3
luglio

CATERINA, USA LA TESTA!

di Vincenzo Bonafede per DavideMaggio.it 

Dopo La Botola, di cui potevamo fare onestamente a meno, Rai1 continua la sua sperimentazione estiva con quattro numeri zero, che andranno in onda da sabato 5 Luglio in prima serata. Saranno : Usa la Testa!, Incredibile, Parenti Talenti e Ciak si Canta.

Il programma apripista è, appunto, Usa La Testa!, basato sul format Endemol “The Ultimate mind Quiz”, già stato testato in Francia e in Spagna. Dai cugini d’oltralpe, dove è stato trasmesso, sempre al sabato sera, con il nome di “Le Grand Quiz du Cerveau”, il programma ha avuto un buon riscontro di pubblico ottenendo il 43% di share e più di 6 milioni di telespettatori.

In Italia, la padrona di casa del nuovo programma di Rai1 sarà, neanche a dirlo, Caterina Balivo.

Napoletana, classe 1980, pupilla del direttore di Rai1 Fabrizio Del Noce, si cimenterà nuovamente con un programma di prima serata. Dopo avere invitato i telespettatori alla sua Festa Italiana, dopo aver fatto giocare coppie vip alla macchina della verità nel programma Dimmi la Verità e dopo avere incoronato la nuova Miss Italia Nel Mondo, pur senza ottenere risultati degni di nota, la Balivo continua la sua ascesa - ci si continua a chiedere perchè - professionale.

Nonostante non abbia spiccate doti artistiche, quali danza, canto o, peggio, conduzione, continua a NON mietere successi, uno dopo l’altro, grazie alla fiducia accordatale dal sopracitato direttore di Rai 1. Fiducia che è mancata a personaggi del calibro di Raffaella Carrà (che si appresta a tornare in autunno) o Lorella Cuccarini o Mara Venier, che hanno avuto la sfortuna di sbagliare una volta e di vedersi negare la possibilità di … riprovarci.

Questa, però, può essere la volta buona (?). L’ammiraglia di Viale Mazzini è, infatti, alla ricerca di un nuovo show da poter riproporre nella prossima stagione.

Un’ulteriore occasione per la Balivo per mettere a tacere le malelingue.

Questo numero zero vedrà quattro squadre in gara : Nipoti, Figli, Genitori e Nonni. Ciascun gruppo sarà formato da 50 persone e sarà capitanato da un vip. Un vero e proprio confronto generazionale.

I concorrenti dovranno rispondere a 50 domande, usando la logica, la memoria e l’intuito, e ovviamente vincerà la squadra che avrà risposto in maniera corretta a più domande, quella, insomma, che avrà ”usato la testa”.

Usa la Testa ricorda vagamente il programma andato in onda nel febbraio del 2007, Fratelli di Test, condotto dall’uomo più abbronzato della tv, nonchè punta di diamante di Rai1, Carlo Conti.

Se volete seguire la Balivo e il suo nuovo programma, l’appuntamento è per sabato 5 Luglio in prima serata su Rai 1.

Sperando di non rimpiangere una replica.



Articoli che potrebbero interessarti


Eleonora Daniele @ Davide Maggio .it
CIAK, SI CANTA CON ELEONORA DANIELE. DA NOVEMBRE PER 6 PUNTATE


Caterina Balivo, Veronica Maya, Elisa Isoardi, Eleonora Daniele @ Davide Maggio .it
IL SABATO SERA ESTIVO DI RAIUNO : 4 FANCIULLE PER 4 SOCIETA’


Caterina Balivo
Caterina Balivo torna su Rai2 con ‘Help – Ho Un Dubbio’


Caterina Balivo
Caterina Balivo finisce su TV8

21 Commenti dei lettori »

1. MATT4PRESIDENT ha scritto:

3 luglio 2008 alle 16:44

Oltre alla Balivo, questa domanda bisogna farla ai dirigenti Rai… perché comprare diversi format per lo stesso programma… “”Usa la testa!”" è identico a “”Fratelli di test”" che è uguale a “”Q.I. – Quanto siamo intelligenti”", programma condotto da Paolo Limiti e Natalia Estrada nel 2002. E da sottolineare anche che “”Fratelli di test”" e “”Q.I.”" sono tratto dallo stesso format “”Test the nation”". Quindi chi deve usare la testa, oltre che la Balivo?



