29
novembre

Ascolti TV | Domenica 28 novembre 2021. Cuori chiude in crescita (20.1%), All Together Now fermo all’11.5%, Fazio 11.6%-10.3%. Domenica In 20%-19.7%, Amici 19.5%. Benissimo Linea Verde (23.3%)

Cuori

Cuori

Nella serata di ieri, domenica 28 novembre 2021, su Rai1 l’appuntamento finale di Cuori ha conquistato 4.341.000 spettatori pari al 20.1% di share (primo episodio a 4.423.000 e il 18.8%, secondo episodio a 4.259.000 e il 21.7%). Su Canale5 All Together Now – La Musica è Cambiata ha raccolto davanti al video 2.260.000 spettatori con uno share dell’11.5%. Su Rai2 N.C.I.S. Los Angeles ha interessato 932.000 spettatori (3.8%) e N.C.I.S. New Orleans 822.000 spettatori (3.5%). Su Italia1 Jurassic World – Il regno distrutto è scelto da 1.239.000 spettatori (6%). Su Rai3 Che Tempo Che Fa dalle 20:37 alle 22:13 ha incollato 2.795.000 spettatori (11.6%) e Che Tempo Che Fa – Il Tavolo dalle 22:17 alle 23:40 1.993.000 spettatori (10.3%). Su Rete4 Controcorrente totalizza un a.m. di 803.000 spettatori (4.4%). Su La7 Speciale Atlantide ha registrato 502.000 spettatori pari al 2.4%. Su Tv8 MasterChef segna 479.000 spettatori (2.6%). Sul Nove la seconda e ultima puntata di Aldo, Giovanni e Giacomo – Abbiamo fatto 30… è seguita da 320.000 spettatori (1.4%). Sul 20 Lone Survivor è visto da 332.000 spettatori (1.5%). Su Rai4 Elle arriva a 268.000 spettatori (1.2%). Su Cielo L’immortale è la scelta di 347.000 spettatori (1.6%). Su RealTime 90 Giorni per Innamorarsi: Vita da Single sigla 343.000 spettatori (1.5%) nel primo episodio e 386.000 spettatori (2.4%) nel secondo episodio.

Access Prime Time

Paperissima non va oltre il 12.9%.

Su Rai1 Soliti Ignoti – Il Ritorno è seguito da 4.978.000 spettatori pari al 20.6%. Su Canale5 Paperissima Sprint registra 3.129.000 spettatori con il 12.9%. Su Italia1 N.C.I.S. – Unità Anticrimine incolla 1.265.000 spettatori (5.3%). Su Rai3 la Presentazione di Che Tempo Che Fa interessa 1.733.000 spettatori pari al 7.6%. Su Rete4 Controcorrente ha radunato 1.001.000 individui all’ascolto (4.2%) nella prima parte e 1.047.000 spettatori (4.3%) nella seconda parte. Su La7 In Onda sigla 800.000 spettatori (3.3%). Su Tv8 4 Ristoranti è visto da 443.000 spettatori pari all’1.9%. Sul Nove Little Big Italy ha raccolto 406.000 spettatori (1.7%). Su RealTime Il Castello delle Cerimonie arriva a 305.000 spettatori (1.3%).

Preserale

90° Minuto al 5%.

Su Rai1 L’Eredità Weekend – La Sfida dei 7 è visto da 3.227.000 spettatori con il 17.3%, mentre L’Eredità Weekend da 4.221.000 spettatori con il 20.4%. Su Canale5 Caduta Libera! Il Weekend – Inizia la Sfida ha intrattenuto 2.446.000 spettatori (13.4%), mentre Caduta Libera! Il Weekend 3.274.000 spettatori (16.1%). Su Rai2 90° Minuto ha raccolto 947.000 spettatori (5%). A seguire Squadra Speciale Cobra 11 è seguito da 688.000 spettatori (3.1%). Su Italia1 C.S.I. – Scena del Crimine raccoglie 623.000 spettatori (2.9%). Su Rai3 Tg Regione informa 3.104.000 spettatori pari al 14.7%. Su Rete4 Tempesta d’Amore interessa 865.000 spettatori (3.9%). Su La7 La patata bollente dalle 17:51 alle 19:42 ha incollato 239.000 spettatori (1.3%). Su Tv8 4 Hotel sigla 323.000 spettatori (1.5%). Sul Nove Freddie Mercury – The Great Pretender è scelto da 316.000 spettatori (1.6%).

Daytime Mattina

Evoluzione Terra, con Beppe Convertini, parte dal 19.8%.

Su Rai1 Unomattina in Famiglia è visto da 199.000 spettatori (10.3%) nella presentazione dalle 6:29 alle 6:58, 542.000 spettatori (16%) nella prima parte e 1.615.000 spettatori (22.7%) nella seconda parte. A seguire Paesi che Vai… interessa 1.659.000 spettatori (20.2%) e Evoluzione Terra di 6 minuti 1.641.000 spettatori (19.8%). Su Canale5 Tg5 Prima Pagina dalle 6 alle 7:56 ha informato 329.000 spettatori pari al 13.6% e Tg5 Mattina 1.114.000 spettatori pari al 19%, mentre Tg5 Speciale è visto da 865.000 spettatori pari all’11.2%. A seguire la Santa Messa delle 10 intrattiene 1.137.000 spettatori (13.6%). Su Rai2 Sulla Via di Damasco totalizza 130.000 spettatori (1.8%) e O Anche No 109.000 spettatori (1.4%), mentre Rai Parlamento Punto Europa segna 119.000 spettatori (1.4%) e Tg2 Dossier 228.000 spettatori (2.7%). Su Italia1 Hart of Dixie ottiene un ascolto di 252.000 spettatori (3.2%) nel primo episodio e 233.000 spettatori (2.8%) nel secondo episodio. Su Rai3 Agorà Weekend convince 369.000 spettatori pari al 5.9%. A seguire Mi Manda Raitre interessa 420.000 spettatori pari al 5.3% e Le Parole per Dirlo 294.000 spettatori pari al 3.5%. Su Rete4 Casa Vianello ha raccolto 129.000 spettatori con l’1.5% nel primo episodio e 217.000 spettatori con il 2.6% nel secondo episodio. Su La7 Omnibus realizza un a.m. di 176.000 spettatori (3.1%), mentre Uozzap conquista 236.000 spettatori (2.8%).

