30
gennaio

Checco Zalone alla seconda di Sanremo 2022. Ecco cosa farà

Amadeus, Fabio Fazio

Checco Zalone porterà la sua ironia al Festival di Sanremo 2022 nella seconda serata. Quella del mercoledì. Lo ha confermato Amadeus nel corso del suo collegamento con Che tempo che fa, a due giorni dall’inizio della kermesse. Il comico pugliese, per la prima volta sul palco dell’Ariston, sarà in scena con un monologo e con una sorpresa musicale.

Secondo quanto riporta l’Adnkronos, infatti, la performance di Zalone non prevederà soltanto un intervento ironico ma anche ma una canzone scritta per l’occasione nella quale l’attore avrà modo di scherzare sull’attualità. L’abitudine di far sorridere in musica, del resto, è pienamente nelle corde dell’artista pugliese, che anche recentemente – per ironizzare sulla pandemia ma anche per promuovere i vaccini – aveva pubblicato sui social il brano ironica “La vacinada”, con un video nel quale coinvolgeva l’attrice premio Oscar Helen Mirren.

Oggi abbiamo fatto le prove… E’ carico! E’ la prima volta al Festival di Sanremo!

ha affermato Amadeus durante il collegamento con Fazio. I conduttore e direttore artistico della kermesse ha inoltre confermato - come DM anticipato – che Fiorello sarà presente alla prima del Festival 2022.

Inoltre, confermato pure il coinvolgimento di Orietta Berti e Fabio Rovazzi nei collegamenti che il conduttore farà con una nave da crociera ormeggiata al largo di Sanremo. L’imbarcazione sarà teatro di alcune sorprese.



Articoli che potrebbero interessarti


Fiorello, Amadeus
Sanremo 2022: i compensi dei conduttori e degli ospiti


Paolo Bonolis
Bonolis punge Amadeus: «Sanremo? Con me c’era la guerra civile contro. Ora è più facile»


Mahmood Blanco19
Le pagelle finali del Festival di Sanremo 2022


Amadeus
Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella telefona ad Amadeus. Commosso per l’omaggio di ieri

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.