2. sanjai ha scritto:

3 luglio 2008 alle 16:55

ecco pure a me vedendo i promo era subito venuto in mente fratelli di test con conti… beh mi pare ovvia la battuta che la balivo se è arrivata dove è arrivata non è perchè ha usato la testa ma altro…



3. Vincenzo Bonafede ha scritto:

3 luglio 2008 alle 17:17

Vista anche lascesa delle sue tre colleghe Maya, Daniele e Isoardi, penso che dipenda esclusivamente dalla volont di Del Noce di svecchiare Rai1. Penso sia normale che si facciano strani pensieri, ma solo ed esclusivamente perchè la Balivo non ha portato niente di significativo a Mamma Rai e viste anche le limitate (o poco espresse)doti professionali. Sul format cè poco da dire. Sta diventando vergognoso.



4. sanjai ha scritto:

3 luglio 2008 alle 17:26

vabbè vincenzo…è ovvio che le 3 grazie + una di raiuno siano state inserite per svecchiare la rete.ma se delle persone sono incapaci e non portano a casa risultati le mandi via e investi su altri volti.non continui ad insistere,altrimenti diventa ovvio pensare male!sopratutto se leggi questa situazione sapendo che del noce non è mai stato dolce con chi ha sbagliato qualche colpo…(vedi il discorso su venier,carr e cuccarini che facevi nel post).



5. MATT4PRESIDENT ha scritto:

3 luglio 2008 alle 17:54

infatti Del Noce, per “”svecchiare”" la rete, non utilizza conduttori che hanno esperienza (venier, carr , cuccarini, magalli…) e neanche nuovi format… gi la balivo, in passato, ha condotto un quiz che era della venier (Non tentarmi) e, la devo dire tutta, ha fatto schifo… mo vediamo questo…



6. Vincenzo Bonafede ha scritto:

3 luglio 2008 alle 18:09

Sono convinto di quello che ho scritto nel post. E credo che pensar male sia quasi naturale. Però anche nel pensar male bisogna porsi dei limiti. Dire che la Balivo non ha usato solo la testa per fare carriera penso sia eccessivo.



7. MisterMagoo ha scritto:

3 luglio 2008 alle 19:33

Lo ammetto: non mi interessa sapere cosa ha usato la Balivo per condurre prime serate su Rai1 nonostante le purtroppo celate doti artistiche che evidentemente sono celate in quanto timide… ;) In estate ci si può permettere di far condurre anche ai turisti che visitano gli studi RAI…. Quello che mi inquieta di più è linnata capacit della RAI (ma non solo!!) di comprare format insignificanti, banali… o addirittua (come gi evidenziato dai commenti sopra) gi acquistati con altri titoli!! Ma far crescere dei buoni autori italiani? dare spazio allinnata fantasia del nostro bel paese??



8. Davide Maggio ha scritto:

3 luglio 2008 alle 19:38

@ MisterMagoo : ormai ho perso le speranze. Ormai e format mania. Se un programma non e tratto da un collaudato format, viene quasi schifato. Nelle intenzioni, ovviamente! Perchè, poi, guardando i risultati bisognerebbe fare ben altro.



9. MATT4PRESIDENT ha scritto:

3 luglio 2008 alle 21:43

Purtroppo questa è la realt … abbiamo tante idee ma se non prendono dallestero, in Rai, non sono “”contenti”"… a proposito, in Rai ci sono troppi esempi di questo malcostume, oltre a “”Usa la testa!”"… “”La prova del cuoco”", ad esempio, si sa che è stato preso da un format della BBC “”Ready, Steady, Cook”"… Ma molto tempo prima la stessa idea (ovvero la gara tra cuochi) lhanno gi fatta in Rai con “”Colazione alle sette”", condotto da Delia Scala…



10. Vito ha scritto:

3 luglio 2008 alle 23:00

che dire quattro format a 4 raccomandate anzi la balivo è quella che apprezzo di piu. Mi piace a festa italiana ma nelle prime serate è improponibile….vedere tante conduttrici di rilievo a casa mi fa rabbrividire…voglio che del noce cadaaaaaaaaaaaaaa dal trono d Raiuno



11. Vincenzo Bonafede ha scritto:

3 luglio 2008 alle 23:15

@Matt4President: Per quanto riguarda La Prova Del Cuoco, Ben venga. Magari tutti i format acquistati dalla Rai fossero cos. Pensandoci bene, non è che sia chissa quale idea, ma rispetto ad altri… @Vito: Passi (sforzandoci) la Balivo al pomeriggio, ma



12. Davide Maggio ha scritto:

4 luglio 2008 alle 01:30

@ MATT4PRESIDENT : mi piacciono queste chicche. A me sfuggono. Inutile che prenda, comunque, il discorso de La Prova del Cuoco perche sarei costretto a dire cose delle quali mi pentirei. Diciamo che il problema è alla base; @ Vincenzo Bonafede : beh, certo. Se tutti i “”mali”" fossero come la Prova del Cuoco… che ben vengano!



