4
marzo

Sanremo 2023 e Sanremo 2024 ad Amadeus. E’ ufficiale

Amadeus

rinnova con il Festival di Sanremo. Il conduttore sarà direttore Artistico e presentatore delle edizioni 2023 e 2024 della kermesse canora. La decisione è stata concordata questa mattina durante un incontro con l’Amministratore Delegato della Rai Carlo Fuortes e Direttore del Prime Time Stefano Coletta.

Sono felice e onorato della proposta dell’Amministratore Delegato Carlo Fuortes e del Direttore del Prime Time Stefano Coletta. Aver ricevuto adesso questa proposta mi permette di lavorare da subito. Non vedo l’ora di iniziare

ha affermato Amadeus, che ottenendo meritatamente il timone di Sanremo per altre due edizioni sale a quota cinque Festival. Un traguardo particolarmente prestigioso, ma anche una sfida per il presentatore ravvenate, reduce da una kermesse 2022 segnata da ascolti eccellenti e da un cast che annoverava anche grandi nomi della musica leggera tricolore.

L’accordo tra Amadeus e la Rai arriva a solo un mese dal Festival 2022, e dopo un breve ma esplicito corteggiamento da parte dell’Ad Fuortes e del direttore del prime time Stefano Coletta.

Per usare una metafora calcistica ’squadra che vince non si cambia’. Sarebbe pazzesco con questo successo non pensare a una conduzione di Amadeus

aveva affermato lo stesso Fuortes a febbraio, celebrando i successi del direttore artistico ravennate. Ora il rinnovo per altre due edizioni.



Articoli che potrebbero interessarti


Chiara Ferragni e Amadeus
Chiara Ferragni al fianco di Amadeus al Festival di Sanremo 2023


amadeus_news
Sanremo 2023: ecco il regolamento


Amadeus in conferenza stampa
Amadeus all’Arena: «Avremo circa 50 star in tre serate». Tra gli ospiti Bonnie Tyler, gli Aqua e Gloria Gaynor


Amadeus
Amadeus arriva al sabato sera e lancia Affari Tuoi Family. Coletta: «Stiamo dialogando con lui rispetto a Sanremo e ad altri eventi»

2 Commenti dei lettori »

1. pietrgaf ha scritto:

4 marzo 2022 alle 14:11

meritatissimo quello del 2023, per quello del 2024 ci sarei andato cauto. Praticamente dopo Baudo e Bongiorno, arriva Amadeus



2. aleimpe ha scritto:

4 marzo 2022 alle 14:21

Come Pippo Baudo 1992-1996…..



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.