28
dicembre

Nicola Savino verso l’addio a Le Iene: «E’ possibile. Sarebbe un arrivederci senza rancore»

Nicola Savino

Nell’immediato futuro di Nicola Savino c’è Back to School. Poi chissà: sul back to Le Iene, infatti, non ci sono certezze. Anzi, a tenere viva l’ipotesi di un suo addio al programma ideato da Davide Parenti è stato lo stesso conduttore, che era approdato nello show di Italia1 nel 2017, dopo aver lasciato la Rai per passare al Biscione. A distanza di ormai cinque stagioni, Savino sarebbe ora pronto a chiudere (finalmente) quel capitolo. 

In un’intervista rilasciata a DiPiù Tv e Nuovo Tv il conduttore ha fatto intendere che la possibilità (elevatissima, stando ai rumors) di non ritrovarlo alla conduzione de Le Iene il prossimo anno c’è.

Per il momento non c’è nulla di sicuro, ne stiamo ancora parlando, però sì, è possibile. In ogni caso posso dirle che sarebbe un addio, o più probabilmente un arrivederci, senza rancore, perché rimarrò sempre legato a quel programma che ho visto nascere tanto tempo fa come autore e dove, cinque anni fa, sono ritornato come conduttore

ha affermato Savino, che peraltro proprio nei giorni scorsi si è scoperto positivo al Covid e sta affrontando la quarantena. Non un addio ma un possibile arrivederci: l’effetto televisivo però non cambia. All’abbandono di Alessia Marcuzzi potrebbe seguire quello dell’ex collega. In realtà, Savino non ci sarebbe dovuto essere nemmeno nella stagione in corso, dal momento che alla presentazione dei palinsesti 2021/2022 – lo scorso luglio – era stato lo stesso Pier Silvio Berlusconi ad annunciare un rinnovamento in toto alla conduzione del programma. In corso d’opera, poi, le cose sono andate diversamente.

Per il conduttore lucchese, intanto, è ormai prossimo il debutto su Italia1 con il nuovo Back to School: dal 4 gennaio, lo show riporterà tra i banchi alcuni vip “ripetenti” per far rivivere loro l’esame di quinta elementare. Tra di essi, Giulia Salemi, Ignazio Moser, Vladimir Luxuria, Eleonora Giorgi, Clementino, Antonella Elia, Nicola Ventola, Flavia Vento. Nel frattempo, Savino ha sperimentato su Rai Play Il Giovane Old, esperienza passata un po’ in sordina che però si è già sorprendentemente guadagnata la riconferma dopo poche puntate.

Nel 2022 farò una nuova edizione del Giovane Old, la trasmissione che conduco su RaiPlay. Devo ringraziare Mediaset che mi dà il permesso di farlo. Sono come un tesserato dell’Inter che viene convocato in Nazionale. Ho un altro programma di cui non posso parlare. Fino a maggio sono a Mediaset, poi vedremo. Magari a 60 anni farò un quiz

ha affermato il presentatore, dando l’ulteriore notizia di un nuovo progetto in arrivo.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Nicola Savino e Elena Santarelli - Le Iene
Le Iene vs Signorini sull’aborto, Elena Santarelli: «Su certi temi la parola spetta prima di tutto a noi donne»


Nicola Savino
Le Iene volano da Dayane Mello per il caso molestie alla Fazenda. Stasera lo scherzo a Giulia De Lellis


Elodie
Le Iene ritorna con Savino, la Gialappa’s e una donna diversa ogni settimana. Si parte con Pellegrini ed Elodie


Alessia Marcuzzi
Alessia Marcuzzi verso Le Iene

1 Commento dei lettori »

1. Domenico ha scritto:

29 dicembre 2021 alle 17:20

Non vorrei ritrovarmelo di nuovo alla conduzione dell’isola (condusse l’ultima edizione su RaiDue, affossandola definitivamente). Per carità, non è ambizioso, è garbato, educato, ma troppo piatto e soporifero.
Cmq gli auguro una pronta guarigione! 👍



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.