29
dicembre

Arbitri, in arrivo un canale tematico per spiegare al pubblico le decisioni

Var

L’operazione trasparenza promessa dall’Aia sulle decisioni arbitrali potrebbe concretizzarsi con l’accensione di un canale tematico – non è ancora chiaro se televisivo o web – con l’analisi degli episodi più discussi. La svolta, scrive La Gazzetta dello Sport, potrebbe prendere il via già da metà gennaio: il canale allo studio sarà della Federcalcio e permetterà all’Associazione Italiana Arbitri di creare uno spazio di confronto con l’esterno.

Nei mesi scorsi, anche alle luce di alcune accese polemiche sorte sui campi della Serie A, era stata avanzata l’ipotesi di rendere pubbliche e fruibili le conversazioni con gli addetti al Var, in modo da esplicitare le motivazioni delle scelte arbitrali più difficili. Era tuttavia naufragata sul nascere l’idea che a spiegare le decisioni potessero essere gli stessi arbitri, per evitare il rischio di un processo mediatico nei loro confronti. Ora, alla luce di quelle valutazioni, ha preso forma l’idea del canale (tv o web) dedicato.

La base operativa del canale sarà la Figc e le spiegazioni al pubblico saranno probabilmente affidate a un singolo “portavoce” della categoria: il designatore Gianluca Rocchi. Il tema su cui si sta ancora ragionando riguarda la cadenza degli interventi. L’ipotesi inizialmente sarebbe stata quella di un paio di appuntamenti al mese, ma c’è una riflessione sul fatto che gli episodi commentati a due settimane di distanza possano perdere di interesse di collegamento con l’attualità.

In tempi non sospetti, intervenendo al Gr Parlamento della Rai, il presidente dell’Aia Alfredo Trentalange aveva già parlato della propria volontà di intraprendere iniziative all’insegna di una comunicazione più trasparente sul lavoro arbitrale.

A noi piacerebbe avere uno spazio, un canale di comunicazione che dobbiamo aprire per poter dare chiavi di lettura tecniche: credo sia per il bene del calcio. Con la Federazione ci stiamo pensando, ci stiamo lavorando e attivando, c’è un lavoro intenso in questo senso

aveva detto.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Var
Serie A, gli arbitri non parleranno in tv. Ma si valuta di far ascoltare le conversazioni col Var


Orsato - 90° Minuto
Svolta in Serie A: gli arbitri parleranno in tv a 90° Minuto


Accordo Figc - TimVision
Calcio Femminile, TimVision nuovo canale della Figc


Mario Balotelli e Papa Francesco
DMLIVE24: 21 AGOSTO 2013. BALOTELLI DEVE LASCIAR STARE GLI ARBITRI, KA-BOOM A SCHERMO NERO

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.