Daytime Mezzogiorno

Bene anche Melaverde.

Su Rai1 A Sua Immagine dalle 10:30 alle 12:16 raccoglie un netto di 1.667.000 spettatori con il 18.6% (al suo interno, la Santa Messa delle 11 è vista da 1.962.000 spettatori con il 21.8% e l’Angelus da 2.537.000 spettatori con il 22.3%). A seguire  Linea Verde è la scelta di 3.405.000 spettatori con il 23.3%. Su Canale5 Melaverde Editing arriva a 1.047.000 spettatori (11.6%), mentre Melaverde a 2.140.000 spettatori (17.1%). Su Rai2, preceduto da Tg Sport a 298.000 spettatori e il 3.5%, Citofonare Rai 2 conquista 514.000 spettatori pari al 4.3% (presentazione di 19 minuti a 239.000 e il 2.7%). Su Italia1 il terzo episodio di Hart of Dixie è scelto da 236.000 spettatori (2.7%). A seguire, dopo Studio Aperto, Sport Mediaset XXL arriva a 816.000 spettatori e il 5% (Magazine di 9 minuti a 706.000 e il 4.2%). Su Rai3 il Tg3 delle 12 è seguito da 745.000 spettatori (6.3%); la replica di Radici raccoglie 613.000 spettatori (3.7%). Su Rete4 Dalla Parte degli Animali ha totalizzato 255.000 spettatori con il 2.9% e, dopo il tg, Poirot: La domatrice 343.000 spettatori (2.1%). Su La7 L’Ingrediente Perfetto totalizza 93.000 spettatori (1%), Mica Pizza e Fichi 87.000 spettatori (0.8%) e L’Aria che Tira – Il Diario 112.000 spettatori (0.8%).

Daytime Pomeriggio

Testa a testa tra Rai1 e Canale5.

Su Rai1 Domenica In ha fatto compagnia a 3.340.000 spettatori (20%) nella prima parte dalle 13:58 alle 14:54 e 3.147.000 spettatori (19.7%) nella seconda parte dalle 15 alle 17:03. A seguire Da Noi… A Ruota Libera interessa 2.525.000 spettatori pari al 15.1%. Su Canale5 Amici incolla 3.196.000 spettatori (19.5%), mentre Verissimo conquista 2.472.000 spettatori (15.8%) nella prima parte dalle 16:29 alle 17:42 e 2.519.000 spettatori (14.7%) nella seconda parte dalle 17:46 alle 18:41 chiamata Giri di Valzer. Su Rai2 Il Natale più bello di sempre incolla 510.000 spettatori con il 3.1%. A seguire Mompracem – L’isola dei documentari interessa 394.000 spettatori (2.5%) e Shakespeare & Hathaway 300.000 spettatori (1.9%). Su Italia1 Lucifer ha raccolto 373.000 spettatori (2.3%) nel primo episodio, 358.000 spettatori (2.2%) nel secondo episodio, 407.000 spettatori (2.6%) nel terzo episodio e 410.000 spettatori (2.5%) nel quarto episodio. Su Rai3 Tg Regione informa 2.779.000 spettatori (16.3%); Mezz’Ora in Più è seguito da 1.300.000 spettatori (7.9%) e Mezz’Ora in Più – Il Mondo che Verrà da 879.000 spettatori (5.6%). A seguire Rebus arriva a 876.000 spettatori (5.7%), mentre Kilimangiaro incolla 1.099.000 spettatori (7%) nella prima parte e 1.486.000 spettatori (8.6%) nella seconda parte. Su Rete4 I tre giorni del Condor ha convinto 492.000 spettatori con il 3.1%. Su La7 la replica di Non è L’Arena intrattiene 328.000 spettatori (2%).

Seconda Serata

Speciale Tg1 fermo al 6.5%.

Su Rai1 Speciale Tg1 è seguito da 639.000 spettatori con uno share del 6.5%. Su Canale5 Tg5 Notte ha totalizzato 561.000 spettatori (8.4%). Su Rai2 La Domenica Sportiva è scelta da 1.055.000 spettatori pari all’8.4% (presentazione a 861.000 e il 4.2%) e a seguire L’Altra DS della durata di circa mezz’ora sigla 285.000 spettatori pari al 4.7%. Su Italia1 Pressing è visto da 453.000 spettatori  con il 7.5% (Highlights a 644.000 e il 5.5%). Su Rai3 Tg3 Mondo interessa 615.000 spettatori con il 6.4%. Su Rete4 Confessione Reporter è stato scelto da 273.000 spettatori (5%). Su La7 Jackie senza Jack segna 300.000 spettatori (4%).

