11
gennaio

Tg1, Prodi ricorda Sassoli. La sua poltrona scricchiola e rovina il momento

Tg1, Romano Prodi

La poltrona di Romano Prodi scricchiola. Ma non per un qualche sabotaggio politico. Il cigolio continuo della cadrega sulla quale era accomodato l’ex premier era piuttosto qualcosa di meccanico. E fastidiosissimo. Così, la testimonianza del professore sul compianto David Sassoli – rilasciata in diretta al Tg1 delle 20 – ha rischiato di essere rovinata.

Intervistato per ricordare il Presidente del Parlamento Ue purtroppo scomparso nella notte, Prodi ha affermato:

Sassoli ha reso la politica sorridente, ma ferma. Sono due cose che non vanno quasi mai assieme (…) Sassoli aveva ben precise le sue idee, non era un piacione, ma con quella apertura che fa sperare nel futuro“.

Nel frattempo, però, le sue parole erano continuamente disturbate dal cigolio della poltrona sulla quale era seduto. Possibile che, perfezionando il collegamento, i tecnici Rai non si fossero accorti del fastidioso imprevisto?

L’eredità di Sassoli è tenere conto dei drammi del passato per costruire un futuro

ha concluso l’ex premier, sempre accompagnato da quell’irritante rumorino di fondo.

All’odierno Tg1 delle 20, anche la direttrice del notiziario Monica Maggioni ha offerto in diretta un proprio ricordo sull’ex collega David Sassoli. Accanto a lei, Gianni Riotta, emerito diretto del Tg1.

Alle voci delle persone che lo hanno conosciuto, la redazione del Tg1 vuole unire la sua voce per stringersi alla sua famiglia e dire: il nostro modo per fare le condoglianze è che da questo studio e questo telegiornale continueremo a fare quel percorso che David ci aveva insegnato, per cui l’indifferenza non è un’opzione e bisogna guardare le cose da vicino

ha affermato Maggioni.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


minzolini
SDRAIATO SARAI TU: MINZOLINI E BERLINGUER SI RINFACCIANO I PECCATI DI LINGUA. MA QUEL RAPPORTO TRA TG E GOVERNI NON E’ NATO IERI


Alberto Matano - Tg1
Alberto Matano torna al Tg1: «Che emozione»


Tg1
Tg1, l’inviata Lucia Goracci ’sequestrata’ in Romania da una senatrice no-vax – Video


Monica Maggioni
Nomine Rai: Maggioni dirigerà il Tg1. Sangiuliano confermato al Tg2, Sala va al Tg3

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.