13. Vito ha scritto:

4 luglio 2008 alle 15:43

LA MAYA BRAVA?? a me non sembra quale gavetta? si a spasso con del noce…era solo una ballerina poi guarda caso diventa “”amica”" di del noce e lavora…vabbe io nessuna delle 4 la reputo adatta ad un sabato sera anche se è a luglio.



14. Vito ha scritto:

4 luglio 2008 alle 15:44

la maya è quella che però era solo una ballerina…ne ha fatta gavetta ma solo a passeggiare con del noce…nessuna è adatta al sabato sera d Raiuno anche se siamo a luglio



15. anna ha scritto:

4 luglio 2008 alle 16:40

Le raccomandate vanno avanti…questa è lamara verit e magari ci sn artiste a 360° che stanno a casa solo xkè a quel deficednte di del noce stanno antipatiche.



16. Emanuele ha scritto:

4 luglio 2008 alle 20:56

dare del deficiente a del noce mi sembra un pò eccessivo!!!!!!!…prima di parlare bisogna pensare bene..!!!….il nuovo palinsesto di rai uno è a dir poco favoloso…sono strafelice delle scelta che sono state intraprese!….tra le quattro secondo me la meglio è Eleonora Daniele,che ha una buona propriet di linguaggio, spigliata,poi sono parecchi anni che conduce Uno Mattina, quindi un pò di gavetta lha fatta!….secondo me è giusto investire in nuovi volti, magari giovani e freschi!!!!!!…ben venga questa scelta del nuovo sabato sera estivo, almeno cè qualcosa di nuovo anche nella stagione estiva!!!!!!!….sempre meglio delle repliche della “”Corrida”"!!!…Pensateci bene



17. MATT4PRESIDENT ha scritto:

4 luglio 2008 alle 21:26

@ Emanuele: per te è giusto dare i sabati sera e opportunit di sperimentare a chi fa tv proprio perché “”raccomandato”" e negarlo a chi veramente lo merita? Perché la Balivo s e Magalli no? Perché la Isoardi s e la Venier no? Non è che con la scusa “”largo ai giovani”" si devono chiudere le porte a chi ha molta esperienza. In Francia, a un certo Jean Pierre Foucault, che fa tv da 30 anni, TF1 gli affida i nuovi preserali… E lui che conduce la versione francese del Milionario, non una “”Balivo doltralpe”"…



18. Davide Maggio ha scritto:

4 luglio 2008 alle 22:38

@ Emanuele : purtroppo Del Noce non è gradito a tanti. Io personalmente ho sempre difeso una sua caratteristica che e quella di aver “”approvato”" una televisione poco urlata. Anzi… forse troppo poco. Detto questo, però, trovo che i tuoi commenti PRO RAI a volte facciano davvero sorridere;



19. Vito ha scritto:

4 luglio 2008 alle 23:26

concordo con matt4president….la cuccarini venier a casa ma anche laura freddi che ha molta piu esperienza è a casa come heather parisi…insomma un po di meritocrazia.



20. Vincenzo Bonafede ha scritto:

6 luglio 2008 alle 00:53

Non pensavo che scrivere un post del genere, potesse scatenare queste polemiche su presunte raccomandate e presunti raccomandatori. Sicuramente meglio un programma nuovo di una replica(non sempre), ma siamo sicuri che Usa La Testa fosse un programma nuovo? Io lho seguito, e come avevo scritto, mi è sembrato qualcosa di visto e rivisto, una sorta di minestra riscaldata.
La Balivo, senza infamia nè lode. E forse è questo il problema. Dovrebbe imparare a gestire meglio gli ospiti e a non essere eccessivamente “”conduttrice”". E troppo rigida, quasi meccanica.
Infine, un appello, BASTA INVITARE CECCHI PAONE. NON SE NE PUO PIU.



21. erodio76 ha scritto:

7 luglio 2008 alle 12:20

Il pubblico gli ha preferito una replica della Corrida del 2003! Dopo questo flop gli daranno Sanremo?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.