17
marzo

Doc 3 ci sarà, senza Alba e con Andrea Fanti primario

Luca Argentero

Luca Argentero

Doc Andrea Fanti si è nuovamente congedato dal pubblico di Rai 1, con l’epilogo della seconda stagione andato in onda questa sera. Un epilogo complesso, fatto di rivelazioni definitive e ultimi irriducibili contrasti, ma che ha portato al tanto atteso lieto fine: il personaggio interpretato da Luca Argentero, dopo trentadue episodi e dodici anni di memoria perduti, è riuscito a riavere il suo posto da primario e lo si potrà vedere all’opera in quelle vesti nella terza stagione della fiction.

Gli autori Francesco Arlanch e Viola Rispoli stanno già scrivendo i nuovi episodi, che vedranno in prima linea l’amato protagonista. Come ci ha confermato Argentero circa due mesi fa (clicca qui), lui ha sempre immaginato Doc in tre stagioni, necessarie per raccontare tutta la parabola di Fanti, dunque la storia sarà nelle sue mani ancora per una volta. E dopo chissà.

Nel finale della seconda stagione il grande segreto di Fanti è stato finalmente svelato ai suoi colleghi: l’uomo si era preso la responsabilità della morte di Lorenzo Lazzarini (Gianmarco Saurino) per proteggere sua figlia Carolina (Beatrice Grannò), rea di avergli tolto la bombola d’ossigeno per darla ad un’altra paziente. Ma la ragazza, giovane e inesperta, aveva agito su richiesta dello stesso Lazzarini e questo, unito alle colpe di cui si era macchiato il direttore amministrativo Caruso (Massimo Rigo), ha salvato suo padre.

Ad aiutarlo, oltre alla confessione della figlia, altre due delle sue “donne”, ovvero l’ex moglie Agnese (Sara Lazzaro) e la vecchia amica e nemica Cecilia Tedeschi (Alice Arcuri), che hanno indagato insieme per incastrare Caruso, coinvolto per fini economici nella penuria di bombole e dunque vero responsabile della morte di Lorenzo.

L’intera squadra ha finito per perdonare le bugie del proprio leader, perchè causate dalla sua più grande debolezza: quella di voler sempre aiutare gli altri, in una smania iperprotettiva causata inconsciamente dalla perdita del figlio Mattia, momento topico della sua vita che Doc non ricorda neanche più.

Il reparto di Medicina Interna, però, ha pagato un altro gravissimo tributo alle malattie infettive: la specializzanda Alba (Silvia Mazzieri), fidanzata di Riccardo (Pierpaolo Spollon), è morta dopo aver contratto la klebsiella in reparto ed aver reagito male alla cura decisa nell’emergenza dai colleghi.

Nella terza stagione potrebbero non esserci neanche Gabriel (Alberto Malanchino) ed Elisa (Simona Tabasco), che si sono sposati nel finale e sembrerebbero destinati a partire insieme per l’Etiopia. Ma è presto per dirlo: il primario Doc, intanto, ha già accolto i nuovi specializzandi, e tra loro potrebbero esserci le new entry necessarie a sconvolgere la nuova quiete del reparto.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Pierdante Piccioni
Matthew McConaughey sarà il DOC americano?


Jensen Ackles - The Boys
The Boys riparte dal ‘Soldatino’ di Jensen Ackles


doc-
Pagelle TV della Settimana (14-20/03/2022). Promossi Doc e Lorella Cuccarini. Bocciati De Martino e Più Forti del Destino


Doc 2 - Luca Argentero
Doc 2: anticipazioni ultima puntata di giovedì 17 marzo 2022

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.