Telegiornali

TG1
Ore 13.30 4.850.000 (28.8%)
Ore 20.00 5.146.000 (22.8%)

TG2
Ore 13.00 1.837.000 (11.5%)
Ore 20.30 1.340.000 (5.6%)

TG3
Ore 14.15 2.025.000 (12%)
Ore 19.00 2.366.000 (12%)

TG5
Ore 13.00 3.020.000 (18.9%)
Ore 20.00 4.199.000 (18.5%)

STUDIO APERTO
Ore 12.25 1.123.000 (8.2%)
Ore 18.30 901.000 (5%)

TG4
Ore 12.00 318.000 (2.7%)
Ore 18.55 762.000 (3.8%)

TGLA7
Ore 13.30 442.000 (2.6%)
Ore 20.00 851.000 (3.7%)

Ascolti TV per fasce auditel (share %)

RAI 1 18.7 19.96 20.84 22.69 18.84 18.64 19.54 14.04
RAI 2 4.05 1.69 2.44 5.69 2.45 4.04 4.19 6.02
RAI 3 8.11 6.09 4.63 7.23 6.51 10.21 11.28 8.61
RAI SPEC 5.48 7.22 7.23 5.46 5.8 5.14 4.61 4.33
RAI 36.34 34.96 35.15 41.07 33.6 38.03 39.62 33
CANALE 5 14.74 16 12.24 18.09 17.81 15.93 12.02 10.74
ITALIA 1 3.98 1.86 2.76 4.28 2.38 3.2 5.14 6.96
RETE 4 3.32 0.85 2.14 2.18 3.35 3.82 4.07 4.64
MED SPEC 8.49 9.71 10.57 7.41 7.11 7.37 8.38 10.3
MEDIASET 30.53 28.42 27.7 31.95 30.65 30.32 29.61 32.65
LA7+LA7D 2.77 3.64 2.41 1.67 3.35 2.34 2.92 3.74
SATELLITE 16.43 17.7 16.77 14.2 17.28 16.33 15.36 17.24
TERRESTRI 13.94 15.28 17.97 11.11 15.12 12.98 12.49 13.37
ALTRE RETI 30.36 32.98 34.74 25.3 32.4 29.31 27.85 30.61



Articoli che potrebbero interessarti


ascolti 17 gennaio 2022
Ascolti TV | Lunedì 17 Gennaio 2022. Non mi Lasciare (19.6% – 4,3 mln) batte il GF Vip (21.4% – 3,2 mln). Twenty Seven parte dallo 0.5%. In crescita il daytime di Rai1: Clerici 17.3%, Bortone 16.1%, Paradiso 19.3%, Matano 18.7%


Antonella Clerici
Ascolti TV | Venerdì 14 gennaio 2022. The Voice Senior 19%-3.9 mln, Grande Fratello Vip 20.8%-3.3 mln


Doc 2 - Luca Argentero
Ascolti TV | Giovedì 13 gennaio 2022. Doc riparte col botto (30.4% – 7 mln), Milan-Genoa 13.3%. Soliti Ignoti supera i 6 mln (23.5%) con Luca Argentero concorrente


Inter-Juventus - Alexis Sánchez
Ascolti TV | Mercoledì 12 gennaio 2022. Su Canale 5 la finale di Supercoppa sbanca con il 33.2% (7.9 mln). Il film di Rai 1 risponde con il 12.4%

41 Commenti dei lettori »

1. john2207 ha scritto:

29 novembre 2021 alle 10:10

Che tempo che fa nasce su rai3 e su rai3 ha trovato il suo pubblico. Non mi piace, lo trovo noioso, come trovo soporifero Fazio e una perdita di smalto della Littizzetto, ma il programma ha ritrovato il suo ascolto.
Bene la fiction che con l’incursione nel giorno feriali ha ritrovato più pubblico. Un caso?

Male All Together Now, un programma bruttarello che non doveva certo avere altre edizioni dopo i risultati non esaltanti delle altre edizioni



2. john2207 ha scritto:

29 novembre 2021 alle 10:17

Grande la Venier, una guerriera. Vince meritatamente



3. LUCA ha scritto:

29 novembre 2021 alle 10:28

Da noi a ruota libera batte L insipido verissimo ! E anche al sabato Liorni quasi pareggia con verissimo ! Benissimo !



4. pietrgaf ha scritto:

29 novembre 2021 alle 10:32

La concorrenza tra Domenica In e Amici porta a migliorare entrambi i programmi e fare sempre meglio… finalmente la domenica pomeriggio è tornata a riaccendersi



5. il-Cla83 ha scritto:

29 novembre 2021 alle 10:48

Buongiorno,
chiude bene la fiction Cuori che da quando è partita ha avuto un trend positivo e termina come la penultima puntata con oltre 4 milioni. Flop senza se e senza ma per All togheter now, io non sono qua a dire che meritava di più ecc, il format in effetti ha poco appeal, dico solo che la Hunziker secondo me è bravissima ed è lei che merita di più e programmi più solidi dove possa dimostrare il tuo talento. Bene il film su Italia1. Ancora risultati ottimi per Che tempo che fa. Rai2 con le serie superata persino dall’ultimo e più debole talk politico ovvero Controcorrente, che supera il 4%
In access disastro Paperissima, non mi stancherò mai di dirlo, programma anacronistico.
Nel daytime in generale ascolti positivi sia per Canale 5 che per Rai1. La Venier supera di un soffio Amici, che però mantiene tutto il suo pubblico. Un po’ più basso del solito Verissimo mentre cresce la Fialdini. Bene Insinna al 20% ma reggono benissimo anche le repliche di Caduta Libera al 16.
Ottima Linea verde, ma cresce ancora anche Melaverde che si porta al 17%.



