16
gennaio

Maria De Filippi ha letto il Corano per C’è Posta per Te. Ma l’egiziano Emad chiude la busta

Emad - C'è Posta Per Te

Emad - C'è Posta Per Te

Se dieci uomini non danno la risposta che vuoi tu, apri la busta“. E’ questo l’ultimatum che Maria De Filippi ha lanciato, senza successo, a Emad – di origini egiziane – nel corso della seconda puntata di C’è Posta Per Te. L’uomo, chiamato in puntata da Palermo dalla figlia Vivienne, è sembrato cedere inizialmente alla richiesta, salvo poi “rimangiarsi” la parola data.


Vivienne El Halawany, 33 anni (qui il suo profilo Instagram), ha chiesto di contattare il padre Emad, che ha chiuso i rapporti con lei da circa 12 anni poiché è rimasta incinta prima del matrimonio. Un “affronto” che l’uomo, di religione mussulmana, non ha accettato perché “ha fatto le cose al contrario“, mentre desiderava per lei un futuro più regolare e consono a ciò che aveva pensato (ossia una laurea, un lavoro stabile e dopo le nozze  “tutti i figli che voleva“).

Intervenuto in puntata con la nuova moglie Tania, conosciuta dopo la separazione dalla madre di Vivienne (avvenuta quando lei aveva 12 anni), il padre ha ribadito il suo punto di vista, pure quando la consanguinea – ormai madre di tre figlie – gli ha fatto presente di non essersi mai voluta sposare col compagno perché attendeva prima di fare la pace con lui affinché l’accompagnasse all’altare. Di fronte all’ostinazione di Emad, Maria ha così incalzato il suo ospite:

Ieri sera sono andata a leggermi il Corano. E ho letto cosa succede se una rimane incinta prima del matrimonio. E nel Corano c’è scritto, correggimi se sbaglio perché posso non aver capito, che se una rimane incinta prima del matrimonio sbaglia, però la punizione prevista sono o un anno d’esilio o cento frustate. Lei l’anno d’esilio non ne ha fatto uno, ne ha fatto dodici anni d’esilio… o no? (…) Nel Corano ho scoperto che se un uomo e una donna concepiscono un figlio nella convinzione che staranno sempre insieme, non c’è né l’anno d’esilio, né le frustate“.

Tra mille tentativi tutti respinti dall’uomo – “Io le perdono la qualsiasi, tranne quello che ha fatto lei” – Maria è riuscita a far vedere a Emad le foto delle sue tre nipoti. Per convincerlo ad aprire la busta, la De Filippi ha tentato di smorzare la tensione con qualche battuta, finché l’uomo non le ha lanciato una sfida:

La puoi fare questa domanda a tutti i maschi che ci sono qua, per favore, che se succede questa cosa come si comportano?.

Maria gli ha immediatamente risposto:

Io lo domando a dieci. Se dieci non danno la risposta che vuoi tu, tu apri la busta“.

La conduttrice ha così chiesto ad Emad di scegliere dieci uomini del pubblico, ma lui ha rifiutato perché “non posso rischiare“. L’egiziano ha dunque respinto la proposta anche quando Maria gli ha detto “basta che ne trovi uno su tutti questi“. Lui, convinto che “sicuro che qualcuno mi dà ragione“, ha chiesto a chi fosse d’accordo di alzare la mano, ma nessuno si è fatto avanti.

Emad abbiamo scommesso. Ho vinto e per la legge del Corano, io apro la busta

ha chiosato Maria, ma l’ospite si è impuntato (“Quando si rimargina la ferita, perchè è ancora profonda, sarò io a chiamarla“) e alla fine, anche se la padrona di casa gli ha fatto presente che “non paghi le scommesse, non è da uomo d’onore“, ha deciso di chiudere la busta a Vivienne e non ha voluto tenere con sé nemmeno le foto delle nipoti.

Mi dispiace. (…) Penso che tu ti debba comunque sposare, fare la tua vita

ha infine detto Maria alla ragazza, che ha promesso a se stessa che non andrà più a cercarlo perché “gli si è indurito il cuore. Lui rideva, non sa io quanto soffro“.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Maria De Filippi
C’è Posta per Te, Maria De Filippi furiosa con l’ospite: «Quando una figlia si sposa a chi cazz0 li deve chiedere i soldi se non al padre?» – Video


Silvia Toffanin
C’è Posta per te… e poi! Verissimo approfondirà le storie del programma di Maria De Filippi


Luciana Littizzetto e Maria De Filippi - C'è Posta per Te
C’è Posta per Te chiude una stagione trionfale con Luciana Littizzetto che manda a chiamare Gemma Galgani – Video


Can Yaman e Ferzan Ozpetek
Can Yaman a Roma: l’incontro con Ferzan Ozpetek e l’ospitata a C’è Posta Per Te

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.