31
dicembre

L’Anno che Verrà: Amadeus festeggia il Capodanno con Ranieri, Lauro, Berti, Malgioglio e Parietti

Amadeus

E’ stata la mano di . A comporre il cast che animerà l’imminente Capodanno di Rai1 è stato il popolare conduttore e direttore artistico del Festival di Sanremo. Lo si capisce dai nomi chiamati a intrattenere il pubblico nella serata del tradizionale veglione, che quest’oggi andrà in onda in diretta da Terni. a partire dalle 21 circa. Sul palco si alterneranno artisti, comici, volti dell’intrattenimento e cantanti: tra questi ultimi, anche diversi big della kermesse sanremese 2022.

L’importante è che il pubblico da casa canti con noi. Il nostro show sarà un sottofondo, ma anche un invito a cantare e ballare assieme a noi. La televisione è un sogno: noi dobbiamo regalare una serata che faccia distrarre il pubblico dalle preoccupazioni che stiamo vivendo”

ha affermato Amadeus nella conferenza stampa tenuta ieri per raccontare ai giornalisti il proprio show di Capodanno. Ecco spiegate dunque le scelte che il conduttore ha fatto per il cast.

L’anno che verrà: i cantanti in scaletta per il Capodanno di Rai1

In attesa di esibirsi all’Ariston, stasera Rai1 si esibiranno – tra gli altri – Massimo Ranieri e Achille Lauro, ma anche il giovane Rkomi, pronto al suo debutto sanremese. E poi Orietta Berti, protagonista del Festival 2021 e inaspettata reginetta dei tormentoni estivi. Interverranno poi altre voci particolarmente apprezzate dal pubblico: Nek, Donatella Rettore, Fausto Leali, Raf. Direttamente da The Voice Senior, Clementino. Non ci sarà invece Gigi D’Alessio: proprio ieri, infatti, il cantante ha comunicato di essere risultato positivo al Covid e dovrà quindi rinunciare alla propria annunciata partecipazione allo spettacolo di Terni.

Inoltre, reduci dalla vittoria a Tale e Quale Show, ci saranno i Gemelli di Guidonia. E, sempre dal cast del talent condotto da Carlo Conti, saliranno sul palco anche Cristiano Malgioglio e Alba Parietti. La firma di Amadeus la si leggerà anche nella scelta di inviare alla festa anche alcuni artisti della musica ‘70/’80/’90 come Edoardo Vianello, Corona e i Los Locos. Tutti già visti nel fortunato show “amarcord” organizzato da Amadeus all’Arena di Verona e trasmesso a inizio stagione su Rai1.

I nomi musicali coinvolti sono tutti conosciuti al grande pubblico. Tutti gli artisti saranno accompagnati dalla band diretta dal Maestro Stefano Palatresi, che suonerà dal vivo i più grandi successi del presente e del passato. Le esibizioni saranno accompagnate dal corpo di ballo. Il programma si avvarrà inoltre della presenza dell’imitatrice Emanuela Aureli e delle incursioni di John Vignola e Marcella Sullo nel back stage, con interviste in diretta di Radio1.

Per i più piccoli, in scena ci saranno anche protagonisti della serie animata televisiva di Rai YoYo Pinocchio & Friends. Lo show condotto da Amadeus inizierà alle 21 circa, dopo il discorso di fine anno del presidente della Repubblica Sergio Mattarella.



Articoli che potrebbero interessarti


Lorenzo Licitra
L’Anno Che Verrà: con Amadeus su Rai 1 anche Lorenzo Licitra. Ecco il cast


Amadeus
L’Anno che Verrà, Amadeus inaugura il 2021 in TV: «Sarà la festa di tutti» – Cast e ospiti


l'ANNO CHE VERRà
CAPO-DANNO RAI1: INIZIA LO SCARICABARILE. DI CHI E’ LA COLPA? PARLA L’ADDETTO AGLI SMS


Mara Venier e Pino Insegno, Capodanno 2011
BOOM! IL CAPODANNO DI RAIUNO SI SPOSTA A COURMAYEUR. MARA VENIER E PINO INSEGNO ALLA CONDUZIONE

2 Commenti dei lettori »

1. marcov2 ha scritto:

23 dicembre 2021 alle 10:25

Visto che si prospettano restrizioni dovute al Covid Rai1 poteva sforzarsi di più per andare incontro agli spettatori costretti a casa.



2. CISCA ha scritto:

23 dicembre 2021 alle 11:21

Una domanda ma chè centra ALBA????
Che pekkato guarderò un bel film



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.