6. Viola ha scritto:

29 novembre 2021 alle 11:03

Bella e avvincente la fiction che essendo cresciuta avrà sicuramente una seconda serie anche perché son rimaste molte situazioni sospese.Flop come sempre Ventura e Perego che pur di stare in video fanno un pr9grammuccio davvero infimo.Che brutta fine .Il pomeriggio bene le ammiraglie con Amici che mantiene il suo pubblico nonostante la crescita della Venier.Meno bene la Toffanin. Penso anche io che la Hunziker ,seppur non mi piaccia molto,meriterebbe programmi migliori.Basta con questi pseudo talent.Stasera GFVIP.La nuova fiction non mi intriga.Basta con questi casi polizieschi.Ben vengano Cuori e Un professore che si distaccano dal solito cliche’.Ciao.



7. marcov2 ha scritto:

29 novembre 2021 alle 11:09

Ieri segnalavo come nella settimana passato l’ascolto medio di RAI3 fosse esattamente la somma di Rete4 e Italia1, al che mi si si è chiesto retoricamente quanto costasse Rai3 con la sua miriade di programmi di informazione rispetto alle due reti cadette mediaset coi loro telefilm.
Secondo me il punto è proprio questo non so quanto costi Rai3 e probabilmente ci sono molti sprechi (il TGR di sicuro) ma alla fine fa quello che deve fare una rete nazionale produrre contenuti e cercare di raccontare la realtà. Poi che lo faccia bene o male è lasciato alle valutazioni personali. L’intervista di Fazio a Christine Lagarde, la donna più influente d’Europa (no non è Maria De Filippi) può essere considerata interessante o noiosa ma è giusto che una rete del servizio pubblico intervisti la presidente della BCE.
Invece è una cosa incredibile che quelle che una volta era la seconda rete mediaset abbia una programmazione composta al 90% di telefilm di 10 o anche 20 anni fa. Un canale che cominciai a seguire per i cartoni animati, poi la musica e lo sport, poi Mai dire gol e le Iene, i Simpson quando erano fatti bene, serie TV innovative come OZ, Nip&tuck, Californication oggi vada avanti con gli ultrareplicati CSI, NCIS, Due uomini e mezzo, Simpson, Big Bang Theory? Qual è la differenza tra Italia 1 e Italia 2? Mi viene in mente solo le Iene. Davvero pochissimo.



8. marcov2 ha scritto:

29 novembre 2021 alle 11:26

Parlando dei programmi di ieri sera Cuori ha fatto grosso modo come Ballando con le stelle pur non avendo la concorrenza di Tu si Que Vales.
Eppure la fiction viene considerata un successo mentre il programma di Calucci un flop.
Fazio alternando politica, spettacolo e divulgazione fa sempre la doppia cifra.
Stabile su discreti livelli controcorrente.
La 7 di domenica non esiste fa ascolti da digitalina.



9. Zio Enzo ha scritto:

29 novembre 2021 alle 11:30

La fiction di Rai 1 di domenica è andata meglio di quando la facevano il lunedì. Lo STRAZIO della domenica con il suo programma noiosissimo riesce a superare addirittura Canale 5 e il programma di Michelle Hunziker. Bene Italia 1 con il film dei dinosauri che ho rivisto aspettando la fine della triologia l anno prossimo. L immortale (spin-off di Gomorra) andato in onda su Cielo poteva fare di più se andava in onda nelle reti più famose



10. Alberto&laura ha scritto:

29 novembre 2021 alle 11:38

Buona giornata. Dunque ATN fa’in share meno di quanto faceva Barbara la domenica sera. Penso sarebbe un bel gesto da parte di mediaset scusarsi con Barbara e restituirle il serale che tanto ci rilassava e divertiva. Ma tanto non succederà. Bene cuori, bene il falso seminarista, tiene italia 1 che quasi doppia rai 2. Pomeriggio in parità sostanziale. Era chiaro che amici aveva più un pubblico da sabato che da domenica, tanto è vero che la programmazione domenicale era stata casuale e poi confermata visti i buoni esiti. Come era evidente che dolcesilvia sdoppiandosi avrebbe perso un pochino di smalto. Difficile che raddoppiando gli intervistati siano tutti interessantissimi. Resta che il daytime domenicale è stato cmq sistemato e ora la differenza è minima. Stasera gfvip perché a volte fare i guardoni è rilassante e per un po’ dimentichi i tuoi casini guardando quelli altrui. Ciao.



11. pietrgaf ha scritto:

29 novembre 2021 alle 11:38

@marcov2, io aggiungerei che se il senso del digitale terrestre è aggiungere più reti, ma al finale è debilitare le reti cadette svuotandole di contenuti perché i costi vengono spalmati, tanto vale che chiudano un pò di reti da nano share e investano maggiormente nelle reti storiche.



12. il-Cla83 ha scritto:

29 novembre 2021 alle 11:46

@marcov2 Non ho letto i tuoi commenti di ieri, ma trovo interessante ciò che hai scritto su Rai3 e concordo con te.. tante produzioni.. a cui corrispondono risultati eccellenti. Il problema sta quando a fronte di tante produzioni..arrivano risultati minimi. Ed è il caso di Rai2, che trovo ben più grave rispetto a Italia1.. Rai 2 alla fine si salva perchè ha trasmesso le Olimpiadi, il ciclisimo ecc.. ma quanti programmi ha proposto quest’anno? una marea.. e che risultati ha raggiunto? spesso il 2, 3%.. molto meno giustificabile di una Italia1 che non può fare più di tanto a fronte di investimenti bassissimi.



