18
marzo

Il Re: Luca Zingaretti debutta su Sky – I personaggi

Il Re

Il Re

E’ arrivato il momento del debutto su Sky per Luca Zingaretti. Accantonato pare definitivamente Montalbano, l’attore è Il Re, ossia il controverso direttore di un carcere di frontiera, sovrano assoluto di una struttura – il San Michele – in cui nessuna delle leggi dello Stato ha valore, perché il bene e il male dipendono unicamente dal suo giudizio.

Accanto a Luca Zingaretti (interprete di Bruno Testori), nella fiction in 8 episodi, Isabella Ragonese in quelli di un’agente della polizia carceraria del San Michele, Anna Bonaiuto, che interpreta il pubblico ministero che indaga sulla rete di illeciti e connivenze che fanno capo a Testori, Barbora Bobulova, che sarà l’ex moglie del personaggio interpretato da Zingaretti, e Giorgio Colangeli nei panni di Iaccarino, comandante della prigione.

Di seguito conosciamo meglio i personaggi de Il Re (da stasera in prima serata su Sky Atlantic).

Il Re: personaggi ed interpreti

BRUNO TESTORI | Luca Zingaretti

Direttore del carcere più pericoloso d’Italia, il San Michele, dove applica la sua personale idea di giustizia: un sistema fatto di connivenze, corruzione e scambi di favori. Spietato con chi lo merita ma anche all’occorrenza misericordioso. Se in carcere è il re assoluto, con l’ex moglie Gloria e la figlia Adele è un essere umano disarmato e fragile. Protetto da una milizia personale di agenti fidatissimi, i pretoriani, il suo peggior nemico è la PM Laura Lombardo. Bruno si identifica nelle biografie deragliate dei detenuti, perché lui stesso, per primo, è un uomo spezzato dalla vita. Un duplice omicidio – prima quello del comandante e suo migliore amico, poi quello di un ergastolano, principale alleato di Bruno tra i detenuti – rischia di mettere a rischio il suo dominio e di portare alla luce il cancro che si annida nelle pieghe del regno: una potenziale minaccia per tutto l’Occidente.

SONIA MASSINI | Isabella Ragonese

Unica ufficiale donna al San Michele, rigorosa, eticamente integerrima, madre single di un figlio adolescente, è da sempre critica verso i metodi di Bruno ma è costretta a riconoscerne l’inevitabile efficacia. Per questo è combattuta tra il bene e il male. Autorevole e rispettata, diventa il comandante degli agenti della penitenziaria. Laura Lombardo crede di trovare in lei l’anello debole del sistema Testori e cerca di portarla dalla sua parte per incastrare Bruno.

LAURA LOMBARDO | Anna Bonaiuto

Pubblico Ministero, intelligente, cinica, scaltra, principale antagonista di Bruno. Il suo secondo è l’Ispettore Pellegrini. In seguito a un duplice omicidio al San Michele tesse una ragnatela di sospetti intorno a Bruno, ai suoi metodi e alle sue colpe. Intenzionata a scoprire la verità, fa di tutto per incastrarlo, arrivando a maturare nei suoi confronti una vera e propria ossessione.

GLORIA | Barbora Bobulova

Ex moglie di Bruno, funzionaria dei servizi segreti: una donna carismatica e piena di fascino. Con Bruno ha combattuto la battaglia più difficile, la malattia di Adele. Ma vinta quella battaglia, il matrimonio con lui si è sgretolato. Ora Gloria sa che la cosa più giusta per entrambi sarebbe rifarsi una vita, lei stessa tenta una relazione con l’oncologo di Adele, ma non può nascondere i suoi veri sentimenti: l’amore per Bruno brucia ancora.

NICOLA IACCARINO | Giorgio Colangeli

Il braccio destro di Bruno, il suo migliore amico. Comandante degli agenti della penitenziaria al San Michele, per anni ha gestito insieme a Lackovic il traffico dell’eroina in carcere, con il tacito consenso di Bruno.

ADELE | Alida Baldari Calabria

Figlia di Adele e Bruno, tra i 5 e gli 8 anni ha combattuto il cancro. Anni di ospedali, medici, cure. Dall’esterno sembra una ragazzina centrata, più matura della sua età, in realtà non ha mai davvero elaborato il trauma: da una parte si sente responsabile della fine del matrimonio dei suoi genitori, dall’altra la paura del male è un fantasma difficile da mandare via.

MIROSLAV LACKOVIC | Ivan Franek

Detenuto serbo rispettato da tutto il San Michele, gestisce il traffico di eroina all’interno del carcere. Ma anche le informazioni, le richieste, le umane necessità e i bisogni dei detenuti che altrimenti non arriverebbero mai al direttore. In carcere per narcotraffico, dopo la morte improvvisa del figlio si è avvicinato all’Islam radicale all’insaputa di tutti, incluso Bruno.

AMIR | Ahmed Hafiene

Carismatico imam del San Michele, è convinto che l’unica salvezza dell’uomo risieda nella fede. Uomo dalle convinzioni radicali, è finito in carcere perché un fedele della sua moschea ha commesso un attentato e Amir ne ha pagato la colpa. Amir è un leader carismatico: tra lui e Bruno c’è rispetto reciproco.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Montalbano
Luca Zingaretti: «Dovevo sopravvivere a Montalbano». Ora farà il regista e ‘Il Re’ su Sky


Luca Zingaretti
Luca Zingaretti sarà Il Re in una nuova fiction Sky


Santamaria e Ferracane - L'ORA
L’Ora – Inchiostro contro Piombo: personaggi e cast


un altro domani
Su Canale 5 arrivano ‘Due Vite’ al posto di Uomini e Donne. Trama e personaggi di Un Altro Domani

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.