento per Lamborghini e Hunt, floppano Mika e Baby K. Lazza si riprende il primato negli album, Albe debutta alla 13


scotti
«Essere Gerry Scotti fa sco*are di più»


amadeus ferragni
Il ‘fenomenale’ spoiler di Fedez su Chiara Ferragni a Sanremo – Video


dolce vita
Classifica FIMI: Alex W batte i BTS ed è primo. Fedez-Tananai-Sattei si confermano in vetta nei singoli. Debutti tiepidi per Elodie (18) e Annalisa e Boomdabash (25)

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.