13. MARCELLO79 ha scritto:

29 novembre 2021 alle 11:54

Salve,
è di questi giorni la notizia che la conduttrice della rete Toscana TV, Greta BECCAGLIA, è stata, suo malgrado, protagonista dell’inopportuno, sgradevole e riprovevole gesto di un tifoso che, in diretta durante la trasmissione “A Tutto Gol”, le ha toccato il fondoschiena nel giorno in cui anche il mondo del calcio diceva no alla violenza sulle donne.
Ieri a DOMENICA IN la VENIER, all’apertura del talk su Ballando con le Stelle, ha palpato ripetutamente il sedere di ALVISE RIGO. In Rai fanno questi teatrini solo perché al centro dell’attenzione c’è un uomo? Se fosse stato un presentatore a toccare il lato b ad una ospite, anche se in un contesto goliardico, apriti cielo! Solo perchè il destinatario delle allusioni sessuali è un uomo queste dovrebbero risultare meno gravi? Complimenti alla caduta di stile dell’ex signora della Domenica, coi suoi 70 anni!
Capitolo ascolti: DOMENICA IN – AMICI, sino ad oggi, 1-9. VERISSIMO-DA NOI A RUOTA LIBERA: 7-1. I dati parlano chiaro. Vedremo se la vittoria di ieri, molto risicata della zia MARA, sia un caso o il trend si invertirà. Fatto sta che la padrona di casa di RAI 1 ha dovuto rivedere l’impostazione del suo noiosissimo contenitore, alternando le interviste one to one a giochi e ad altro, per contrastare il talent del biscione, che anche ieri ha conquistato dati ottimi, perdendo, nel complesso, di qualche decimale di punto.
Un salutone a VIOLA, PAOLO, IL CLA-83, LUCA P, ALBERTO&LAURA, MARIA CRISTINA e all’immarcescibile SALVO!!!



14. Francesco ha scritto:

29 novembre 2021 alle 12:16

Bellissima ultima puntata di Cuori, fiction rivelazione di questa prima parte di stagione. Attori davvero molto bravi. @Viola, una domanda: solo io ad un certo punto della puntata, e più precisamente quando Mosca doveva andare all’ospedale di Niguarda, ho avuto quasi la tachicardia al pensiero che potesse morire in un incidente stradale così da donare il suo cuore a Corvara e compiere così il suo percorso di redenzione? Forse sarà perché, a mio parere, è stato il personaggio per eccellenza dell’intera fiction, con un’interpretazione magistrale di Andrea Gherpelli (senza nulla togliere alla Fogliati, a Pecci e Martari, bravissimi, soprattutto quest’ultimo, di cui sono un grande estimatore). Per il resto, seconda stagione d’obbligo, anche perché sono rimaste molte porte aperte in ogni singola trama.



15. Salvo ha scritto:

29 novembre 2021 alle 12:19

Buon inizio di settimana a tutti, brrrrrr che freddo oggi caro Paolo sembra di stare al nord. Sostanziale pareggio tra c5 e r1 nel pomeriggio domenicale, domenica prossima sarà diverso con lo zecchino su r1. In prima serata all together now a me piace e spero che almeno le ultime puntate crescano di qualche punto, vedremo come verrà accolta la versione kids la sera di Natale e chissà come the voice e diventato senior all together potrebbe diventare junior. Stasera il gfvip con nuovi ingressi e vedremo se riuscirà a contenere gli ascolti della fiction lux su r1. Sabato mi raccomando lo show evento di baglioni che potrebbe essere superato dalla Carlucci ma in ogni caso spero vada bene, ci può sempre essere la sorpresa e Zelig lo ha dimostrato. Davide maggio & company avanti un altro torna a gennaio? senza nulla togliere al bravissimo Gerry che sta andando benissimo Bonolis è super.



16. Eric ha scritto:

29 novembre 2021 alle 12:24

Mentre continua la solita sequela di saluti (ma scambiatevi i numeri di telefono e chiamatevi, è più semplice) e di maiuscole da parte di chi, forse, pensa di essere in uno spazio autogestito e riservato, mi vien da ridere per chi scandalizza degli ascolti di quella ciofeca di ATN (che non è la sigla del bancomat), superato “addirittura” da Fazio, come se fossero due programmi confrontabili: non credo che possa intervenire la signora Lagarde ad ATN, dal momento che a livello di autorevolezza il programma di Fazio è nettamente superiore. Chi si scandalizza della differenza di ascolti si faccia una domanda e si dia una risposta, se può.



17. Salvo ha scritto:

29 novembre 2021 alle 12:32

Marcello sei un mito, complimenti per il tuo commento.



18. Viola ha scritto:

29 novembre 2021 alle 12:33

Marcello 79 il tuo commento non fa una grinza.Io non seguo Domenica in ma devi sapere che alla Venier ,chissà perché, e’tutto permesso.Poi il trash però lo fa solo la D’urso.Due pesi e due misure .Che schifo.



19. Viola ha scritto:

29 novembre 2021 alle 12:35

Francesco devo dirti che la parte del medico Mosca mi era molto antipatica, senza nulla togliere ovviamente all’attore.Sicuramente una seconda serie.



