2
febbraio

Sanremo 2022: chi è Matteo Romano

Matteo Romano

Matteo Romano

E’ tra i big più giovani in gara del Festival di Sanremo e salirà sul palco dell’Ariston dopo il terzo posto, ottenuto nel girone giovani, con il brano Testa e Croce. Parliamo di Matteo Romano, pronto a mettersi nuovamente in gioco con Virale.


Matteo Romano è nato a Cuneo nel 2002 ed è il primo di tre gemelli che però, essendo omozigoti tra di loro, non gli somigliano. Ha cominciato a studiare canto nel 2015 ed ha preso lezioni di pianoforte nella scuola Palcoscenico. Per due anni consecutivi, nel 2018 e nel 2019, ha partecipato al concorso, che si tiene nella provincia piemontese, Netx Talent ed ha vinto, in entrambe le occasioni, il premio come miglior interprete.

La popolarità è arrivata a marzo 2020, grazie al singolo Concedimi che, in seguito, è stato certificato doppio disco di platino. Romano ha eseguito il pezzo live al pianoforte in un video che ha postato sulla piattaforma Tik Tok ed in breve tempo è diventato virale facendogli raggiungere i soddisfacenti risultati in termini di vendita. Ha pubblicato poi il singolo Casa Di Specchi.

Partecipa di diritto a Sanremo 2022 grazie al terzo posto ottenuto a Sanremo Giovani 2021, dove si è piazzato dietro Yuman e Tananai. Su Instagram – qui il suo profilo – ha oltre 56mila follower.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


doculfilm sanremo
Su Rai1 ‘il Festival da dove non l’avete mai visto’


BLANCO MAHMOOD by Bogdan Chilldays Plakov -45
Classifica Fimi: podio intatto, scendono Lauro e Morandi. Elisa debutta al primo posto tra gli album, Giusy Ferreri venticinquesima


Tananai
Classifica Fimi: Mahmood e Blanco ancora primi. Sale Sangiovanni, exploit di Tananai


Iva Zanicchi
Iva Zanicchi rivela: «Ho cambiato il testo della mia canzone di Sanremo. Era troppo forte. Anche Amadeus era d’accordo»

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.