20. marcov2 ha scritto:

29 novembre 2021 alle 12:53

@il-cla83 è peggio una rete che fa tanto ma sbaglia tutto o una rete che ormai non fa più nulla?
Dal punto di vista di chi paga il canone è peggio RAI2 ed infatti andrebbe fatto un bel repulisti, invece qualcuno è stato incredibilmente confermato al proprio posto, speriamo che con la nuova struttura dirigenziale suddivisa per generi la situazione migliori.
Dal punto di vista dello spettatore invece è peggio Italia 1, nessuna voglia di proporre qualcosa di nuovo, di sperimentare, di offrire nuovi punti di vista, proprio quello che una volta era il punto di forza di questa rete, a che serve oggi un canale così piatto?



21. Ludovica ha scritto:

29 novembre 2021 alle 13:00

Più noiosa e plumbea della Toffanin non so cosa ci possa essere🤣🤣🤣🤣



22. Darien ha scritto:

29 novembre 2021 alle 13:13

Marcello avevo la certezza che qualcuno avrebbe polemizzato sulla toccata di sedere della venier ad alvise. Ma la polemica dovrebbe esserci se quel gesto è fatto in maniera sgradevole non se chi riceve la toccata ne è pure divertito sapendo che è una cosa innocente.
E non è perchè alvise è un uomo, ma è perchè a toccare è una donna.
Se la venier toccasse il sedere alla parietti con lo stesso fare scherzoso nessuno si scandalizzerebbe alla stessa maniera.
Quando a toccare è un uomo nei confronti di una donna ma anche nei confronti di un giovane altro uomo se a chi tocca piacciono gli uomini ci si vede qualcosa di male. Ma è anche quasi normale dal momento che gli stupri e le molestie non le commettono di certo le donne ma gli uomini, quindi c’è da stare più attenti.



23. il-Cla83 ha scritto:

29 novembre 2021 alle 13:44

@MARCOV2 Sono punti di vista, per me è molto peggio Rai2, non tanto perchè sbaglia tutto, perchè fare un programma che poi si rivela flop può capitare, ma per il fatto che la maggior parte di questi programmi sono flop annunciati, sembra quasi che debbano essere fatti per piazzare questo o quel conduttore, infischiandosene dell’interesse del pubblico, questo atteggiamento fa male al pubblico inteso sia come “spettatore” sia come “contribuente”. non fraintendermi, anche Italia1 vive una profonda crisi, anche io ricordo la Italia1 che fu, ma francamente a volte non serve chissà quale genio per capire che il pubblico preferirà vedersi un film (magari anche in replica) rispetto a Anni20 o Seconda linea, per citare due programmi di prima serata di Rai2 messi li a fare il 2%. Mediaset ha vissuto sicuramente una grave crisi economica, ricordo che c’erano annate dove persino Canale5 si trovava la prima serata con al massimo una o due produzioni.. è ovvio che anche attualmente non c’è il budget per coprire tutte le reti.. si fa pezzo per pezzo.. ora stanno lavorando sul rilancio di Canale5, con titoli impensabili fino a due tre anni fa, come lo show di Pio e Amedeo o quello che deve arrivare di Baglioni, Italia1 giocoforza deve aspettare.



24. Jackinobello ha scritto:

29 novembre 2021 alle 13:48

Alla signora MdF non piace perdere e dicono che oggi sia NERAH.
Quanto alla raccomandata di Cologno Monzese il suo programma è diventato uno stillicidio di sciagure, stupri accaduti 30 anni fa e lacrime.
La gente si sta iniziando a stufare.
Ottimo Fazio, io lo trovo antipatico ma è l’unico che intervista personaggi di spessore e di rilievo internazionale.
Chiudo con la sciocca polemica sollevata da Marcello sulla toccatina scherzosa di Mara Venier ad Alvise Rigo: ovviamente nulla a che vedere con le molestie che spesso subiscono le donne negli ambienti di lavoro.
Forse la tua é solo invidia!
Un bel tacer non fu mai scritto.
Baci stellari.



25. MARCELLO79 ha scritto:

29 novembre 2021 alle 13:59

@DARIEN. Così come tu avevi la certezza che qualcuno avrebbe polemizzato sulla toccata di sedere ad ALVISE, io avevo la certezza che ci sarebbe stata la difesa nei confronti della VENIER. Forse ha ragione VIOLA quando afferma che alla Zia MARA è tutto permesso? Non c’è il rischio che passi il messaggio che con un maschio si può osare perché tanto è scontato che l’uomo la butterà sul ridere?
Vorrei vedere se un conduttore uomo, ripeto, anche in un contesto festoso, avesse palpato le terga ad una donna ospite del suo programma! Già sarebbe insorto mezzo mondo!
D’altronde cosa avrebbe dovuto fare ALVISE RIGO? Bloccare la trasmissione? Scagliarsi contro la VENIER? Ha dovuto per forza accettare i gesti della conduttrice. Non dimentichiamoci che nell’immaginario collettivo con gli uomini è tutto lecito.



26. Eric ha scritto:

29 novembre 2021 alle 14:01

Mentre continua ancora la saga dei saluti e del maiuscolo (suggerimento: scambiatevi i numeri di telefono, così vi salutate direttamente a voce: il risultato è migliore), c’è chi sconvolge per il fatto che ATN abbia un ascolto minore rispetto al programma di Fazio: non so, forse sarebbe il caso di confrontare i due programmi con i loro contenuti, probabilmente lo “sconvolgimento” sarebbe minore. Sulla questione che poi viene sollevata dall’URLATORE non intervengo, mi pare che i casi siano non proprio paragonabili: ma dal momento che l’esempio portato dall’URLATORE è riferito ad un personaggio televisivo che gli sta profondamente antipatico e che lavora per un’emittente che gli sta profondamente antipatico, direi che si capisce bene da quale parte stia il nostro. Mando poi un abbraccio a Salvo, che riesce a sintonizzarsi solo su Banale 5 a quanto pare…



27. il-Cla83 ha scritto:

29 novembre 2021 alle 14:14

@marcello Purtroppo è una questione culturale, che non sta solo nei gesti ma anche nel linguaggio. Lasciando perdere la grande autoironia di Scotti ma quante volte viene bonariamente deriso per il fatto di avere qualche chilo in più? Sempre parlando di personaggi autoironici che giocano sui loro difetti, quante battute vengono fatte anche all’interno di Zelig sul fatto che Bisio non abbia capelli? A situazione inversa si parlerebbe di body shaming. Immaginati se durante una trasmissione un ospite o qualcuno si mettesse a prendere in giro la conduttrice per il fatto magari di essere un po’ in carne.. succederebbe il finimondo..
Non so se sia giusto o sbagliato, sono tematiche complesse, non amo nemmeno troppo il politicamente corretto, ma forse in tv dovrebbero mettere delle regole ben precise riguardo queste cose, altrimenti se un conduttore sbaglia una parola o in buonafede fa una battuta verso l’altro sesso, viene crocifisso ovunque, se lo fa una conduttrice è un episodio divertente.. ci dovrebbero essere delle linee guida.



28. MARCELLO79 ha scritto:

29 novembre 2021 alle 14:27

Quando poi io dico che IL CLA-83 ha intelligenza da vendere! Lui ha compreso perfettamente quale fosse il mio pensiero. Condivido tutto della tua argomentazione. Bravissimo!



29. Alberto&laura ha scritto:

29 novembre 2021 alle 14:33

Scusate, ma a proposito di linee guida e di regole comportamentali, vi ricordate Insinna quando in un fuori onda inveiva chiamando una concorrente quella nana? Credevo sarebbe stato sospeso, è stato promosso e ora è dappertutto col suo fare viscido. Quindi è chiaro che c’è chi può tutto e chi non può niente.



30. il-Cla83 ha scritto:

29 novembre 2021 alle 14:41

@alberto e laura, si ma.. forse io non sono stato cosi’ chiaro.. a me Insinna non piaceva nemmeno prima di quell’episodio figuriamoci adesso.. però sono proprio contrario a queste crocifissioni, tutti possono sbagliare.. diciamo che quel caso era molto diverso perchè Insinna disse quelle cose con cattiveria, inveendo contro la concorrente.. la Venier stava scherzando in un atmosfera festosa, ma forse avrebbe dovuto evitare. Quello che ha scritto Marcello non è sterile polemica, anche Tvblog ha scritto un articolo a riguardo… Ripeto, non so quale sia la cosa giusta o sbagliata.. forse proprio per quello ci vorrebbero linee guida comuni per evitare questi episodi..



31. Viola ha scritto:

29 novembre 2021 alle 14:46

Marcello inutile stare a discutere con chi ha il prosciutto sugli occhi.



32. Alberto&laura ha scritto:

29 novembre 2021 alle 15:24

@il-cla83 hai ragione da vendere, per carità niente crocifissioni. Ma le regole devono essere uguali per tutti. Per molto meno c’è chi ha visto bruciata o quanto meno ridimensionata la sua carriera in tv mentre insinna è stato messo a condurre di tutto e di più. Per questo penso, abbia buoni agganci. Se avessero beccato Barbara a dire un terzo di quanto detto da insinna si sarebbe scatenato il finimondo, anzi il finitrash. Quindi a seconda si usano due pesi e due misure. Ciao.



33. Marco3.0 ha scritto:

29 novembre 2021 alle 15:35

Cuori, mai andata in onda di lunedì, ma sempre di domenica e una sola volta di martedì, vince la serata. Non è una serie tv, è una soap opera. Ha tutte le caratteristiche della soap, corna, camici, situazioni irreali, il solito clichè della gravidanza last time della terza incomoda che rovina tutti i piani dei protagonisti, un cast modesto che recita in modo mediocre. Ma più di ogni cosa ha il classico finale delle peggiori soap dove ogni storia resta appesa per la stagione successiva. Cuori è un prodotto da day time dove troverebbe ottima collocazione.
Non classificato lo show musicale di canale5.
Benissimo Fazio che però dovrebbe ringiovanire la liturgia del suo programma.
Amici e Verissimo stavano meglio al sabato, è ormai evidente.
Non discuto nel post degli ascolti di gente che tocca le natiche altrui. Mi pare limitativo trattare certi argomenti con tale superficialità: della serie su rai1 toccano, su canale5 sono tutti santi e immacolati e non fanno mai siparietti volgari.
Anche oggi Marcello, infischiandosene delle richieste di Davide Maggio e degli altri commentatori del blog scambia questo posto come casa sua e manda maleducate liste di saluti in maiuscolo.



34. Fabri ha scritto:

29 novembre 2021 alle 16:52

Madonna mia ancora con questa storia dei saluti? Se non è Marco3.0 allora è Eric a meno che non siano la stessa persona sotto mentite spoglie! Non se ne può più. Ma se vi danno cosi fastidio i saluti ignorate questi commenti o andate a commentare altrove. I proprietari del blog nulla dicono su questo. Risparmiateci la vostra lagna tutte le volte che Marcello scrive. Che poi Eric quanto a urlatore non è da meno. Che poi quando Marcello non commenta caso strano i due raramente commentano sembra quasi che lo perseguitiate. Fatevi una vita mamma mia!



35. Marco3.0 ha scritto:

29 novembre 2021 alle 17:00

Fabri, io non sono Eric, e commento ogni giorno che ci sia Marcello oppure no. Non siamo solo noi due a lamentarci, ma molti altri commentatori. Si è lamentato anche Davide Maggio.
Se devi venire qui a dire sciocchezze infromati a dovere prima.



36. PAOLO76 ha scritto:

29 novembre 2021 alle 17:41

Ciao a tutti…
oggi sono in pesantissimo ritardo e visti tutti i commenti ho dato una lettura molto veloce…
Innanzitutto devo fare i complimenti a Mara Venier per il risultato. Non credevo riuscisse a superare amici. Vedremo se è stato un caso o meno. non entro in merito al contenuto del programma perché non lo guardo, però le va riconosciuta la vittoria. Spiace per la Hunzicker, mentre mi fanno piacere i risultati di Melaverde.
Riguardo le discussioni a seguito della mia provocazione di ieri sera, ritengo Italia 1 sia stata abbandonata a sè stessa per tanti anni…Questo autunno a dire il vero qualcosa si è iniziato a muovere, ma con risultati disastrosi. L’unica idea che forse poteva avere successo è stata congelata e spostata a gennaio. Alla fine italia 1 ha più riscontro con i film…. Andrebbe rafforzata la mattina, magari sempre con telefilm ma magari un po’ diversi. in pratica vengono ciclicamente riproposti sempre gli stessi…



37. Fabri ha scritto:

29 novembre 2021 alle 18:02

Veramente Marco altri che si lamentano non ne vedo. Piuttosto ho letto di altri che si lamentano dei tuoi piagnistei. E soprattutto Maggio non ha di che lamentarsi visto che pubblica i saluti di Marcello tutti i giorni. Se fossero vietati non li pubblicherebbe mi sembra ovvio le mie saranno sciocchezze ma le tue persecuzioni sono preoccupanti



38. Marco3.0 ha scritto:

29 novembre 2021 alle 18:19

Fabri, evidentemente non sei abbastanza presente qui per renderti conto di quanti altri si lamentino di queste inutili liste di saluti urlate in maiuscolo ogni giorno. Se non hai letto Maggio chiedere di smetterla con i saluti faresti bene a pensare prima di digitare. Il fatto che tu non abbia letto i precedenti ma ti permetti di parlare a vanvera è un problema tuo, non mio.
Io come altri chiediamo solo educazione. Quando Maggio ha chiesto di smetterla con i saluti tutti hanno smesso, tranne uno che pensa di stare a casa sua e pensa di essere migliore degli altri. E ancora non ha imparato che non si maiuscola su internet.
Vengono pubblicati anche commenti con insulti molto pesanti e non vengono cancellati, quindi le tue conclusioni sulla pubblicazione sono le stesse banali cose che dice Marcello in sua difesa e lasciano il tempo che trovano.
Ma se volevi entrare nella lista dei saluti di Marcello potevi chiederlo semplicemente senza venire qui a infastidire me.



39. Domenico ha scritto:

29 novembre 2021 alle 19:26

@Fabri, da domani sarai presente anche tu nella lista “SUPER SALUTI” congratulazioni 😂
@Salvo, ieri tre commenti in un solo giorno, la finale del “circo” ti ha reso particolarmente euforico 😂 Però mi fa piacere che facendo zapping ti sia soffermato su alcuni canali Rai (hai visto che non mordono?)
Vorrei farti una domanda: se la prossima edizione di Tú sí que vales dovesse andare su RaiUno tu la seguiresti??? e Ballando nelle stalle su Canale5, lo seguiresti??? Cmq oggi sei “immarcescibile” ☹️ 🤦‍♂️
Tornando “seri” stasera Report il Covid è tornato (RaiTre), io, Marco e Alberto&laura GF Vip 😉
Sulla questione della “palpatina” sollevata da qualche pesantone del Blog, scrivo una frase di Mark Caltagirone: A una stretta di mano, soprattutto in questo periodo, preferisco una palpata di culo. 😜
Saluti… MA PROPRIO TANTI



40. Darien ha scritto:

29 novembre 2021 alle 22:19

MARCELLO79 Quando si dicono castronerie è ovvio aspettarsi la risposta. Ma sarebbe carino partire dal principio che per rispondere ad una persona si sia letto ciò che ha scritto, hai letto il primo rigo ed hai risposto..

RIPETO, il problema non è che CHI VIENE TOCCATO è un uomo perchè se la venier o la clerici o un’altra donna avesse toccato il sedere della parietti o della isoardi non sarebbe successo niente comunque perchè A TOCCARE è la donna, non la venier, leggi, ma una donna.

Se a toccare è un uomo e la ragazza che si fa toccare ride come ha fatto alvise voi maligni da tastiera commentereste ” guarda quella poco di buono come si fa toccare “. Quando si vuol cercare il marcio si trova in tutto.
La Venier ha chesto ad alvise se poteva toccarlo e lui ha risposto ” alla zia certo”, avrebbe potuto inventare una scusa stile ” ho la fidanzata gelosa ” e lei si sarebbe fermata vedendo che non stava al gioco. E’ stato al gioco.
UN UOMO PUO’ STARE AL GIOCO, nessuno gli direbbe che è un poco di buono come ad una ragazza che sta al gioco. Chiara la differenza?
Poi quante 70enni hanno molestato dei palestrati di due metri nella storia e quanti uomini hanno molestato ragazzine, non diciamo assurdità.



41. igds.onl ha scritto:

11 dicembre 2021 alle 09:35

e il film sarà più interessante del libro…



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.